Quale animale guardiano del bestiame è giusto per la mia fattoria?

Se stai allevando grandi gruppi di animali, potresti chiederti che tipo di sistemi devi mettere in atto per mantenerli protetti dai predatori.

Mentre costruire recinti forti e durevoli dovrebbe essere la tua prima linea di difesa contro gli intrusi, anche la recinzione più ben costruita non passerà sempre inosservata quando si tratta di un predatore particolarmente tenace.

Quando il mio gregge di pecore è stato osservato dai coyote lo scorso anno, io e mio marito abbiamo iniziato a intrattenere una conversazione sull'investimento in un animale guardiano del bestiame.

Alla fine, abbiamo deciso che non era il momento giusto per prendere una decisione del genere. Fortunatamente, il nostro problema coyote è più o meno scomparso da solo.

Tuttavia, questo non sarà certamente il caso di tutte le fattorie o fattorie.

Se sei preoccupato che i predatori arrivino ai tuoi animali, potrebbe essere il momento di considerare un animale guardiano del bestiame.

Di seguito elencheremo alcuni dei tipi più comuni di animali da guardiania. Condividerò anche alcune domande che puoi porti per determinare se è necessario un animale guardiano del bestiame - o che tipo dovresti ottenere.

Ho persino bisogno di un animale guardiano del bestiame?

In alcuni casi, un animale guardiano del bestiame può essere del tutto superfluo.

Modifiche alternative che puoi apportare

Ovviamente, se non hai problemi con i predatori - o se ci sono predatori nelle vicinanze ma i tuoi animali sono ben protetti - non devi investire in protezione. Ci sono predatori di alcune specie che sono abbastanza facili da dissuadere anche con semplici passaggi.

Prendi i polli, per esempio. I polli sono piccole prede. Pertanto, di solito puoi tenere fuori predatori come donnole, procioni e falchi con pollai ben costruiti o reti elettriche per pollame. Puoi anche investire in una corsa coperta realizzata con materiali a prova di procione.

Qui discutiamo in dettaglio come funzionano i falchi e come proteggere i tuoi polli: come tenere i falchi lontani.

A volte, qualcosa di semplice come avere un cane da compagnia in loco può essere sufficiente per scoraggiare un predatore di pollo astuto.

Una buona scherma è anche un vero toccasana quando si tratta di tenere fuori i predatori (e il tuo bestiame, ovviamente). Le tue recinzioni dovrebbero essere costruite per tenere il tipo di bestiame più pericoloso che hai dentro e i predatori più tenaci fuori.

Abbiamo un paio di ottime guide per te:

  • Suggerimenti per la costruzione di un recinto agricolo che duri una vita
  • Le migliori opzioni di scherma delle capre e come limitare efficacemente le tue capre
  • Come installare un efficace recinto elettrico in 8 semplici passaggi
  • Goat Fencing: 6 suggerimenti importanti da considerare per costruire il recinto perfetto

Quando abbiamo costruito il nostro ultimo recinto per pecore, abbiamo investito in un filo di alta pagina che sapevamo che le nostre pecore non sarebbero state in grado di attraversare o saltare. Eravamo convinti che ciò non sarebbe bastato a impedire ai coyote di saltare sopra o scavare sotto. Quindi abbiamo anche rivestito sia il filo superiore che quello inferiore con filo spinato. Non abbiamo avuto problemi.

Pascolo multispecie

Un'altra opzione è quella di considerare il pascolo multispecie. Questo concetto prevede il pascolo di più specie di animali nello stesso pascolo. Se pascoli le pecore con il bestiame, la probabilità dei predatori è quasi inesistente. Il bestiame di solito spaventa i predatori di pecore più piccoli. La stessa teoria si applica al pascolo dei polli con le pecore. Le pecore faranno il loro turno, tenendo donnole e procioni lontani dalle galline.

Prima di saltare da un animale guardiano del bestiame, esamina le tue strutture. Valuta se ci sono potenziamenti che potresti fare per sostituire un animale da guardiano del bestiame. Questi aggiornamenti possono essere un po 'più affidabili a lungo termine e servire anche ad altri scopi (come il contenimento).

Non farti prendere alla sprovvista

Non farti ingannare, tuttavia, nel ritenere che solo perché vivi in ​​una zona urbana o suburbana, i predatori non saranno un problema.

Esistono tutti i tipi di predatori urbani che possono inseguire il bestiame, compresi uccelli rapaci, cani, gatti e talvolta coyote (anche nel cuore di una città!).

Tipi di animali da allevamento (LGA)

Asini e lama

Asini e lama di tutte le razze possono essere usati come animali da custode del bestiame. Non è necessario investire in un particolare tipo di animale per avere successo. Tuttavia, tieni presente che gli asini e i lama sono progettati esclusivamente per allontanare i cani. Non saranno efficaci contro piccoli mammiferi, umani o predatori aerei.

Di conseguenza, asini e lama sono generalmente scelti per proteggere il bestiame più grande, come pecore e capre.

Cani

I cani da guardia del bestiame possono essere utilizzati per proteggere praticamente tutti i tipi di bestiame, tra cui pecore, capre e polli. Tuttavia, è necessario investire in una formazione altamente specifica per legarli e prendersi cura del proprio bestiame.

Mentre tutte le razze di cani abbaiano naturalmente agli intrusi - e possono persino cacciarli via - i cani da guardia del bestiame sono allevati per legare con il bestiame e se necessario combatteranno fino alla morte. Alcune delle razze più comuni di cani da guardia del bestiame includono:

  • Grandi Pirenei
  • Cane pastore maremmano
  • Mastino tibetano
  • Kangal
  • Kuvasz
  • Komondor
  • Akbash
  • Pastore Anatolico

Rivediamo anche le prime 10 razze LGD in un articolo e discutiamo anche se dovresti prenderne una o meno nel nostro articolo di discussione sui cani da fattoria.

Oche

Potresti essere sorpreso di vedere che le oche hanno fatto la lista degli animali da guardiano del bestiame! Le oche dovrebbero davvero essere utilizzate solo con i polli e anche in questo caso, i loro usi sono piuttosto limitati. Tuttavia, molte persone allevano con successo polli con oche per aiutare a scoraggiare piccoli predatori di pollame come donnole, puzzole e roditori.

Domande da porsi quando si sceglie un LGA

Che tipo di predatori sono nelle vicinanze?

Valuta il carico dei predatori nella tua zona. Spesso, sarai in grado di avere una buona idea di ciò che i predatori sono in procinto di essere solo osservando. Che tipo di tracce vedi? Se hai installato una videocamera da pista, che tipo di animali vedi? Quali problemi hanno avuto i tuoi vicini? Riesci a identificare qualsiasi scat?

Una volta che sai quali animali sono in giro, avrai una buona idea di quali minacce si stanno presentando al tuo bestiame. Quindi, puoi ottenere un po 'più specifico.

I lama, ad esempio, sono altamente efficaci contro un singolo cane, ma non sono altrettanto efficaci contro un branco di grandi dimensioni. Gli asini, d'altra parte, di solito possono gestire sia individui che gruppi, ma, come con i lama, non saranno efficaci contro gatti selvatici, orsi, roditori, serpenti o piccoli mammiferi (come i procioni).

Un cane da guardiano del bestiame, d'altra parte, si scontrerà con qualsiasi cosa consideri una minaccia. Ciò include un cane, un gatto selvatico, un orso o - questo è importante sottolineare - un altro essere umano.

Che tipo di bestiame stai custodendo?

Ogni animale guardiano del bestiame ha uno scopo diverso e un animale diverso che deve proteggere. Un cane da guardiano del bestiame può essere addestrato a camminare con i polli del cortile senza far loro del male. Può anche legarsi al suo gruppo di bestiame o ai suoi umani.

I lama e gli asini, d'altra parte, sono più difficili da addestrare. Sorvegliano il territorio più di quanto proteggano il bestiame.

Vuoi anche la protezione personale?

Se vuoi un animale che protegga tutta la tua fattoria - e non solo un gruppo di bestiame o un pezzo di pascolo - potresti voler andare con un cane da guardia del bestiame. Asini e lama di solito non si legano a persone come fanno i cani. I cani possono tenere lontani gli intrusi umani e quelli animali.

Sei il proprietario di Domestic Animals?

Hai già un cane o un gatto? Rifletti attentamente prima di portare sul posto un animale guardiano del bestiame. Se riesci a tenere separate le aree - e gli animali fuori dalla vista reciproca e dai percorsi quotidiani della vita - probabilmente starai bene.

Tuttavia, se pensi di avere difficoltà a tenere separati i due gruppi di animali, avere un animale da guardiano del bestiame potrebbe non essere una grande idea.

È improbabile che il tuo cane da guardiano del bestiame veda il tuo cane in modo diverso rispetto a un cane selvatico. Potresti mettere i due a rischio di lesioni o quantità significative di stress.

Quanti animali starai a guardia?

Decidi quanti animali hanno bisogno di protezione prima di investire nei tuoi animali da guardiano del bestiame. Mentre un cane da guardiano del bestiame di solito è efficace da solo, puoi anche rinchiudere più cani con grandi branchi o stormi di animali. In effetti, i cani spesso funzionano bene in coppia.

Asini e lama, tuttavia, si legano l'un l'altro più del bestiame che sono lì per proteggere. Pertanto, potresti scoprire che sono meno protettivi per i tuoi animali e devono essere tenuti singolarmente anziché in coppia.

Che tipo di scherma e strutture avete?

Nella maggior parte dei casi, le strutture esistenti e le recinzioni che avete in loco per il vostro bestiame saranno sufficienti per asini, lama e oche, ma non è il caso dei cani.

I cani tendono ad essere difensori più accaniti (nessun gioco di parole!) E inseguono gli intrusi lontano dal territorio, il che può farli perdere o ferire lontano da casa. È necessario un buon recinto per evitare che ciò accada.

Avrai anche bisogno di strutture separate per l'alimentazione o l'alloggio, in alcuni casi. Gli asini e i lama di solito possono mangiare lo stesso mangime o pascolo del loro bestiame. I cani, ovviamente, devono essere nutriti separatamente.

Quale tipo di formazione sarà necessaria?

Gli asini e i lama non hanno bisogno di molto addestramento extra per essere animali da guardia del bestiame. I cani, d'altra parte, hanno bisogno di un addestramento speciale. Spesso devono essere acquistati come cuccioli in modo che si leghino al tuo bestiame.

Un'ultima domanda - e che molte persone trascurano per l'eccitazione di aggiungere un nuovo membro alla fattoria - è se possono effettivamente permettersi un animale da guardiano del bestiame.

Questi animali vengono portati in fattoria per il solo scopo di protezione. Un cane da guardiano del bestiame non produrrà lana per te come le pecore che custodisce. Non puoi massacrarti l'asino di guardia quando è il momento di mandare gli agnelli al mercato.

Allo stesso tempo, dovrai comunque pagare tutte le spese tipiche per allevare un animale in una fattoria. Questo lungo elenco comprende alimenti di qualità, alloggio, cure veterinarie ... l'elenco continua.

Assicurati che un animale guardiano del bestiame sia un'idea realistica per te e per la tua fattoria prima di fare il salto. Tuttavia, tieni presente che farlo può essere un modo arricchente e divertente per mantenere i tuoi animali sani e salvi nella tua fattoria.