Tobacco Mosaic Virus (TMV): sintomi, controllo e trattamento

Il Tobacco Mosaic Virus o TMV è il primo virus vegetale mai identificato. Sebbene non sia stato etichettato come virus fino al 1930, ha afflitto i coltivatori di tabacco dalla fine del 1800 ad oggi. Nonostante il suo nome, questo virus "tabacco" può infettare oltre 350 diverse specie di piante, molte delle quali sono le preferite negli orti domestici come pomodori e patate.

Informazioni su Tobacco Mosaic Virus (TMV)

TMV di solito non uccide completamente la pianta ospite. A seconda di quando il virus è contratto, alcune piante infette possono persino produrre in modo equo. Il TMV in genere rallenta la crescita delle piante bloccando le foglie e limitando la fotosintesi. Può anche rendere le piante infette più sensibili ad altri parassiti e malattie.

Sfortunatamente, quando infetta le giovani piante o viene inavvertitamente diffuso a molte piante nel tuo giardino, può davvero influenzare il tuo raccolto complessivo. Inoltre, come la maggior parte dei virus, TMV attualmente non ha cura. La prevenzione e la gestione sono gli unici strumenti disponibili per evitare perdite di raccolto da TMV.

Comprendere come viene trasmesso questo virus, come infetta le piante, come limitare i rischi e gestire efficacemente le epidemie può aiutare a tenere sotto controllo questo virus. Diamo un'occhiata più da vicino a come funziona questo virus e come ridurre al minimo i rischi e i potenziali danni.

Sintomi del virus del mosaico del tabacco

Il virus del mosaico del tabacco può essere facilmente riconosciuto da uno scolorimento chiazzato sulle foglie delle piante. Colorazione giallo o verde pallido e verde più scuro mescolata sulla superficie della foglia, facendola apparire un po 'come una pittura a punti. Le foglie possono anche ustionarsi nelle giornate calde creando macchie marroni o morte sulle foglie.

A volte le vene delle piante sembreranno ingiallire per prime. Le foglie possono anche essere deformate, spesso appaiono più arrotondate rispetto alle loro controparti sane. I suggerimenti per la crescita possono essere stentati per primi. Sulle erbe, il TMV può apparire come strisce gialle mescolate a frammenti di verde.

Sfortunatamente, TMV è facile da confondere con la clorosi causata da carenze nutrizionali, altri virus come il virus del mosaico del pomodoro (ToMV) e occasionalmente con problemi di insetti. Può anche essere difficile individuare la TMV sulle giovani piante.

Per una diagnosi assoluta, i campioni di tessuto vegetale devono essere testati in laboratorio. In alternativa, è possibile contattare l'ufficio di estensione agricolo locale per assistenza. Tuttavia, anche in assenza di diagnosi assolute, se sospetti che le tue piante possano essere infettate da TMV, adottare misure per controllare la possibile diffusione del virus è il modo più sicuro di agire per il tuo giardino.

Piante a rischio per TMV

Molte varietà di pomodori sono a rischio di TMV

Come accennato in precedenza, oltre 350 specie di piante possono essere potenzialmente colpite dal TMV. Tuttavia, per il giardiniere di casa, i maggiori rischi sono per i membri commestibili della famiglia delle piante delle Solanaceae, chiamati anche comodini.

Nightshade o Solanaceae

Sintomi del virus del mosaico del tabacco su una piantina del pomodoro

Questa famiglia di piante comprende pomodori, patate, melanzane e peperoni, che sono punti base della maggior parte dei giardini. Include anche opzioni meno comuni, ma ancora spesso trovate come ciliegie macinate, tomatilli, bacche di goji e mirtilli rossi. Il tabacco, come suggerisce il nome, è anche molto sensibile al TMV.

In particolare, il tamarillo (il pomodoro dell'albero) che sta crescendo in popolarità nei giardini domestici, sembra avere una resistenza naturale al TMV. Anche alcune varietà popolari di piante commerciali, come i pomodori "Big Beef" e "Celebrity", sono vendute appositamente per la loro resistenza ai TMV. Prima di presumere che TMV sia il tuo colpevole, verifica con il tuo fornitore di sementi o piante per scoprire se le tue piante sono sensibili.

Altre piante coltivate a rischio per TMV

Dipartimento di Patologia Vegetale Archivio North Carolina State University [dominio pubblico] TMV on Orchid Leaves

Oltre alle piante della famiglia della belladonna, TMV può danneggiare molte altre piante da giardino comuni. Amaranto, mele, fagioli, barbabietole, grano saraceno, calendula. carote, crisantemi, cowpeas, ribes, delphiniums, margherite, vite, calendula francese, senape, spinaci della Nuova Zelanda, orchidee, pera, petunia, spinaci, girasoli, rape, verbena e zinnia sono solo alcune delle oltre 350 piante a rischio per TMV.

Si ritiene che anche la marijuana, che non è legale coltivare nella maggior parte dei giardini, sia influenzata dal TMV. Le piante di canapa coltivate per alimenti e fibre, anch'esse altamente regolamentate, possono anche essere influenzate negativamente dal TMV.

Erbacce a rischio per TMV

Inoltre, molte comuni erbacce da giardino come belladonna nera, piantaggine, cerastio, jimsonweed, henbit, horsenettle, knotweed, lambsquarters, pigweed, pokeweed, purslane e smartweed sono tutti possibili host per TMV.

Anche se probabilmente non sei preoccupato per la produttività di queste erbacce, possono trasmettere il virus alle piante da giardino domestiche attraverso la vicinanza. Pertanto, ti consigliamo di monitorare le tue erbacce anche per le invasioni virali.

Ciclo di vita di TMV

Virus del mosaico del tabacco (TMV) sulla petunia.

Credito fotografico: Heidi Wollaeger, Michigan State University Extension

Il ciclo vitale di base del virus è molto simile al comune raffreddore. Il virus può essere passato da host a host o mediante trasmissione meccanica. Una volta che il virus entra in contatto con una pianta ospite adatta, inizia a replicarsi usando le cellule della pianta ospite.

Inizio dei sintomi

A circa 10 giorni dall'infezione, l'ospite inizierà a mostrare segni e sintomi di infezione come colorazione a chiazze sulle foglie e arresto della crescita. Nelle piante giovani, i segni possono manifestarsi più lentamente, ma gli impatti del virus saranno probabilmente maggiori. Quando le piante mature vengono infettate, se sono in buona salute, possono comunque produrre un raccolto equo.

Resistenza TMV

Nelle piante resistenti al TMV, il virus non sarà in grado di replicarsi. Esistono vari livelli di resistenza nelle piante. Alcuni sono completamente resistenti. Alcuni sono più lenti a replicare TMV e potrebbero non mostrare altrettanti sintomi.

Persistenza nell'ambiente

A differenza del comune raffreddore, il virus può rimanere inattivo nelle parti di piante secche per oltre 50 anni. Può anche rimanere praticabile in materiale vegetale umido (ad es. Decomposizione in una pila di compost o in terreno umido) per 1-2 anni.

Se il virus entra in contatto con un'altra pianta ospite mentre è ancora praticabile, può ricominciare il ciclo.

Vettori di trasmissione

Poiché il TMV si trova ampiamente nelle foglie essiccate di tabacco usate per fumare o masticare, persino lanciare una sigaretta parzialmente affumicata o sputare un batuffolo di gomma vicino a un giardino potrebbe portare alla diffusione del virus attraverso il giardino.

- Trasmissione meccanica

In effetti, il mezzo più comune di trasmissione del TMV non è da impianto a impianto, ma meccanicamente da strumenti o persone a impianti. Ad esempio, un fumatore prende il virus tra le mani e poi pota una pianta di pomodoro. Oppure, le piante infette vengono raccolte da una macchina che viene quindi utilizzata in un altro campo. Qualcuno cammina attraverso una macchia di erbe infestanti con TMV e la riporta nel proprio giardino sulla pianta delle scarpe.

- Residui vegetali

Inoltre, se i residui di piante vengono coltivati ​​nel terreno, il virus può sopravvivere nella materia vegetale fino a quando non viene completamente decomposto. In alcuni casi, ciò significa che il virus può persino svernare ed essere nuovamente praticabile quando viene piantato il raccolto successivo.

- Trasmissione di insetti

Alcuni ricercatori affermano che insetti come gli afidi possono essere vettori di trasmissione per TMV, in particolare in ambienti a effetto serra. Altre fonti indicano che gli insetti non sono una fonte nota di trasmissione per TMV.

Sebbene la trasmissione di insetti non sia una fonte primaria per la diffusione del virus, è qualcosa da tenere a mente.

Metodi di controllo per TMV

Non ci sono soluzioni chimiche per il trattamento della TMV dopo che ha infettato le tue piante. La prevenzione attraverso buone pratiche biologiche e una rapida risposta alle infezioni è la chiave per controllare questo problema del giardino.

Prevenzione:

Esistono molti modi per ridurre il rischio di combattere la MTV nel tuo giardino.

1. Rotazione delle colture

Le piante che sono altamente sensibili al TMV come le varietà di pomodori non resistenti non dovrebbero essere piantate nello stesso letto per almeno 2 anni.

2. Rimuovere i residui del raccolto

Se coltivi piante a rischio per TMV, anche se non ritieni che siano infette, rimuovi i residui di raccolto dai tuoi letti da giardino per ridurre il rischio. Invece di lavorare sui residui vegetali, compostarli a caldo. Quindi, assicurati il ​​tasso di umidità ideale del 60% durante la decomposizione e fai invecchiare il compost per 1-2 anni per prevenire il possibile contatto con sostanze vegetali non decomposte infette.

3. Politica non fumatori

Le politiche per non fumatori o da masticare non sono solo grandi per la tua salute, ma anche per la salute del tuo giardino. Tenendo il tabacco essiccato lontano dal tuo giardino, puoi ridurre il rischio di trasmissione.

4. Buona igiene

Usa una soluzione di candeggina composta da nove parti di acqua e una parte di candeggina come immersione tra le piante. Lasciare gli strumenti in ammollo per un minuto. In alternativa, è possibile immergere gli strumenti in una miscela di una parte di latte scremato in quattro parti di acqua per un minuto.

Lavare le mani vigorosamente con sapone e acqua calda per almeno 30 secondi se si entra in contatto con piante infette.

5. Controllo delle erbacce sensibili

Le erbe infestanti soggette alla cattura di TMV dovrebbero essere tenute sotto controllo nel giardino per ridurre il potenziale di trasmissione da pianta a pianta.

6. Evitare le monoculture

Se pianta molte delle piante sensibili in una patch, il virus può diffondersi rapidamente da una pianta all'altra. Se distogli le piante e trapianti con varietà non sensibili, puoi ridurre il rischio di una trasmissione rapida.

7. Piante libere da malattia

Acquista semi o piante certificati resistenti alle malattie o TMV. I semi senza malattia devono essere fermentati, asciugati a una temperatura di 125 ° F e preferibilmente conservati per 1-2 anni prima della semina per garantire che il virus non sia più vitale nei semi. Le piante dovrebbero provenire da semi certificati ed essere coltivate in terreno di impianto sterile.

8. Piante resistenti

Prendi in considerazione la possibilità di scegliere varietà vegetali ibride o naturalmente resistenti da piantare se potresti essere maggiormente a rischio di infezione da TMV. Ad esempio, molti coltivatori di pomodori o tabacco sono passati a semi resistenti al TMV. Inoltre, le serre sembrano essere particolarmente sensibili al TMV, quindi le piante resistenti sono una buona opzione per la coltivazione indoor.

9. Pre-trattamento delle sementi e delle piantine

La ricerca ha dimostrato che i lavaggi con latte scremato o la soluzione di fosfato trisodico possono inibire il virus quando applicati a semi e piantine.

Per il trattamento dei semi, immergili in una soluzione al 10% di fosfato trisodico per almeno 15 minuti. Il fosfato trisodico ((Na 3 PO 4 ) è un additivo detergente molto forte che può essere acquistato dai rivenditori online. Prestare attenzione durante la manipolazione.

Puoi anche usare una parte di latte scremato in quattro parti di acqua e spruzzare le piantine fino a quando non sono sature. Questo ha dimostrato di inibire il virus quando usato su giovani piantine.

Trattamento post-infezione:

Se hai identificato o sospettato di avere TMV negli impianti, considera le seguenti opzioni.

10. Rimozione

Rimuovi completamente la pianta e le radici, inserendole accuratamente in un sacchetto di plastica sigillato per evitare di contaminare altre piante. Invia il sacchetto sigillato alla discarica o brucia o compost caldo la materia vegetale e disinfetta il sacchetto prima di riutilizzarlo con nove parti di acqua in una parte di candeggina.

11. Rimozione ritardata

Se le tue piante sono ancora produttive, può essere difficile rimuoverle. Francamente, in molti ambienti commerciali, le piante sono autorizzate a produrre a tassi più bassi anziché perdere l'intero raccolto come una pratica standard. Tuttavia, fintanto che le piante infette rimangono nel giardino, rappresentano un potenziale rischio per la trasmissione ad altre piante.

Se non prevedi di rimuovere immediatamente le piante, usa misure igieniche aggiuntive per ridurre il rischio di diffusione del virus. Ad esempio, lavarsi le mani dopo aver raccolto o maneggiare in altro modo una pianta infetta. Utilizzare guanti dedicati per piante potenzialmente infette. Igienizza non solo lame ma manici di attrezzi da giardino.

Sebbene il TMV non sia principalmente trasmesso dagli insetti, le piante malsane sono più soggette alla pressione dei parassiti. Prendi in considerazione l'uso di coperture per file per prolungare la vita delle tue piante ed eliminare il possibile rischio di infezione crociata da parassiti.

12. Salta il salvataggio dei semi

Non salvare semi da piante che potrebbero essere potenzialmente infette. Anche con la fermentazione e appropriate procedure di essiccazione e conservazione, i semi potrebbero essere una fonte di infezione futura. Non rischiare.

13. Salva altri giardini

Molti di noi giardinieri condividono i nostri raccolti e la nostra scorta eccessiva di piante. Se hai problemi con TMV nel tuo giardino, avvisa gli altri giardinieri prima di condividerli. Anche se vogliono ancora i tuoi pomodori in più, almeno saranno avvertiti di prendere ulteriori precauzioni durante l'elaborazione. Inoltre, non saranno tentati di salvare i semi.

14. Salta un anno

Se hai ceppi di TMV particolarmente dannosi per determinate verdure o piante, prenditi un anno di pausa da quelle piante del tutto. Quindi, aggiungi compost extra al tuo giardino per accelerare la decomposizione di eventuali residui vegetali.

15. Cambia varietà

Una volta che il TMV è nel tuo giardino, puoi ridurne l'impatto a lungo termine cambiando la tua serie di piante in varietà resistenti al TMV per due anni per consentire alla malattia di andare in timeout nel tuo giardino.

16. Scambio del suolo

L'uso temporaneo di metodi di giardinaggio come il giardinaggio a piedi quadrati in cui inizi il tuo giardino con terreno nuovo di zecca, può darti un nuovo inizio. Introducendo nuovo terreno che non contiene residui di colture da piante infette da TMV, è possibile limitare meglio i rischi di reinfezione.

Conclusione

Il virus del mosaico del tabacco si trova in tutto il mondo e può essere difficile da evitare. La realtà è che molti giardinieri a lungo termine dovranno affrontare TMV ad un certo punto.

Essere proattivi, gestire i rischi e reagire rapidamente prima che TMV prenda il controllo del tuo giardino sono le opzioni migliori per evitare perdite di raccolto. Ora, con 15 modi per prevenire e rispondere in modo proattivo a TMV nel tuo repertorio, sei pronto per affrontare la sfida in caso di necessità.

Riferimenti

  • //extension.psu.edu/tobacco-mosaic-virus-tmv
  • //en.wikipedia.org/wiki/Tobacco_mosaic_virus //projects.ncsu.edu/cals/plantpath/extension/clinic/fact_sheets/index.php?do=disease&id=19
  • //extension.umn.edu/diseases/tomato-mosaic-virus-and-tobacco-mosaic-virus
  • //www.crfg.org/pubs/ff/tamarillo.html
  • //www.growweedeasy.com/tobacco-mosaic-virus-tmv-cannabis
  • //ipm.illinois.edu/diseases/rpds/917.pdf
  • //extension.wsu.edu/snohomish/tobacco-mosaic/
  • //www.canr.msu.edu/news/common_question_and_answers_about_tobacco_mosaic_virus