Alberi di melograno: migliori varietà, guida alla coltivazione, cura, problemi e raccolta

Melograni. Solo la parola mi fa venire l'acquolina in bocca con il pensiero di quegli arilli succosi che mi esplodono in bocca con le loro delizie aspre. Per anni ho pagato il miglior dollaro per mettere le mani sui frutti rossi, ma poi ho capito: perché non provare a coltivare i melograni da solo?

I melograni sono una deliziosa aggiunta al tuo frutteto nel cortile o al paesaggio commestibile. L'albero ha bellissimi fiori rosso-arancio che si trasformano in frutti decorativi in ​​autunno. All'interno del frutto, troverai arilli succosi - i piccoli semi - che hanno un sapore agrodolce e fanno una deliziosa insalata condita, succo o spuntino.

Non tutti i climi possono far crescere melograni, il che è un peccato perché sono così deliziosi. Se non vivi nella giusta area, non mollare - puoi provare a coltivare melograni in contenitori in modo da poterli portare in casa o in una serra durante l'inverno.

Le migliori varietà di melograni

I melograni sono disponibili in molte varietà e, naturalmente, alcuni sono più popolari di altri. Alcuni tipi di alberi di melograno danno frutti con bucce rosa giallastre, mentre altri hanno pelli bordeaux profonde - e tutto il resto. Alcune varietà hanno arilli morbidi, mentre altre hanno arilli più duri.

Ecco le varietà che penso valga la pena provare.

Sienevyi

Questa varietà ha frutti grandi e morbidi che hanno un sapore dolce, un po 'come un'anguria. Cresce frutti con buccia rosa e arilli viola scuro. Sienevyi è uno dei più popolari tipi di melograno.

Parfianka

Ecco un'altra varietà di melograno dai semi morbidi con pelle rossa brillante e arilli rosa. Questa varietà è super succosa con un delizioso sapore di vino.

globo dorato

Se vuoi provare a coltivare melograni sulla costa, il globo d'oro ha arilli morbidi che provengono da fiori rosso vivo o arancione. Sono coltivatori prolifici per una lunga stagione.

Sin Pepe

Vuoi un melograno senza semi? Se è così, Sin Pepe è la tua scelta. Non tecnicamente, senza semi, questo tipo - spesso noto come ghiaccio rosa e rosa tenero - è un'altra varietà a semi morbidi con un sapore simile al punch alla frutta, con arilli rosa chiaro.

Angel Red

Questa varietà cresce arilli morbidi che sono succosi e le scorze sono di colore rosso vivo. Il rosso angelo è un produttore pesante ed è un'ottima scelta se vuoi il succo di melograno.

Miscela di Kashmir

Questa varietà ha semi medio-duri con una scorza rossa che ha riflessi giallo-verdi. Gli arilli sono aspri e i frutti crescono su un albero di piccole dimensioni. È una buona scelta per cucinare.

Come piantare il melograno

Zone in crescita

I melograni ottengono il meglio quando crescono nei climi zone di resistenza USDA 7-12. Con una piccola copertura, possono potenzialmente crescere fino alla zona 5.

Requisiti del sole

Gli alberi di melograno hanno bisogno di una posizione in pieno sole.

Requisiti del suolo

I melograni possono adattarsi a molti diversi tipi di terreno, ma funzionano meglio se coltivati ​​in terreni argillosi con un buon drenaggio. Puoi provare ad aggiungere compost sulla tua terra per aumentare il drenaggio e aggiungere nutrienti.

Puntare a un pH compreso tra 5, 5 e 7, 2.

Alberi di melograno crescenti da talee

Il più delle volte coltivi melograni da talee per garantire la migliore qualità di frutta. Quando pianti il ​​tuo albero, scava una buca che è tre volte la dimensione del tuo vaso e la stessa profondità della zolla. Mescola il compost o il letame invecchiati con lo sporco rimosso dal foro di semina.

Rimuovi la pianta e allenta la zolla. Metti la pianta nel buco e sostituisci il terreno con il terreno e il terriccio invecchiato. Abbassa delicatamente lo sporco, ma assicurati di non piantare troppo in profondità. La pianta dovrebbe trovarsi in una posizione con le radici più in alto sulla linea del suolo.

Dopo aver tamponato lo sporco, innaffia l'albero in profondità per aiutare a sistemare le radici ed eliminare eventuali sacche d'aria. Assicurati di non mettere alcun fertilizzante nel foro di semina.

Alberi di melograno crescenti dai semi

Puoi coltivare melograni dai semi anche se la maggior parte delle persone preferisce usare talee. Ecco i passaggi.

  1. Tagliare il melograno a metà e rimuovere gli arilli.
  2. Sciacquare gli arilli sotto l'acqua fredda e rimuovere la polpa rossa, lasciando fuori il seme. Metti i semi da parte per asciugarli.
  3. Pianta i semi in profondità di 1/4 di pollice in un vassoio per semi pieno di terriccio. Assicurati di piantare solo un seme per cellula. È meglio se pianta i semi a metà inverno, con l'obiettivo che le piantine crescano abbastanza forti entro la primavera.
  4. Metti i semi in una zona soleggiata. Puoi provare una finestra esposta a sud o fornire illuminazione artificiale.
  5. Innaffia i semi per mantenere umido il terreno. Se si sente asciutto, innaffiare di nuovo e coprire il vassoio con un sacchetto di plastica trasparente. Ci vogliono sei settimane per germinare i semi di melograno.
  6. Indurisci lentamente le piantine portandole fuori per alcune ore ogni giorno mentre si avvicina la primavera.

Puoi coltivare alberi di melograno in contenitori?

Che ci crediate o no, è possibile coltivare alberi di melograno in contenitori se si sceglie una varietà nana: questi possono crescere fino a un metro di altezza e si comportano bene in contenitori.

Se vuoi provare a coltivare melograni in contenitori, assicurati che abbiano un punto con molta luce solare. A volte possono tollerare l'ombra parziale, ma crescono meglio e fruttifica meglio alla luce del sole.

Inoltre, è necessario un contenitore da 10 galloni per contenere l'albero. Aggiungi un quarto del terreno nel vaso, quindi posiziona la zolla nel contenitore. Riempi il contenitore mentre accarezza delicatamente lo sporco in posizione. Assicurati di non coprire il tronco con il terreno e di annaffiare bene il nuovo albero.

Spaziatura

Assicurati di fornire un sacco di spazio per far crescere il tuo albero a meno che il tuo obiettivo sia quello di mantenerlo piccolo con una potatura intensa. In media, si desidera un'area di 20 piedi di diametro. Se stai piantando come una siepe, puoi piantare questi alberi a una distanza di 10 piedi.

Come prendersi cura dei melograni

Watering

Per la maggior parte, i melograni non hanno requisiti idrici elevati. Possono sopravvivere alle condizioni di siccità per diversi anni, ma ciò influisce sul raccolto. Quantità irregolari di acqua, causate da eccessive irrigazioni o da forti piogge estive, possono portare alla rottura della frutta, alla riduzione della produzione di frutta e ad altri problemi di raccolta.

Nel primo anno, dovresti innaffiare due volte a settimana per terreni leggeri o una volta a settimana per terreni argillosi. Immergi bene l'intero sistema radicale, il che significa che devi annaffiare abbastanza profondamente.

Potatura

Non devi potare i tuoi melograni, ma aiuta immensamente con il raccolto. La potatura incoraggia una migliore fruttificazione e un albero più peloso. Questi alberi crescono naturalmente in una forma di cespuglio e producono molti polloni, quindi modellare le cose aiuta l'albero a concentrarsi sulla crescita di frutti sani.

Quando il tuo albero ha un anno, scegli uno dei sei tronchi da tenere e potare il resto a terra per creare una forma ad albero. Gli arboricoltori professionisti preferiscono tenere cinque o sei tronchi perché aiutano il tuo albero a produrre frutti più velocemente e richiedono meno cure. Inoltre aiuta l'albero a recuperare più rapidamente se è danneggiato dal gelo. Dipende da te quale metodo scegli.

Durante la potatura annuale dopo la modellatura iniziale, potare leggermente e non tagliare tutti i rami nello stesso anno. Il frutto cresce su nuovi germogli che provengono da legno che ha più di un anno. Potare indietro tutta la nuova crescita in una sola volta significa che non avrai nulla da raccogliere.

fertilizzante

Usa un fertilizzante organico bilanciato. Nutri il tuo albero a novembre e marzo di ogni anno. Qualunque sia il fertilizzante che scegli, assicurati che contenga zinco, manganese, magnesio, rame e boro. Questi sono i nutrienti che sono vitali per la crescita delle piante.

Compagno per piantare melograni

I melograni crescono bene con le seguenti piante:

  • Girasole
  • Cosmo
  • Zinnia
  • Nasturzio
  • Lavanda
  • coreopsis
  • consolida

Non coltivare melograno vicino a mais o patate.

Parassiti e malattie comuni degli alberi di melograno

Fortunatamente, i melograni hanno poche malattie e parassiti. Ecco perché sono uno degli alberi da frutto più facili da coltivare nel tuo giardino. Ecco alcuni parassiti e malattie comuni che potrebbero disturbare il tuo melograno.

Cuore Rot

Questa malattia fungina può causare la decomposizione del frutto interno senza alcun sintomo esterno. In genere, i frutti infetti hanno un peso più leggero rispetto ai frutti sani. Sfortunatamente, non esiste un metodo noto di controllo del marciume cardiaco, ma puoi provare a monitorare i livelli di umidità al momento della fioritura.

afidi

Gli afidi sono un parassita comune a cui piace succhiare la linfa da germogli, fiori e giovani frutti in crescita. Le forti infestazioni potrebbero portare a una riduzione della crescita dell'albero o di un albero debole che produce pochi frutti.

In generale, la cosa migliore da fare per controllare gli afidi è incoraggiare i loro nemici naturali, come merletti, vespe parassite e coccinelle. Puoi anche spruzzare un forte getto d'acqua per eliminare gli afidi dalle foglie ogni settimana circa. Alcune gravi infestazioni potrebbero richiedere un insetticida: iniziare con un'applicazione regolare di olio di neem e, se necessario, passare alle sostanze più dure.

Alesatrice per frutta al melograno

Questo parassita depone le uova di farfalla sulle tenere foglie dei melograni in crescita e, dopo la schiusa, le larve si nutrono del frutto creando buchi. Ciò danneggia il frutto ed emette un cattivo odore.

Assicurati di rimuovere i frutti danneggiati e bruciarli. Inoltre, assicurati di selezionare varietà resistenti. Una grave infestazione potrebbe richiedere un'applicazione di insetticida.

Leafrollers

Anche i melograni sono infastiditi dai leafrollers. Questi parassiti creano riparo nelle foglie delle piante arrotolandole in una sottile tela. Usa l'insetticida Bacillus thuringiensis per controllare.

Raccolta Melograni

In genere, gli alberi di melograno possono iniziare a fruttificare entro un anno dalla semina, che è più veloce della maggior parte degli alberi da frutto. Tuttavia, potrebbero essere necessari alcuni anni affinché gli alberi producano abbondantemente.

I frutti possono essere raccolti quando raggiungono il colore della pelle matura, si sentono pesanti e hanno un suono metallico quando vengono toccati, in genere 6-7 mesi dopo la fioritura. Se lasci i frutti del melograno sull'albero troppo a lungo, si apriranno. I melograni possono anche aprirsi se piove durante la stagione del raccolto.

Il modo giusto per raccogliere i frutti con cesoie di potatura piuttosto che tirarli dal ramo. I melograni possono essere conservati interi in un luogo fresco per diverse settimane o in frigorifero per tre mesi.

Se vuoi conservarli più a lungo, puoi de-seminarli e congelare gli arilli interi. Un'altra scelta è quella di estrarre il succo mettendo gli arilli attraverso un colino per rimuovere i semi. Puoi congelare il succo per sei mesi o aggiungerlo a cibi in scatola. Oppure, perché non fare delle conserve con quei deliziosi arilli?

L'ultima parola sulla coltivazione di melograni es

I melograni sono innegabilmente deliziosi e ricchi di molta nutrizione, ma questa non è l'unica ragione per provare a coltivarli. Anche gli alberi sono belli e puoi vendere il tuo raccolto extra per un buon prezzo. Se vivi nel clima giusto o hai lo spazio della serra, prova a coltivare melograni nel tuo cortile. Potresti essere sorpreso di quanto sia facile coltivare questi alberi!