Come coltivare un giardino: tutto ciò che devi sapere

Lavorare il tuo giardino è un lavoro di base che un numero sorprendente di persone non sta facendo bene.

Non solo fai giardinieri ben intenzionati fino a quando il tempo è bagnato o quando il terreno è stato sovraccarico, ma una tecnica sbagliata può rendere il tuo terreno meno sano per le piante!

Fatto bene, la lavorazione del terreno migliora il terreno, preparandolo per la semina. Aiuta a controllare le erbe infestanti ed eliminare i parassiti e ti consente di mescolare gli emendamenti nella terra.

Arare contro coltivare contro coltivare

Le persone usano spesso i termini arare, coltivare e coltivare in modo intercambiabile. Sono, infatti, processi separati.

Aratura

L'aratura sta rigirando la zolla. I giardinieri usano spesso un aratro attaccato a un trattore per capovolgere la terra come un grande pancake sporco.

Un aratro diventa profondo e può andare 20 pollici nel terreno, anche se la maggior parte delle persone arano a circa un piede. Il giardiniere medio non deve arare spesso. Di solito solo per iniziare un nuovo giardino.

L'aratura è necessaria se si dispone di un ampio giardino o se si sta passando un campo nello spazio del giardino. I campi hanno numerose piante ben consolidate. È necessario un aratro per romperli ed esporre lo sporco in modo da poter lavorare.

coltura

La lavorazione del giardino in genere disturba il terreno a circa otto pollici di profondità usando le pale rotanti per girare il terreno.

coltivare

La coltivazione è un termine generico che può significare prendersi cura delle piante. Per gli agricoltori, la coltivazione viene spesso utilizzata per descrivere la zappatura o l'uso di un timone per sbarazzarsi delle erbacce o per mescolare un po 'di fertilizzante.

La coltivazione avviene in genere nei primi tre pollici di terreno quando vogliamo eliminare le erbacce o aggiungere del fertilizzante organico granulato.

Quando è il momento giusto per lavorare ?

Il singolo fattore più importante da considerare quando si lavora sul giardino è il tempismo.

Ci sono alcuni compiti facilitati dalla lavorazione del terreno, ma vuoi anche trattare il tuo suolo come un organismo vivente. Ciò significa trovare un equilibrio tra lasciare il terreno indisturbato per creare un ambiente sano e coltivare abbastanza spesso da uccidere le erbacce e preparare il terreno.

In primavera per preparare il giardino

La primavera è sempre eccitante. Presto sarà tempo di scavare nella terra e piantare piantine. È anche il momento ideale per coltivare.

Molto probabilmente, la neve e la pioggia invernali hanno compattato il terreno. La lavorazione del terreno apre la terra e permette all'aria di circolare, cosa che tutte le piante apprezzano.

Inoltre, le piantine hanno bisogno di terreno sciolto per poter diffondere le loro radici. La lavorazione del terreno spezza grumi duri, quindi quando pianti giovani piantine, hanno spazio per crescere.

Molti giardinieri attendono che il terreno sia caldo - almeno 60 ° F - per iniziare a coltivare. Faccio alla prima occasione quando la terra è asciutta.

Prima di arrivare in primavera, fai un test del suolo per capire quali modifiche devi aggiungere al tuo giardino. Quindi, puoi cospargerli sulla parte superiore del terreno prima di coltivare.

In autunno per mettere a letto il tuo giardino

Fino all'autunno per preparare il tuo giardino per la semina il prossimo anno. Puoi arricchire la vecchia materia vegetale con piante di fagioli ricchi di azoto per arricchire il terreno. Questo ti aiuta a iniziare rapidamente in primavera e garantisce che il tuo terreno sia abbastanza sano da sostenere le tue colture.

In qualsiasi momento per controllare le erbacce

Lavorare è un'arma utile quando si tratta di combattere le erbacce. La lavorazione del terreno interrompe la crescita delle piante tagliandole e negando loro un modo per trasportare i nutrienti alle loro foglie.

Lavorare può aiutare a uccidere le erbacce annuali tagliando gli steli e le radici, in modo che le piante si secchino e muoiano.

La lavorazione del terreno può anche aiutarti a gestire le erbacce perenni. Queste erbacce hanno lunghi fittoni e possono ringiovanire rapidamente. Tuttavia, la lavorazione del terreno interrompe continuamente il ciclo di crescita e acrobatica le piante.

Fai attenzione con le erbacce che si riproducono dai germogli di radice, tra cui granchio invasivo, johnsongrass e cardo canadese. Quando li coltivi e spezzi le radici, li stai incoraggiando a far crescere altre piante! Scavali a mano per risultati migliori.

Suggerimento importante: molti di noi lavorano tra le file durante la stagione del giardino per controllare le erbacce. È importante regolare la lunghezza dei denti a una profondità di circa tre pollici quando si riempiono le erbacce tra le file per evitare di danneggiare le radici poco profonde delle piante da giardino.

Tutto l'anno da mescolare in emendamenti e compost

Le piante assorbono i nutrienti dalle loro radici. La lavorazione del terreno mescola i nutrienti nel terreno in modo che siano pronti per essere assorbiti dalla pianta.

Ancora una volta, assicurati di non coltivare radici delle piante troppo profonde e inquietanti.

Quando si avvia un nuovo giardino

Lavorare è un ottimo modo per organizzare il tuo giardino. Molti di noi fino all'intero giardino prima di piantare per creare un palato bianco sporco.

Una volta che uno spazio viene coltivato, è facile suddividerlo in sezioni per la semina. In questo modo, puoi creare più facilmente letti rialzati o piantare in file tradizionali.

Ciò semplifica anche la rotazione delle colture, essenziale per prevenire le malattie delle piante.

Quando non lavorare

Ci sono molte volte in cui la lavorazione del terreno è la mossa giusta, ma ci sono altre volte in cui non dovresti rompere il terreno.

Durante il tempo umido

Mai fino a quando il tempo è umido, soprattutto se hai del contenuto di argilla nel terreno. Il terreno umido non si scioglierà; si raggrupperà invece.

Quei ciuffi sono ciò che stai cercando di evitare.

Per assicurarti che il terreno sia abbastanza asciutto, prendi una spatola e scava di 4-5 pollici. Senti la terra e controlla l'umidità. Rotola un po 'di terreno intorno alla mano. È sciolto e asciutto o si raggruppa insieme?

Quando il suolo è stato oberato di lavoro

Puoi sovraccaricare il terreno. Troppa lavorazione del terreno può creare un hardpan, che è la compattazione del terreno appena sotto la profondità della barra del timone. Ciò significa che se stai lavorando a dieci pollici in giù, a 11 pollici, il terreno diventa duro e non è facile da penetrare.

Ciò causa due problemi. Innanzitutto, le tue piante più grandi non saranno in grado di mandare giù le loro radici perché colpiranno il terreno compattato e si fermeranno, il che può portare a una crescita stentata.

Inoltre, la pioggia potrebbe non penetrare bene nel terreno e potresti finire con un terreno inzuppato e bagnato.

Un altro motivo per non farlo troppo spesso è che interrompe i micro e macrorganismi nel tuo terreno. Questi organismi viventi fanno molto del bene e tu vuoi che siano felici.

I lombrichi possono essere uccisi durante il processo di lavorazione e la lavorazione frequente può ridurre la popolazione di vermi. I vermi sono dalla tua parte e lavorano come piccoli coltivatori liberi e disponibili.

Alcuni giardinieri combinano metodi di giardinaggio no-till per ridurre la frequenza con cui lavorano il terreno.

Che tipo di timone dovrei usare?

Una domanda che i giardinieri affrontano spesso è quanto siano grandi le motozappe. I coltivatori sono un investimento costoso, quindi è importante abbinare le dimensioni della barra al giardino.

Oltre alle dimensioni, è necessario esaminare il tipo di terreno. Il terreno sabbioso è più facile da coltivare rispetto al terreno roccioso.

È utile se puoi provare un timone prima di acquistarne uno in modo da poter vedere come si adatta al tuo corpo.

I giardini sotto i 1500 piedi quadrati possono essere coltivati ​​con una piccola motozappa. Un mini timone può anche essere utilizzato in uno spazio più piccolo come un letto rialzato o una toppa di fiori vicino alla casa.

Le piccole motozappe possono essere manuali o motorizzate.

I giardini che vanno dai 1500 ai 5000 piedi quadrati hanno bisogno di un timone con almeno un motore da cinque cavalli. Le pale di medie dimensioni sono disponibili nei modelli a denti anteriori e posteriori. I denti anteriori sono più leggeri ma, secondo me, sono più difficili da gestire.

Grandi giardini di oltre 5000 piedi quadrati hanno bisogno di un grande timone, con sei o più cavalli nel motore.

Come coltivare il giardino

Lavorare non è così diverso dal tagliare il prato; solo tu lo stai facendo nel terreno invece. Spingi lentamente la barra del timone avanti e indietro per tutto il giardino.

Non sovrapporre le file e non coprire lo stesso punto due volte per evitare la compattazione del terreno.

Suggerimenti per i coltivatori principianti

  • Assicurarsi che la barra del timone sia in buone condizioni operative con olio pulito, gas fresco e una nuova candela. Affilare le lame una volta all'anno.
  • Se hai intenzione di coltivare in un prato, falcia prima di abbattere la vegetazione.
  • Segna l'area in cui lavorerai il terreno.
  • Inizia da un angolo dell'area delimitata con il tuo timone.
  • Crea lentamente le tue file. Non abbiate fretta quando coltivate il vostro giardino. Dare alla macchina il tempo di rompere lo sporco.
  • Se stai coltivando un nuovo giardino, potresti dover fare due passaggi su ogni fila per sfondare il livello di zolle.
  • Guarda in basso e controlla il terreno per assicurarti che l'erba e le erbe infestanti vengano tagliate o le modifiche entrino nel terreno.

Diventa un maestro di lavorazione del giardino

La lavorazione del terreno presenta numerosi vantaggi e può migliorare la consistenza del terreno. Tuttavia, è importante ricordare quando fare per ottenere il massimo beneficio.

Ora che conosci le basi, dai un'occhiata alla nostra storia sul perché la lavorazione del terreno può essere la scelta giusta in giardino. Quindi, facci sapere se hai dei consigli sulla lavorazione da condividere.