Come preparare uno squisito sciroppo di mirtilli fatto in casa in 10 semplici passaggi

Se acquisti un articolo tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una commissione. Il nostro contenuto editoriale non è influenzato dalle commissioni. Leggi l'informativa completa.

Hai un'abbondanza di mirtilli ma sto finendo le idee su cosa dovresti fare con tutti loro?

Hai mai pensato di trasformare quei succosi mirtilli in uno sciroppo gustoso? È un ottimo modo per iniziare la giornata durante quei freddi mesi invernali quando vuoi una pila di hotcakes.

Ho intenzione di condividere con te come puoi fare lo sciroppo di mirtilli dal tuo raccolto. Ho anche intenzione di includere come conservare lo sciroppo per un uso successivo.

Ma prima di iniziare ammetto che non sono il genio che ha inventato questa deliziosa ricetta. La ricetta che uso proviene da Ball Blue Book: Guide to Preserving . Questo libro si è dimostrato prezioso nei miei anni di conserviera.

Ecco come puoi creare lo sciroppo di mirtilli dal tuo raccolto:

Avrai bisogno:

  • 2 litri di mirtilli
  • 6 tazze d'acqua
  • 3 tazze di zucchero
  • 2 cucchiai di succo di limone

1. Prepara i mirtilli

Per iniziare a preparare lo sciroppo di mirtilli, è importante lavare i mirtilli in acqua fredda. Ho un doppio lavandino che riempio di acqua fredda. Metto i mirtilli freschi su un lato e li mescolo con le mani.

Quando comincio a vedere gli steli allentati dai mirtilli e lo sporco che si stacca, trasferisco i mirtilli nell'acqua fredda fresca nell'altra parte del lavandino.

Mentre muovo i mirtilli nell'acqua fresca, scarico l'acqua dall'altro lato del lavandino e lo riempio. Questo processo continua finché non mi sento sicuro che i mirtilli siano puliti.

Presta molta attenzione durante questo processo perché noterai che i mirtilli che sono troppo maturi o non abbastanza maturi saliranno in cima.

Assicurati di rimuovere quelle bacche. Inoltre, se vedi bacche con steli testardi, fai del tuo meglio per rimuoverne il maggior numero possibile.

Quando ti senti felice per la pulizia dei tuoi mirtilli, vai avanti con il processo.

2. Schiacciarli

Il prossimo passo è divertente, secondo me. Se hai avuto una brutta mattinata o hai un'aggressività che vorresti eliminare, adorerai questa parte del processo.

Metti i mirtilli puliti in una pentola capiente. Estrai il tuo fidato schiacciapatate e mettiti al lavoro. Usa lo schiacciapatate per premere sui mirtilli.

Mentre premi verso il basso, noterai che i mirtilli scoppieranno e diventeranno poltiglia. Questo è quello che stai cercando. Quando tutti i mirtilli vengono schiacciati, puoi andare avanti con il processo.

3. Cuocere a fuoco lento e filtrare

Quando i mirtilli sono completamente schiacciati, metti la pentola sul fuoco a fuoco medio. Aggiungi 2 tazze d'acqua nella pentola e fai sobbollire le bacche per circa cinque minuti.

Tuttavia, assicurati di mescolare le bacche per evitare che si attacchino al fondo della pentola. Consiglio anche di usare un cucchiaio di legno per questa parte del processo perché non graffierà il fondo della padella mentre stai cercando di impedire ai mirtilli di attaccarsi alla pentola.

Trascorsi cinque minuti, togli le bacche dal fuoco, spegni la stufa e filtra i mirtilli.

Sforzare i mirtilli è un processo semplice. Metti una grande pentola nel lavandino della cucina. Metti un colino all'interno della pentola dove poggia sul bordo. Il liquido verrà scaricato in questa pentola.

Metti una garza sul colino. Se non hai una garza a portata di mano puoi usare una vecchia federa. Produciamo i nostri prosciutti e avevo a portata di mano calzini al prosciutto che è quello che ho usato l'ultima volta che ho fatto lo sciroppo di mirtilli.

Quando hai il materiale sopra il colino, versa i mirtilli bolliti nel colino. Concedi loro tutto il tempo necessario per drenare. Puoi aiutarli a spingerli verso il basso nel colino.

Man mano che il processo di tensione rallenta, puoi rimuovere il panno dal colino, avvolgere la parte superiore per sigillarlo e iniziare a spremere i mirtilli all'interno del panno per rimuovere l'eventuale liquido residuo.

Nota che quando schiacci la garza, potresti voler usare un guanto perché i mirtilli possono macchiarti le mani.

4. Crea la base

I mirtilli non si trasformano magicamente in sciroppo. Hanno bisogno di uno sciroppo di base perché questa ricetta si riunisca. Questa fase del processo è dove preparerai lo sciroppo di base.

Inizia a preparare la base mettendo quattro tazze d'acqua e tre tazze di zucchero in una pentola. Portare a ebollizione il composto e mescolare fino a quando non inizia ad addensarsi. Far bollire per circa cinque minuti.

Una volta che il composto è bollito, aggiungi due cucchiai di succo di limone. Il succo di limone aiuterà le tue bacche a mantenere il loro colore.

5. Non dimenticare il succo

Ora è il momento di aggiungere il succo di mirtillo allo sciroppo. Versa il succo nella pentola e fai bollire per circa cinque minuti.

È importante notare qui, lo sciroppo non sarà denso come uno sciroppo d'acero perché è a base di frutta. Dovrebbe essere abbastanza spesso da assomigliare a uno sciroppo che cola.

Quando raggiungi questa coerenza, sei pronto per andare avanti.

6. Prepara i tuoi vasetti

Prima di inscatolare, è importante assicurarsi di pulire e igienizzare i vasi. Utilizzerai anche questo tempo per far bollire i coperchi delle conserve per assicurarti di aver fatto il più possibile per ridurre i batteri nei vasi.

Questo è anche un ottimo momento per ispezionare il tuo canner e assicurarsi che tutto funzioni come dovrebbe essere. Quando tutto viene disinfettato e controllato, sei pronto per iniziare a conservare lo sciroppo di mirtilli.

7. Dai una casa allo sciroppo

Uso un mestolo per mettere lo sciroppo caldo in barattoli puliti, caldi e igienizzati. Assicurati di lasciare ¼ di pollice di spazio di testa nella parte superiore del vaso. Ciò consente al barattolo di sigillare correttamente.

Una volta riempiti i vasetti, fai scorrere un coltello da burro lungo il lato del barattolo per liberare l'aria intrappolata. Al termine di questo passaggio, posizionare il coperchio e l'anello sul barattolo e sigillare saldamente.

8. Elaborare lo sciroppo

Lo sciroppo di mirtilli è un ottimo oggetto da conservare se sei nuovo in scatola. Può essere fatto in un contenitore di acqua bollente, che è meno intimidatorio per alcuni mentre imparano come navigare il processo di inscatolamento.

Metti i vasetti di sciroppo di mirtilli nella tua tanica d'acqua. Riempi la tanica con acqua fino a coprire la parte superiore dei barattoli.

Metti la lattina sul fuoco a fuoco alto. Quando l'acqua inizia a bollire, inizia a programmare il processo di inscatolamento. I vasetti devono essere elaborati per 10 minuti.

Al termine dei 10 minuti, spegnere la stufa e terminare il processo. Hai quasi finito!

9. Attendere e conservare

Dopo che i vasetti sono stati elaborati, utilizzare i raccoglitori di barattoli per rimuoverli in sicurezza dal bagno di acqua calda. Assicurati di posizionare i vasetti su una superficie dura che non brucerà o è stata coperta con alcuni strati di asciugamani.

Lasciare riposare i barattoli per 24 ore. Durante questo periodo, dovresti sentire i tuoi vasi emettere un suono "ping". Questo ti sta facendo sapere che i vasetti hanno sigillato.

Tuttavia, prima di conservare i barattoli, passa il dito sulle palpebre. Al centro, c'è un pulsante che scende quando il barattolo sigilla.

Se il pulsante è abbassato e la parte superiore del barattolo risulta liscia, il barattolo si è sigillato correttamente. Se il pulsante è ancora in alto o lo si spinge accidentalmente verso il basso con il dito quando lo si esegue sopra per controllare il barattolo, sapere che il barattolo non ha sigillato correttamente.

In questi casi, i barattoli devono essere conservati in frigorifero per essere utilizzati per primi. Altrimenti, rielaborali con un coperchio nuovo.

I vasetti sigillati devono essere etichettati e conservati in un luogo fresco e asciutto fino a quando non si è pronti per l'uso durante tutto l'anno.

10. Suggerimenti per l'uso

Lo sciroppo di mirtilli è un'aggiunta eccellente a crepes, toast alla francese o pancake. Tuttavia, non è una consistenza tipica dello sciroppo.

Se stai bene con uno sciroppo più sottile, puoi aprire il barattolo e utilizzarlo con alcuni dei tuoi cibi preferiti per la colazione.

Tuttavia, se preferisci uno sciroppo più denso, ci vorrà un ulteriore passo. Apri il barattolo e metti il ​​contenuto in una casseruola sul fornello.

Aggiungi un cucchiaio di amido di mais al composto e portalo a ebollizione. Puoi aggiungere più amido di mais fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Assicurati di farlo al momento dell'uso perché se provi ad aggiungere l'amido di mais prima di conservare lo sciroppo, non andrà bene.

Ora sai come usare il tuo raccolto di mirtilli per preparare un delizioso sciroppo di mirtilli. Inoltre, sai come conservare lo sciroppo per un uso successivo e anche come ottenere la consistenza desiderata.

Confidiamo che ciò ti aiuterà a mettere a frutto il tuo raccolto e a fare alcune piacevoli colazioni durante tutto l'anno.