Come preparare spezie in polvere facilmente a casa

Adoro usare un mortaio e un pestello per preparare miscele di spezie in polvere per i pasti. Quando il pestello batte i semi di coriandolo, senape, cumino, cardamomo e altro ancora, l'aroma è assolutamente inebriante! È come essere portati via da gente esotica senza lo stress del viaggio aereo.

Ci sono alcune spezie, tuttavia, che non è divertente elaborare manualmente. I peperoni piccanti, ad esempio, con i loro composti ardenti di capsaicina possono essere decisamente pericolosi. Se tocchi accidentalmente l'occhio dopo aver schiacciato la vipera essiccata della Naga o i peperoni della mietitrice Carolina, potresti finire in ospedale.

Altre spezie come lo zenzero, la curcuma o lo shiitake potrebbero non presentare gli stessi rischi di lesioni durante la polvere, ma possono essere difficili da lavorare a mano. Anche se completamente secche, queste spezie conservano un po 'di spugnosa primavera che rende il martellamento della mano più problemi di quanto la maggior parte delle persone vorrebbe.

Fortunatamente, con un po 'di know-how e gli strumenti giusti, puoi produrre grandi quantità di spezie essiccate e in polvere, in pochi minuti di lavoro.

4 semplici passaggi per le spezie appena in polvere

Produrre grandi quantità di spezie in polvere è un processo in quattro fasi. Innanzitutto, asciugate le spezie. Quindi devi trebbiare alcune spezie o sfaldarne altre. Successivamente, le tue spezie possono essere in polvere. Infine, puoi confezionarli in piccole quantità per mantenerli più freschi più a lungo.

La sicurezza prima

Prima di iniziare a lavorare attraverso i passaggi, assicurarsi di essere adeguatamente attrezzati per lavorare con i composti organici aromatici e volatili (COV) rilasciati nel processo di polverizzazione.

  • Lavora in uno spazio ben ventilato con una buona illuminazione per la tua sicurezza.
  • Indossare occhiali per evitare che detriti di spezie possano penetrare in quel delicato tessuto.
  • Per alcune spezie, in particolare i peperoni, considera di indossare una maschera per filtrare le particelle sottili in modo che non entrino e brucino i polmoni.
  • Indossare guanti protettivi usa e getta o che possono essere facilmente lavati con detersivo per piatti dopo l'uso.
  • Tieni l'aceto a portata di mano nel caso in cui le tue spezie piccanti entrino in contatto con la tua pelle delicata.

Queste sono le stesse procedure di sicurezza di base che uso per preparare il sapone. Quindi, se hai già un sistema per l'uso sicuro della lisciva, allora dovresti essere bravo anche a continuare con la sicurezza delle spezie in polvere.

Passaggio 1: asciugare le spezie

Ci sono alcuni modi per asciugare i materiali delle spezie.

- Funghi

Per cose come i funghi shiitake, tagliarli molto sottili e stenderli al sole funziona bene.

- Peperoni

Per i peperoni come Caienna, Gochu o Paprika, cucirli insieme su un filo di pepe e appenderli in un luogo asciutto con luce indiretta è facile.

- Spezie da semi

Per le spezie di semi, di solito, devi solo tagliare i baccelli o le teste e metterli a strati in un sacchetto di carta. Lasciare la busta aperta, in un luogo asciutto con una buona circolazione dell'aria, fino a quando i semi sono asciutti. Gli scaffali per l'essiccazione delle erbe funzionano bene anche per le spezie di semi.

Una volta asciutto, dovrai trebbiare per separare i semi dalle parti della pianta. Posali su un telo e battili con un bastone. Oppure, inseriscili in una federa e batti la federa su una superficie dura.

Dopo di che vaglia la pula. Basta stare fuori in una giornata leggermente ventosa e versare le spezie trebbiate da un contenitore alto a un contenitore basso. I semi pesanti cadranno nel contenitore basso mentre la pula soffierà via.

- Bulbi e rizomi

Per spezie con molta umidità, come bulbi di cipolla o aglio, rimuovere gli strati esterni secchi. Taglia i bulbi più grandi in pezzi delle dimensioni di una miniatura per un'asciugatura più rapida. Per rizomi come lo zenzero, la curcuma e il galanga, affettare sottilmente i rizomi in preparazione per l'essiccazione.

- Disidratazione elettrica o del forno

È possibile utilizzare un disidratatore elettrico o un forno per aiutare a trattenere gli aromi pungenti riducendo anche i tempi di asciugatura. I disidratatori elettrici impostati tra 90-100 ° F funzionano bene. È anche possibile utilizzare il forno con l'impostazione più bassa possibile.

- Disidratatore solare fai - da - te

In alternativa, i disidratatori manuali ben progettati sono un'opzione efficiente dal punto di vista energetico. Questi in genere hanno prese d'aria verniciate di nero nella parte inferiore per aspirare aria calda. Quindi, poiché l'aria calda sale naturalmente, l'aria riscaldata dal sole scorre verso l'alto nell'area del vassoio di disidratazione per creare una zona naturale di riscaldamento e asciugatura.

Step 2: Flake o Thresh Spices

Per spezie come peperoni secchi, radici, rizomi o bulbi, le loro grandi dimensioni li rendono difficili da inserire in un macinacaffè. Prima spezzandoli in fiocchi, li rendi più compatti. Il mio metodo preferito per questo è quello di metterli in un robot da cucina.

Con i guanti, rimuovi tutte le parti della pianta che non vuoi in polvere, come gli steli dei peperoni essiccati su una corda. Metti le tue spezie nella canna del robot da cucina. Quindi, pulsare alcune volte per creare punte più piccole.

I robot da cucina di solito non ottengono una macinazione fine su tutte le tue spezie. Ma li scompongono abbastanza da far sì che le tue spezie si inseriscano facilmente in un macinacaffè.

Passaggio 3: spolverare le spezie

A questo punto, se vuoi andare manualmente, puoi mettere le tue spezie in fiocchi nel tuo mortaio e usare il tuo pestello per fare la polvere. Tuttavia, un buon macinacaffè o macinacaffè trasformerà un processo manuale di 20 minuti in circa 12 secondi di macinatura fine.

Le smerigliatrici per spezie in genere hanno botti più grandi in modo da poter polverizzare il doppio delle spezie in una volta sola. I buoni modelli hanno anche fusti rimovibili che facilitano il lavaggio.

I macinacaffè funzionano altrettanto bene. Ma per grandi quantità, ci vuole più tempo. Inoltre, ti consigliamo di pulire accuratamente il macinacaffè con detersivo per piatti e forse un po 'di aceto o alcool per rimuovere tutte le tracce di spezie se macini anche il caffè.

La polvere in una smerigliatrice elettrica di solito richiede circa 12-15 secondi per una macinatura fine. Potrebbe anche essere necessario spingere le particelle più grandi che finiscono sui lati della canna verso l'area della lama e farla funzionare di nuovo.

Fai una smerigliatura di 1-2 minuti dopo ogni sessione di rettifica di 12-15 secondi per evitare il surriscaldamento del motore. Ciò contribuirà a prolungare la vita del macinacaffè a lungo termine.

Passaggio 4: impacchettare le spezie in polvere

Tendo a preparare le mie spezie in polvere per tutto l'anno in un round. Tuttavia, per prolungarne la durata, li impacco in contenitori più piccoli dimensionati per durare per circa 3 mesi.

Conserva la tua scorta di 3 mesi sul tuo portaspezie. Metti il ​​resto in un luogo buio e fresco fino a quando non ne avrai bisogno.

Il mio modo preferito personale per conservare le spezie è in barattoli di vetro. Sono disponibili in dimensioni e tendono a mantenere l'aroma dove non si scompone nel tempo come fa la plastica. Tuttavia, qualsiasi contenitore ermetico e sicuro per alimenti funzionerà.

Le spezie in polvere perdono alcuni dei loro aromi durante la lavorazione. Tuttavia, se li lasci chiusi nel contenitore per una settimana o due prima di utilizzarli, l'aroma si intensifica nuovamente.

Le spezie in polvere sono meglio utilizzate entro pochi mesi da quando si inizia ad aprire e chiudere il contenitore. Ma rimarranno pungenti per un anno o più finché il contenitore sarà ben conservato.

Giardinaggio delle spezie

Se hai gli strumenti giusti e vai su di esso, puoi avere spezie in polvere in pochi minuti. Il vero lavoro non è nella polvere. Questo è un processo semplice e diretto che chiunque può fare.

La parte che richiede tempo e fatica è piantare, crescere, raccogliere correttamente, pulire e curare le tue spezie nostrane. Personalmente, però, non considero davvero quel lavoro. Anche questo è divertente, economico se lo fai bene! Inoltre, ti rende più autosufficiente anche sul fronte delle spezie.