Come costruire un cestino per il compostaggio fai-da-te economico in 3 modi diversi

Se acquisti un articolo tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una commissione. Il nostro contenuto editoriale non è influenzato dalle commissioni. Leggi l'informativa completa.

Ti piace riciclare? Ti fa sentire bene sapere che stai facendo ciò che puoi per ridurre, riutilizzare e riciclare?

Bene, se è così, allora sei il candidato perfetto per iniziare a creare il tuo compost. Il compost è quando prendi i rifiuti del tuo giardino e il cibo vecchio, poi lo metti in un bidone con vermi o funghi e permetti che si rompa nel tempo.

Quindi usi il terreno fertile per piantare. Il tuo giardino lo adora e così anche la terra e il tuo portafoglio. Puoi usare la nostra guida per aiutarti a sapere cosa puoi e non puoi compostare.

Ma se stai per iniziare il compostaggio, perché non creare il tuo cestino per il compostaggio?

Come costruire un cestino per il compost

Ecco tre modi diversi per farlo:

Contenitore per compostaggio n. 1 fai-da-te

via terreno fertile

Il nostro primo cestino per il compost sarà realizzato con un materiale che adoro riciclare ... pallet ! Adoro i pallet perché possono essere utilizzati in molti modi diversi .

Quindi perché costruire il tuo cestino per il compost dovrebbe essere diverso?

1. Raccogli i tuoi pallet

Se sei in giro da molto tempo sul blog, sai che condivido sempre dove puoi trovare pallet facilmente e, si spera, gratis.

Nella nostra esperienza, ho sempre avuto la fortuna di andare alle piccole imprese e raccogliere i loro pallet. Il mio posto preferito è in realtà un asilo nido locale. Devono pagare qualcuno per venire a ritirare i pallet e riciclarli.

Ma se arrivo, allora possono darmi i pallet gratis. Questa è una vittoria per tutti. Basta essere avvisati che alcuni grandi magazzini non ti daranno pallet.

Quindi cerca di rimanere con le aziende locali che stanno cercando di risparmiare quanti più soldi possibile. Alcune persone possono anche vendere pallet online.

Ma raccomando di provare a trovarli gratuitamente prima. Una volta individuati i pallet, caricali e portali a casa in modo che il tuo progetto possa iniziare.

Tuttavia, devo aggiungere, quando si costruisce il cestino del compost per pallet, cercare di trovare i pallet in cui le lamelle sono più vicine tra loro.

Ovviamente, questo aiuterà a mantenere la tua materia organica. Se non riesci a trovare quei tipi di pallet, potrebbe essere necessario aggiungere un po 'di legno ai lati dei pallet in modo che il materiale non cada a terra.

2. Scopri dove li vuoi

Successivamente, devi capire dove vuoi il cestino del compost. Non importa dove lo metti. Finché l'aria fresca può arrivare, allora dovresti essere buono.

Ma consiglierei di tenerlo da qualche parte vicino a dove lo userete.

Ad esempio, se utilizzerai il tuo compost nel tuo giardino, potresti volerlo mettere vicino al tuo giardino per una più facile diffusione.

Quindi prenditi il ​​tempo per pensare davvero a dove vuoi posizionarlo.

Tuttavia, tieni presente che il compost è cibo in decomposizione e altro materiale organico. Non vorrai metterlo troppo vicino a casa tua in modo da non attirare i parassiti o avere un odore indesiderato. Basta pensarci su. Troverai il posto giusto per te.

3. Mettili insieme

Dopo aver saputo dove vuoi che finisca il cestino, è tempo di iniziare a creare il tuo capolavoro. Inizia raccogliendo i tuoi strumenti. Avrai bisogno di un driver di impatto se ne hai uno. Altrimenti, puoi usare un martello e le unghie.

Quindi imposterai i pallet per formare un quadrato o un rettangolo. Consiglio una forma quadrata perché dovrebbe essere abbastanza grande per la maggior parte dei piccoli giardinieri.

In realtà, dovresti averne un po 'da vendere, ma puoi essere il giudice.

Quindi semplicemente inchiodare i pallet in posizione. Se hai difficoltà a mantenere i pallet in posizione eretta, prova a guidare alcuni montanti a T negli angoli per aggiungere ulteriore supporto.

Ora che hai il tuo cestino, sei pronto per andare avanti.

4. Inizia a riempirlo

Una volta che il cestino è insieme e dove lo desideri, è tempo di iniziare a riempirlo. Ti consigliamo di fare riferimento al nostro elenco su cosa puoi compostare e cosa non devi compostare.

Quindi inizierai ad aggiungere questi elementi nel cestino. Puoi aggiungere i tuoi vermi o sperare che la tua materia organica li attiri. Questa è una preferenza personale.

Ma una volta che hai materia organica, vermi, funghi e aria, inizierà il processo di compostaggio. Nel tempo avrai uno sporco ricco che è sorprendente per le tue piante.

5. Aspetta

Finalmente aspetti. Ci vuole tempo perché tutto si rompa.

Quindi è necessaria la pazienza, ma sarai contento di aver aspettato una volta visto il fantastico terreno che hai creato per le tue piante.

Inoltre, il tuo portafoglio ti ringrazierà anche perché un buon compost non è economico quando vai a comprarlo.

Contenitore per compostaggio n. 2 fai-da-te

tramite buche e collant

La prossima idea del cestino per il compostaggio è quella che mio marito ha creato intorno a casa nostra. Ha funzionato davvero bene nel nostro primo paio di anni di giardinaggio ed è qualcosa che è anche abbastanza economico.

1. Raccogli i tuoi materiali

Questo progetto prevede tre pali di metallo e una canna di plastica con un coperchio, come questo . Puoi acquistarli nella maggior parte dei negozi di forniture agricole, nei negozi di giardini e giardini o ordinarli online.

Una volta che hai i tuoi materiali a posto, sei pronto per partire. Inoltre, ti consiglio di avere un cacciavite a percussione o un cacciavite elettrico di qualche tipo per rendere il tuo lavoro un po 'più semplice perché creerai buchi in questo processo.

2. Decidi dove lo vuoi

Ora che hai tutti i tuoi materiali, è tempo di decidere dove vuoi il cestino del compost. Come accennato in precedenza, il compost può diventare un po 'puzzolente, quindi lo vorrai in una posizione comoda, ma non così conveniente da attirare odori o insetti a casa tua.

Quindi pensaci bene prima di metterlo in atto. Questo è un altro contenitore per il compost che dovrebbe rimanere dove lo metti.

Pertanto, sarebbe un po 'difficile spostarlo. Pensaci bene prima di iniziare a costruire.

3. Mettilo insieme

Dopo aver trovato la posizione perfetta, sei pronto per iniziare.

Inizia tagliando due fori circolari sul lato della canna di plastica. Quindi praticare i fori nella parte superiore della canna con il coperchio.

Inoltre, probabilmente vorrai creare una piccola porta sulla parte superiore della canna o sul lato per facilitare il rilascio di cibo nella canna.

Quindi vorrai prendere un palo, tagliarlo a metà e avvitarlo ai lati della canna. Questa sarà la parte che consente alla canna di girare.

Successivamente, vorrai posizionare gli altri due poli nel terreno alla giusta distanza affinché la canna si inserisca nel mezzo.

Quindi, dovrai collegare la canna ai pali. Abbiamo usato pezzi di PVC a gomito per fissare i pali, ma qualunque cosa tu possa attaccarli va bene purché faccia il lavoro.

Ora, dovresti avere una canna che è abbastanza in aria da poterla girare. Una volta ottenuto questo, sei pronto per andare avanti.

4. Aggiungi i tuoi materiali di compostaggio

Una volta che la tua botte di compostaggio è funzionale, è tempo di iniziare ad aggiungere i tuoi materiali di compostaggio. È possibile utilizzare questo elenco come guida su ciò che si dovrebbe e non si dovrebbe compostare.

Ma ricorda anche che quando hai una botte di compost che gira, crei qualcosa chiamato tè del compost . Questa è fondamentalmente l'acqua che fuoriesce dalla materia organica.

Quindi posiziona un secchio sotto la canna del compost in modo da poterlo catturare. È ottimo da aggiungere alle tue piante per dare un piccolo tocco in più di nutrimento.

5. Aspetta

Finalmente, aspetti. Nel tempo la tua materia organica si romperà e formerà un bellissimo compost. Un consiglio: dal momento che questo barile è sollevato da terra, consiglio di aggiungere i propri worm per aiutare il processo.

Contenitore per compostaggio n. 3 fai da te

tramite Garden Supply Company

Questo è probabilmente il cestino per compost più semplice che realizzerai. È anche molto conveniente.

Quindi, se sei qualcuno che vuole fare solo una piccola quantità di compost e hai bisogno che il tuo cestino occupi uno spazio minimo, allora potresti voler davvero prendere in considerazione questa idea.

1. Raccogli i materiali

Questa è fondamentalmente una vasca per il compost che puoi conservare ovunque tu scelga.

Ancora una volta, ti consiglio di pensarci su in modo da non finire con odori o bug dentro o vicino a casa tua, ma è mobile, quindi se dove lo metti originariamente non funziona, puoi sempre spostarlo.

Quindi, per questo cestino, avrai solo bisogno di una borsa di plastica con un coperchio e un trapano elettrico o un dispositivo di impatto per creare i fori necessari.

Una volta che hai i tuoi materiali, sei pronto per iniziare.

2. Creare il cestino

Creerai questo cestino per compost, praticando dei fori nella parte superiore e inferiore del cestino. Ti consigliamo i fori sul fondo per aiutare a drenare l'acqua dal compost.

Ma vuoi anche fori nella parte superiore e inferiore per la circolazione dell'aria. Hai bisogno di aria per aiutare il processo di compostaggio.

Inoltre, consiglierei l'acquisto di worm (o semplicemente di scoprirne alcuni nel tuo cortile) da aggiungere al tuo compost. Questo aiuterà anche il processo di compostaggio.

E ora hai un cestino per il compost funzionante per pochissimi soldi.

3. Aggiungi i tuoi materiali e attendi

Ora che hai il cestino pronto per l'uso, dovrai solo aggiungere i tuoi materiali. Ecco una guida su cosa dovresti compostare.

Quindi, una volta aggiunta la sostanza organica necessaria, attendi solo che avvenga il processo.

Ora hai 3 diverse opzioni per il contenitore del compost che puoi creare tu stesso. Abbiamo sempre lavorato con un budget piuttosto limitato per quanto riguarda la fattoria e il giardinaggio.

Quindi sono fiducioso nel dire che queste opzioni del cestino del compost sono anche tutte opzioni economiche. Speriamo che ti aiuteranno anche a risparmiare denaro sull'aggiunta di sostanze nutrienti alle tue piante in questa stagione di crescita.

Ma ora mi piacerebbe sentire i tuoi pensieri. Hai mai costruito il tuo cestino per il compostaggio? In tal caso, qual era il tuo design? Hai qualche consiglio per coloro che stanno appena iniziando a creare il proprio compost?

Ci piacerebbe avere tue notizie. Inviaci una riga nella sezione commenti situata di seguito.