Girasoli in crescita: varietà, guida alla semina, cura, problemi e raccolta

Hai mai oltrepassato un campo di bellissimi girasoli che crescono in fila e hai pensato: "Lo voglio nel mio cortile!"?

Pensa a tutti i modi in cui puoi usare un girasole. Fanno bellissimi mazzi di fiori e producono anche semi che producono gustosi snack. Inoltre, sono perfetti per attirare gli impollinatori.

Non possiamo dimenticare quanti colori aggiungono anche al tuo giardino.

Ecco tutto ciò che devi sapere per coltivare la tua patch di girasole.

Varietà Di Girasole

Ci sono . Condividerò le più importanti con te, ma mentre acquisti i tuoi semi potresti trovare altre varietà che funzionano bene anche per la tua situazione di crescita.

Giant Sungold

Se sei sul mercato per un girasole unico, il gigante Sungold fa al caso tuo. È noto come girasole a doppia fioritura.

Non sembra un tipico girasole. Invece, la sua testa è grande e gonfia come un dente di leone. La pianta è alta sei piedi e le fioriture raggiungono gli otto pollici di larghezza.

Bionda Alla Fragola

I miei girasoli preferiti sono le varietà multicolori. Penso che i loro colori aggiungano qualcosa in più al giardino. Questa varietà è un girasole multicolore alto sei piedi. Le punte sono gialle, mentre il resto della fioritura è di un rosa rossastro.

Russo mastodontico

Molte persone coltivano girasoli a causa delle loro dimensioni. Sono difficili da non notare quando diventano estremamente alti e producono grandi e audaci teste di colore. Questo mammut russo diventerà un enorme 9-12 piedi di altezza.

Produce anche semi grandi e rigati facili da identificare.

Bianco italiano

Preferisci un fiore di colore più chiaro che si erge alto ma non è altrettanto appariscente? Se è così, allora adorerai il bianco italiano. Cresce fioriture bianche di quattro pollici ma ha un grande centro di colore scuro.

Questo fiore si trova ovunque da 5-7 piedi di altezza e produce più fiori durante una stagione di crescita.

Becka

Alcune persone apprezzano molto i girasoli, ma temono di non avere lo spazio per coltivarli. Questa varietà risolve questo problema. Little Becka è una varietà di girasole nano che cresce solo fino a tre piedi di altezza

Tuttavia, le fioriture su questa pianta non sono minuscole. Crescono fino a sei pollici di larghezza e sono sbalorditivi. I colori iniziano come un oro, poi passano a un rosso cremisi e poi tornano all'oro alla base.

Moulin Rouge

Se pensi al rosso quando pensi al moulin rouge, hai ragione. Questo è un girasole di colore più scuro con una fioritura rosso scuro che risalta. È una varietà più breve di girasole che raggiunge solo i quattro piedi.

Soraya

Ti allontani dai girasoli a causa della loro tendenza a cadere? Questa varietà è per te. I girasoli Soraya sono noti per avere grandi fioriture e steli spessi e robusti che supportano abbastanza bene la sua statura di sei piedi.

Lemon Queen

In apertura ho menzionato come i girasoli sono ottimi per attirare gli impollinatori. La varietà Lemon Queen è nota come la varietà numero uno che attira le api.

Super Snack Mix

Molte persone coltivano girasoli con l'intento di mangiare i semi. Super Snack Mix è un'opzione intelligente per gli amanti dei semi poiché produce semi grandi che sono facili da aprire e fare uno spuntino.

Questa varietà cresce fino a circa sei piedi di altezza. Attrae api e farfalle anche nel tuo giardino.

Taiyo

Questa varietà è una varietà di cimelio giapponese che cresce fino a 5-6 piedi di altezza. Producono grandi teste con grandi centri che sono più comunemente usati nelle composizioni floreali.

Come far crescere i girasoli

I girasoli in crescita richiedono un po 'di riflessione su dove li pianterai e un po' di preparazione del terreno. Successivamente, dovresti essere sulla buona strada per produrre splendidi girasoli per l'estate.

Requisiti del sole

Pianta i girasoli dove otterranno molta luce solare diretta, dopo tutto sono chiamati girasoli. L'obiettivo è di avere circa 6-8 ore al giorno di luce solare diretta.

Dai loro il terreno giusto

Assicurati di allentare il terreno due piedi più in basso e tre piedi in largo dove stai pianificando di piantare. Questo assicura che i lunghi fittoni possano estendersi.

Mescola il fertilizzante nel terreno con una profondità di almeno otto pollici. Puoi usare letame, compost o concime chimico invecchiato.

Scegli la giusta area di crescita

Pianta i girasoli dove avranno protezione dal vento. Questo potrebbe essere sul lato di un edificio, oppure potresti fare quello che faccio io, ovvero piantarli lungo una linea di recinzione.

Seminare i semi all'aperto

Semina direttamente i semi nella posizione di semina preparata al termine dell'ultimo gelo. Assicurarsi che la temperatura del terreno sia di circa 55-60 ° F. Questo è di solito intorno alla fine di aprile o all'inizio di maggio nella maggior parte delle località.

Una volta piantati i semi, ti consigliamo di aggiungere fertilizzante per aiutare le radici. Volete fare tutto il possibile per incoraggiare forti radici nelle vostre piante perché più sono forti, più sarà difficile per il vento far cadere i girasoli.

Spaziatura

Una volta che il terreno è pronto, semina i semi nel terreno, assicurando una corretta spaziatura. Ciò significa che le tue file devono essere distanti 30 pollici mentre i semi di ogni fila devono essere piantati a sei pollici di distanza.

Assicurati di piantare i semi solo un pollice di profondità.

Pianta in vaso

Puoi piantare le varietà nane di girasoli in vaso. Assicurati di dare loro terreno ben drenato e sciolto.

Inoltre, assicurati di mettere un sacco di fertilizzante nel terreno per dare ai semi ciò di cui hanno bisogno per crescere.

Proteggi i semi e le piantine

Fai attenzione agli uccelli e agli scoiattoli. A loro piace strappare i semi di girasole e farne un pasto.

Se trovi che sono un problema, acquista una rete per proteggere i tuoi semi fino a quando non sono germogliati e hanno iniziato a germogliare.

Piantagione di successione

Se vuoi incoraggiare la crescita continua per tutta l'estate, attendi fino a dopo il gelo finale, quindi pianta ulteriori semi di girasole ogni poche settimane.

Assicurati di scaglionare le piantagioni. In questo modo, quando una piantagione è pronta per smettere di produrre, sarà il momento per la prossima piantagione di mostrare le sue cose.

Prendersi cura dei girasoli

Ci sono solo alcune delle cose principali che dovrai fare per aiutare le tue piante ad avere una stagione di crescita sana.

Puntare le varietà più alte

Le varietà più alte di girasoli devono essere picchettate per evitare che gli steli si rompano.

Una volta che la pianta ha raggiunto metà della sua eventuale altezza, metti un paletto solido inclinato nel terreno e legalo allo stelo del girasole usando lo spago di salvataggio.

Non hai bisogno di un paletto di fantasia. Bastoncini di bambù o tabacco faranno il lavoro.

Innaffia le tue piante

Dare ai tuoi girasoli la giusta quantità di acqua è vitale. Hanno bisogno di una quantità diversa di acqua a seconda del loro livello di maturità, ma è necessario fare attenzione a non esagerare.

Quando le tue piante sono ancora giovani, innaffia alla radice della pianta in una circonferenza da tre a quattro pollici. Dovresti annaffiare quando il terreno intorno alla pianta è asciutto. Se il terreno è ancora umido, si corre il rischio di inondazione.

Man mano che la pianta invecchia e inizia a mantenersi autonoma, passa all'irrigazione solo una volta alla settimana a meno che non vi sia una quantità insolita di umidità o secchezza. In questi casi dovrai irrigare più o meno spesso.

Quando innaffi una pianta più matura, metti 3-4 litri d'acqua nel terreno intorno alla pianta una volta alla settimana.

Fertilizzare con parsimonia

Hai fatto la maggior parte dei girasoli fertilizzanti necessari prima di piantarli. Ora, il tuo obiettivo è non fertilizzarli eccessivamente.

Se concimi i tuoi girasoli una o due volte al mese, dovrebbe essere abbondante. Dovrai fare attenzione quando fai questo per evitare che il fertilizzante tocchi la base della pianta.

Per fare ciò, scavare un cerchio intorno alla pianta e riempirlo di fertilizzante. Quindi aggiungere acqua.

Se fertilizzi eccessivamente la tua pianta, corri il rischio di indebolire lo stelo e i tuoi girasoli potrebbero cadere.

Applica il pacciame

Con la pacciamatura intorno alla base dei girasoli, non solo stai mantenendo le erbe infestanti, ma stai anche aiutando i girasoli a trattenere l'umidità.

Sebbene i girasoli gestiscano bene la siccità, questo li aiuta a mantenere l'umidità di cui hanno bisogno per rimanere in salute.

Ma assicurati di mettere uno spesso strato di pacciame intorno alla base del girasole. Se non ha uno spessore di alcuni pollici, non farà il lavoro che ti serve.

Problemi e soluzioni di girasole

I girasoli in crescita sono generalmente senza problemi per la maggior parte. Hanno alcune cose che possono accadere a loro, ma se sai cosa stai affrontando in anticipo, il problema dovrebbe essere in grado di essere corretto in modo tempestivo.

Ruggine

La ruggine sembra esattamente come suona. Vedrai dossi e strisce rosse e arancioni o macchie gialle e bianche sulle foglie. Inizierai anche a vedere le foglie arricciate e apparire deforme.

La ruggine di solito non uccide una pianta, ne riduce solo la salute generale.

Una volta che si sviluppa la ruggine, è difficile liberarsene. Inizia eliminando eventuali detriti tra i girasoli. Rimuovi qualsiasi area interessata e assicurati anche di non bagnare le foglie durante l'irrigazione.

Inoltre, puoi trattarlo anche con un fungicida di rame. Puoi anche prendere misure preventive spolverando le tue piante di zolfo, mettendo la giusta spaziatura tra le piante per il flusso d'aria e assicurandoti di non bagnare le foglie.

Muffa della polvere

L'oidio è un fungo che fa sembrare le foglie della tua pianta come se fossero state cosparse di zucchero a velo. Le foglie più vecchie lo svilupperanno spesso per prime.

La muffa in polvere può essere trattata con un fungicida e rimuovendo tutte le parti del girasole che sono state infettate.

Inoltre, puoi prevenire questa malattia non innaffiando i girasoli dall'alto. La muffa polverosa si forma in umidità. Se riesci a ridurre l'umidità, puoi ridurre le possibilità di questa malattia.

Foglia Mottle

La chiazza delle foglie è un fungo che si forma nel terreno. Non esiste una cura, quindi ruota i tuoi raccolti per sbarazzartene.

Semi vuoti

I semi di girasole hanno un involucro esterno che include semi più piccoli al suo interno. Se apri l'involucro e non ci sono semi, allora saprai di avere questo problema.

Molto spesso questo accade quando l'autunno arriva presto. Il modo migliore per evitare che ciò accada è di piantare prima.

Muffa lanuginosa

La peronospora è un fungo che ha una sfumatura blu. Si forma sul lato inferiore delle foglie.

Dovrai usare un fungicida per trattare la peronospora, come fai con qualsiasi altro fungo. Tuttavia, se non ti piace l'idea di utilizzare un fungicida sulle tue piante, prova a mescolare un cucchiaino di bicarbonato di sodio per un litro d'acqua e spruzzandolo sulle parti della pianta d'impatto.

Uccelli e scoiattoli

Gli uccelli e gli scoiattoli cercheranno di mangiare i tuoi semi quando vengono piantati per la prima volta, come ho detto sopra. Le tue piante saranno al sicuro durante la germinazione, ma una volta formate le teste, saranno di nuovo in palio. Hanno bisogno di protezione.

Copri i semi appena piantati con una rete per impedire che vengano mangiati. Anche le teste di girasole mature devono essere coperte.

Puoi usare oggetti che potresti avere già a portata di mano, come una garza o un collant.

Cervo

I cervi pascoleranno nel tuo cortile se pensano che tu abbia una fonte di cibo per loro. Dovrai impedire loro di entrare nella tua proprietà usando una recinzione adeguata.

falene

Le falene non sono una grande minaccia quando crescono i girasoli, anche se alcune falene cercheranno di deporre le loro uova sui fiori dei girasoli. Rimuovi i vermi dai tuoi girasoli quando li vedi.

Le migliori e peggiori piante da compagnia

Le migliori piante da compagnia per i girasoli sono:

  • Fagioli Bush
  • Schiacciare
  • Cetrioli
  • Mais
  • Lattuga
  • Qualsiasi pianta infestata da afidi

I fagioli di Bush sono un'ottima pianta da compagnia perché producono il proprio azoto, il che significa che loro e i girasoli non saranno in competizione per i nutrienti nel terreno.

Inoltre, i girasoli sono ottimi da usare come tralicci naturali per sostenere cetrioli e mais. I girasoli forniscono anche l'ombra necessaria che i cetrioli e la lattuga desiderano.

Infine, qualsiasi pianta che può essere facilmente infettata da afidi è un ottimo candidato per piantare intorno ai girasoli perché i girasoli sono noti per essere abbondanti e con gambi spessi. Questo è difficile per gli afidi e li scoraggia dal venire in giro.

La peggiore pianta da compagnia per i girasoli sono le patate. Quando pianti girasoli e patate l'uno vicino all'altro, lavoreranno l'uno contro l'altro e causeranno una crescita stentata.

Come raccogliere e conservare i girasoli

La raccolta e la conservazione di girasoli e semi è un processo semplice. Puoi fare più cose con i girasoli e li copriremo tutti:

Raccolto per Bouquet

Se stai coltivando girasoli nella speranza di avere bellissimi bouquet appena tagliati per pochi soldi, allora dovrai conoscere il modo corretto per raccoglierli.

Inizia esplorando il tuo girasole. Dovrai tenere d'occhio quando sembra che un capolino possa potenzialmente fiorire.

Quindi, ti consigliamo di tagliare il gambo principale che tiene la testa prima che il fiore sia sbocciato. Ciò incoraggerà ulteriori fioriture laterali.

Taglia i tuoi fiori al mattino per scoraggiarli dall'appassimento. Assicurati di mettere i girasoli in vasi alti per dare loro supporto.

Infine, ti consigliamo di assicurarti di dare loro acqua fresca ogni giorno. Questo può aiutarli a durare una settimana o più.

Raccogli i semi di girasole: opzione 1

Aspetta che il tuo girasole abbia finito di fiorire per raccogliere i semi di girasole. La base della testa inizierà a diventare gialla e alla fine diventerà marrone.

Questo è quando è il momento di agire. Vedrai le teste di girasole che iniziano a chinarsi come se fossero tristi. Quando ciò accade, devi mettere una garza sopra il capolino per tenere lontani gli uccelli.

Quindi, tagliare la testa di quattro pollici sotto dove inizia. Una volta che il capolino è stato tagliato, userai le dita o una forchetta per rimuovere i semi.

Raccolta di semi di girasole: opzione due

Invece di aspettare che le teste di girasole si sporgano prima come descritto sopra, tagliarle quando la base diventa marrone.

Quindi, appenderli a testa in giù in un luogo in cui siano liberi da parassiti (cioè al chiuso) fino a quando i capolini si asciugano.

Saprai che i semi sono pronti per il raccolto quando sono pieni e completamente a strisce bianche o nere (a seconda del tipo di girasole che hai piantato).

Conservazione dei semi di girasole

Dopo la raccolta, dovrai conservare o utilizzare i semi. Se vuoi mangiarli, sono buoni per il consumo immediato.

Tuttavia, se desideri conservarli per un uso successivo, sia che si tratti di mangiare o piantare, dovrai asciugarli. Puoi quindi conservarli in un contenitore ermetico per due o tre mesi e conservarli in un luogo fresco e buio.

Inoltre, puoi gettare i semi in un sacchetto per congelatore e lasciarli nel congelatore per un massimo di un anno.

I girasoli sono l'ultimo impianto multiuso

Cosa pensi di far crescere i girasoli? Stai cercando una bella aggiunta al giardino? Vuoi uno spuntino sano? O vuoi attirare gli impollinatori? Forse tutti e tre?

Fateci sapere nei commenti!