Spinaci in crescita: come piantare, crescere e raccogliere deliziosi spinaci

Se acquisti un articolo tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una commissione. Il nostro contenuto editoriale non è influenzato dalle commissioni. Leggi l'informativa completa.

Ti ricordi di essere cresciuto e ti è sempre stato detto di mangiare le tue verdure? Allora, probabilmente hai tirato fuori la lingua e hai detto: "Che schifo!" Tuttavia, invecchiando, si spera che tu abbia capito quanto siano importanti quelle verdure per la tua salute.

Con questo in mente, voglio spiegarti come puoi coltivare con successo una verdura resistente al freddo che fornisce al nostro corpo le vitamine e le sostanze nutritive necessarie.

Qualche ipotesi su quale verdura sto parlando? Sì, spinaci! È facile da coltivare e può essere coltivato più volte all'anno in alcuni climi.

Ora, non avrai motivo di non mangiare le tue verdure. Ecco come coltivare gli spinaci:

Informazioni sulla pianta di spinaci

  • Zone di resistenza: 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9
  • Suolo: argilloso, PH tra 6, 5 ​​a 6, 8, fertile, ben drenato
  • Esposizione al sole: pieno sole
  • di impianto:
    • Inizio al chiuso: da 4 a 6 settimane prima dell'ultimo gelo in primavera
    • Inizia al chiuso (in autunno): dalle 6 alle 8 settimane prima del primo gelo in autunno
    • Indurimento spento: almeno 1 settimana prima del trapianto
    • Trapianto all'aperto: 3-4 settimane dopo la semina al chiuso
  • Spaziatura: 6-12 pollici tra le piante e 12-14 pollici tra le file
  • Profondità: profondità del seme da ½ a 1 pollice
  • Migliori compagni: melanzane, sedano, cavolfiore, mais, piselli, fragole, cavoli, cavoli, cipolla
  • Peggiori compagni: patate
  • Irrigazione: innaffia regolarmente, almeno 1 pollice ogni 7-10 giorni
  • Fertilizzante: vestito laterale con concime azotato da 2 a 3 settimane dopo la prima assunzione
  • Problemi comuni: virus del mosaico, ruggine bianca, appassimento del fusarium, peronospora, smorzamento, antracnosio, afidi, vermi dell'esercito, acari di bulbo, lombrichi, scarafaggi oscuri, scarafaggi delle pulci, tappi per le orecchie, loop di cavolo, lombrichi, nematodi, lumache, nematodi, semi di mais verme
  • Raccolto: quando le foglie sono abbastanza grandi da mangiare, 6-8 settimane dopo la semina

Le migliori varietà di spinaci da piantare

Probabilmente pensi che gli spinaci siano spinaci, giusto? Bene, saresti solo mezzo giusto. Non ci sono molte diverse varietà di spinaci.

In realtà, gli spinaci si riducono a tre rami principali e versioni diverse da questi tre.

Tuttavia, nuove versioni di spinaci sono in fase di sviluppo per prolungare la stagione di crescita. Dovrai decidere quale varietà funzionerebbe meglio nella tua zona e quale ti interessa.

1. Savoia

tramite Dreamstime.com

La Savoia è una robusta pianta di spinaci. Probabilmente è il migliore per essere resistente al freddo, ma le sue foglie sono molto increspate. Le increspature formano profonde fessure in ogni foglia.

Come puoi immaginare, questo può rendere la pulizia degli spinaci piuttosto complicata. Se vivi in ​​un clima più freddo, la pulizia extra potrebbe non avere importanza poiché questo tipo di spinaci crescerà lì.

Tuttavia, se vivi in ​​un clima più caldo, potresti prendere in considerazione l'idea di provare le altre varietà.

2. Semi-Savoia

via awaytogarden.com

La semi-Savoia è un'altra robusta opzione di spinaci. Sebbene siano resistenti al freddo, questa non è la caratteristica più importante di questo tipo di spinaci.

È noto per essere più resistente alle malattie e anche più resistente ai bulloni. Bolt è quando gli spinaci tirano su per andare al seme.

Tuttavia, questa varietà non lo fa rapidamente come altre varietà. Inoltre è meno increspato rispetto alla normale verza, il che rende più facile la pulizia delle foglie.

3. Foglia piatta

tramite befoodsmart.com

Se vuoi spinaci simili a quelli che vedi sugli scaffali dei negozi di alimentari, questa è la tua varietà. Le foglie sono lisce e questo rende questo tipo di spinaci facile da pulire.

Se sei nuovo a coltivare la tua vegetazione e vuoi rimanere con ciò che è familiare, allora questa potrebbe essere l'opzione che stavi cercando.

4. Varietà resistenti al calore

tramite Amazon.com (Oriental Color)

Infine, ho accennato in precedenza che erano state create nuove versioni di spinaci per garantire che gli spinaci possano essere coltivati ​​in qualsiasi momento dell'anno nella maggior parte dei climi.

Bene, due delle principali varietà resistenti al calore sono la Nuova Zelanda e Malabar. La Nuova Zelanda è un'ottima opzione resistente al calore se ti piace mangiare spinaci crudi. Ha un ottimo croccante.

Ma quando lo cucini, le foglie diventano molliche, il che non è desiderabile. Malabar è una versione a vite di spinaci che dovrà crescere a traliccio per il supporto. È diverso ma crea splendide foglie di spinaci.

Come coltivare gli spinaci

La coltivazione di spinaci è semplice. Segui questi quattro passaggi e dovresti essere sulla buona strada per goderti un raccolto abbondante.

1. Pianifica quando piantare

A seconda della zona in cui vivi, puoi potenzialmente coltivare spinaci due volte all'anno. Puoi coltivarlo una volta all'inizio della primavera e di nuovo in autunno.

Tuttavia, è necessario piantare gli spinaci quando fuori fa ancora freddo perché il caldo può terminare il raccolto prima ancora che inizi.

Con questo in mente, programma di piantare spinaci dalle quattro alle sei settimane prima dell'ultimo gelo in primavera. Quindi dovrai pianificare di piantarlo dalle sei alle otto settimane prima del primo gelo in autunno.

Quando puoi facilmente lavorare il terreno in primavera, è tempo di piantare gli spinaci. Ci vogliono circa sei settimane di bel tempo per produrre un raccolto decente.

2. Prepara il tuo terreno

tramite hedgexpress.co.uk

Successivamente, è necessario preparare il terreno per la semina. Innanzitutto, assicurati di piantare in un terreno ben drenato. Se hai un kit pH, stai cercando che il tuo terreno sia intorno ai 6, 5 - 7.

Quindi vorrai aggiungere concime o fertilizzanti acquistati in negozio nell'area in cui vuoi piantare per dare al terreno il maggior numero possibile di nutrienti.

Quindi i tuoi semi di spinaci avranno ciò di cui hanno bisogno per iniziare a produrre subito. Una volta che il tuo terreno è pronto, sei pronto per proseguire con il tuo viaggio di spinaci in crescita.

3. Semina i tuoi semi

tramite blackfoxhomestead.com

Ora che hai piantato i tuoi spinaci al momento giusto e hai preparato il terreno, sei pronto per piantare i tuoi spinaci.

Tieni a mente; seminerai direttamente i tuoi semi di spinaci nel terreno. Potresti avviarli in casa, ma non è raccomandato perché è difficile trapiantare bene le piantine di spinaci.

Per questo motivo, dovresti seminare i semi direttamente nel terreno. Dovrai piantare ogni seme da circa mezzo pollice a un pollice nel terreno.

Quindi coprilo con cautela di terra assicurandoti di non coprirlo troppo in profondità nella terra. Ciò renderà più facile la penetrazione delle piantine.

Inoltre, assicurati di seminare solo 12 semi per piede nella fila. Questo ti impedirà di sovraffollare i tuoi letti.

Quando hai seminato i tuoi semi, è tempo di andare avanti nel processo.

4. Alimentazione e acqua

L'ultimo passo nella coltivazione degli spinaci è assicurarti di annaffiare e concimare bene le piante. La maggior parte delle volte, sentirai le persone avvertire contro troppo azoto nel tuo terreno perché produrrà fogliame eccellente ma danneggerà il tuo raccolto.

Bene, questo non è il caso degli spinaci. Gli spinaci sono fogliame. Pertanto, vuoi molto azoto nel tuo terreno per far sì che le foglie producano rapidamente e, quindi, rendendole più tenere durante il consumo.

Ora aggiungi azoto nel tuo terreno usando prodotti come Miracle-Gro, oppure puoi aggiungere farina di sangue, farina di semi di cotone o compost.

Da lì, devi assicurarti di annaffiare i semi (senza bagnarli).

Tuttavia, quando le piantine iniziano a spuntare, assicurati di tenerle ben irrigate. Saprai che hanno bisogno di acqua quando il terreno circostante è asciutto al tatto. Quando ciò accade, assicurati di inumidirli accuratamente.

Prendersi cura dei tuoi spinaci

Prendersi cura degli spinaci è semplice da fare. Segui questi pochi suggerimenti e dovresti avere un raccolto abbondante quest'anno.

1. Pianta presto

Ne ho già parlato in precedenza, ma è importante piantare gli spinaci al momento giusto. In primavera, se non dai alle tue piante dalle sei alle otto settimane per avere un raccolto prima che inizi il caldo, probabilmente non ne avrai uno.

Tieni a mente; il calore accelera il processo di imbullonatura negli spinaci. Anche gli spinaci inizieranno naturalmente a scoccare una volta che i giorni raggiungono le 14 ore.

Devi piantare in tempo per il raccolto prima che i giorni raggiungano questa quantità di calore o lunghezza.

2. Proteggi in autunno

tramite feedspot.com

Successivamente, devi assicurarti che se pianti un raccolto autunnale di spinaci, proteggi le piantine quando richiesto. Gli spinaci possono resistere a temperature nell'adolescenza e ai 20 anni bassi, ma se è in arrivo un gelo assicurati di utilizzare le coperture per le file per proteggere il tuo raccolto.

3. Pozzo d'acqua e regolarmente

Gli spinaci sono come qualsiasi altra pianta. Deve essere annaffiato bene e su base regolare. Assicurati di controllare il terreno intorno alle tue piante.

Quando il terreno è asciutto, è necessario aggiungere molta acqua. Questo farà in modo che le piante abbiano ciò di cui hanno bisogno per alcuni giorni fino a quando non annaffi di nuovo.

4. Fertilizzare

Quando abbiamo piantato gli spinaci, abbiamo discusso dell'importanza della concimazione. Ti consigliamo di concimare gli spinaci quando è alto circa 1/3 di pollice. Questo darà alle tue piante la spinta di cui hanno bisogno.

Quindi fertilizzare quando le tue piante ne hanno bisogno da allora in poi. Gli spinaci adorano il terreno ricco di azoto con un livello di pH di 6, 5 - 7. Puoi controllare i livelli di pH del tuo terreno con un kit di analisi del suolo.

Tuttavia, puoi anche dire che è tempo di concimare se le tue piante non crescono come dovrebbero. Inoltre, se i tuoi spinaci non sono di un verde vivace, allora saprai che è tempo di aggiungere azoto al terreno.

5. Diluire

tramite groomedhome.com

Successivamente, quando le tue piante di spinaci hanno raggiunto i due pollici di altezza, saprai che è tempo di diradarle. Ti consigliamo di mettere circa quattro pollici di spazio tra ogni pianta.

Quindi lasci che le tue piante facciano il lavoro da lì. Non è necessario coltivare lo sporco da lì perché le radici di spinaci sono molto superficiali.

Se rovini troppo il terreno e le piante, potresti interrompere le radici e terminare il raccolto prima che potesse iniziare.

6. Pacciamatura

Infine, è una buona idea pacciamare le piante di spinaci. Ciò non solo aiuterà a contenere le erbacce, ma aiuterà anche a mantenere l'umidità necessaria nel terreno.

Questo è un semplice passo per assicurarsi che la tua pianta non si asciughi troppo.

Parassiti e malattie degli spinaci

Ogni pianta che coltivi nel tuo giardino avrà parassiti o malattie che devono combattere. Fa solo parte del giardinaggio.

Tuttavia, sapere che cosa ti trovi di fronte e come battere è questo è il primo passo per proteggere il tuo raccolto.

1. Minatori di foglie

tramite plantnatural.com

I minatori di foglie sono le larve degli insetti. Depongono le loro uova sulle foglie delle piante e quando le uova si schiudono, le larve iniziano a mangiare il tessuto fogliare.

Riconoscerai questa malattia con linee gialle e ondulate su tutte le foglie della tua pianta.

Soluzione: i minatori di foglie possono essere sconfitti applicando pesticidi, usando olio di neem o acquistando insetti benefici che li mangeranno.

Tuttavia, non utilizzare tutti questi metodi contemporaneamente poiché i pesticidi uccideranno i bug benefici.

2. Bolting

via gardeningknowhow.com

Bolting è quando le tue piante di spinaci vanno a seminare. Vorrai che alcune delle tue piante facciano questo per avere più semi per la prossima volta che vuoi coltivare spinaci.

Ma non vuoi che tutti i tuoi spinaci siano imbullonati o non avrai raccolto.

Soluzione: piantare presto i semi di spinaci. Il calore è ciò che provoca il fulmine. Pertanto, prima pianifichi, più facile sarà evitare che avvenga il bullone.

Puoi anche scegliere una varietà resistente ai bulloni.

3. Virus del mosaico

tramite growveg.co.uk

Riconoscerai Mosaic Virus dai punti scoloriti sulle foglie dei tuoi spinaci. Le macchie varieranno dal verde chiaro al giallo fino al bianco uniforme.

Inoltre, noterai che gli spinaci non cresceranno come dovrebbero e sembreranno stentati.

Soluzione: Purtroppo non esiste una soluzione per Mosaic Virus. Devi solo estrarre le piante dal terreno e distruggerle per impedire al virus di diffondersi ulteriormente.

4. Muffa lanuginosa

tramite blogs.cornell.edu

La peronospora causa anche macchie scolorite sulle tue piante. Per quanto sia facile da individuare, ci sono anche alcuni semplici passaggi che puoi fare per batterlo.

Soluzione: dovrai applicare un fungicida sulle tue piante se noti ciò che pensi sia la muffa lanuginosa. Assicurati che anche le tue piante abbiano molta circolazione d'aria intorno a loro.

Inoltre, potresti voler utilizzare i tubi di soaker durante l'irrigazione anziché l'irrigazione ambientale per proteggere le foglie delle tue piante da avere troppa umidità su di esse.

I migliori impianti di accompagnamento per spinaci

Non ci sono piante che dovresti evitare esplicitamente di piantare vicino agli spinaci.

Tuttavia, ci sono alcune piante che crescono abbastanza bene intorno agli spinaci. Queste sono conosciute come piante da compagnia di spinaci.

Queste piante sono:

  • Asparago
  • cavoletti di Bruxelles
  • Cavolo
  • Sedano
  • aneto
  • Melanzana
  • Lattuga
  • Cipolle
  • Piselli
  • Peperoni
  • Ravanelli
  • Fragole
  • Pomodori

Come raccogliere e conservare gli spinaci

tramite growingwithplants.com

Gli spinaci in crescita ne rappresentano solo la metà. Una volta cresciuto, devi sapere cosa fare con il raccolto. Esistono diversi modi per conservare gli spinaci. Scegli quale opzione funziona meglio per te al momento del raccolto.

La raccolta degli spinaci è piuttosto semplice. Raccogli le foglie dall'esterno della pianta quando le foglie hanno raggiunto la dimensione desiderata.

Tieni presente che se aspetti troppo a lungo per raccogliere le foglie potrebbero diventare amare.

Inoltre, assicurati di scegliere dall'esterno perché ciò consentirà alle foglie interne di continuare a crescere e anche la pianta di spinaci continuerà a produrre. Ciò equivale a un raccolto maggiore per te.

Ora, una volta che la stagione di crescita sta volgendo al termine, e sai che le piante inizieranno a scappare, estrai l'intera pianta da terra.

Quindi taglia la base della pianta e goditi il ​​tutto. Assicurati di mangiare prima che le foglie diventino amare.

Una volta ottenuto il raccolto, ci sono tre modi principali per conservarlo:

1. Lavare e mettere nel frigorifero

Se non hai abbastanza colture da preoccuparti di non poterlo mangiare entro la settimana, allora sciacqua le foglie di spinaci sotto l'acqua fredda.

Successivamente, asciugali con un tovagliolo di carta e metti le foglie in un sacchetto di immagazzinaggio Ziploc. È quindi necessario posizionare un tovagliolo di carta all'interno della busta per assorbire l'umidità.

Quindi mangia gli spinaci qualche volta quella settimana, sia cotti che crudi.

2. Congela il raccolto

Se hai più di un raccolto di quello che puoi mangiare in una settimana e hai lo spazio del congelatore, perché non congelarlo?

Dovrai lavare le foglie di spinaci e rimuovere lo sporco dall'acqua fredda. Quindi asciugare le foglie.

Successivamente, vorrai sbollentare le foglie in acqua bollente per circa un minuto.

Da lì, li metti in una borsa per congelatore Ziploc e rimuovi tutta l'aria dalla borsa. Quindi sigillare il sacchetto e congelarlo. Dovresti mangiarlo entro tre mesi.

3. I tuoi spinaci

Gli spinaci in scatola gli conferiscono una durata di conservazione molto più estesa. Inoltre, non occupa nemmeno spazio aggiuntivo per il congelatore. Se hai una lattina, qualche esperienza conserviera o un amico che ha esperienza che è disposta ad aiutarti, allora potresti prendere in considerazione l'idea di conservare i tuoi spinaci.

Ma se vuoi usare subito gli spinaci, dai un'occhiata alla nostra collezione di 30 ricette di spinaci freschi.