Rutabagas in crescita: varietà vegetali, guida pratica, problemi e raccolta

I rutabaga non ottengono l'amore che meritano. Le verdure grumose sono un piacere autunnale che è infinitamente versatile in cucina. No davvero. Puoi grigliarli, arrostirli, cuocerli a vapore, sous vide, fumarli, friggerli e schiacciarli. Puoi persino mangiarli crudi. Ti sto dicendo che dovrebbero avere un posto più prominente nel giardino. Crescere rutabagas sembra complicato perché è un raccolto di radice, ma sono sorprendentemente facili.

Uno dei motivi per cui amo così tanto i rutabaga - al di là dell'incredibile gusto - è perché ti danno una nuova opzione vegetariana anche quando arriva l'inverno. Dopo il primo gelo autunnale, il rutabaga rimane nel terreno per un raccolto successivo, assumendo un sapore più ricco mentre invecchia al freddo.

Le persone spesso chiamano rutabagas con altri nomi, come rapa russa, rapa svedese, rapa canadese e rapa gialla. Come puoi dire, i rutabaga sono legati alle rape. In realtà sono un incrocio tra cavolo selvatico e rapa. Rispetto a loro cugino, le rutabagas sono più grandi con un sapore più dolce e stellato grazie alla loro eredità di cavolo e impiegano settimane più a maturare.

Informazioni sulla pianta di Rutabaga

  • Zone di resistenza: 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10
  • Suolo: argilloso, PH tra 5, 5 a 7, 0, fertile, sciolto, ben drenato
  • Esposizione al sole: pieno sole, ombra parziale
  • Piantagione: da 4 a 6 settimane prima della data media dell'ultimo gelo in primavera
  • Spaziatura: 4-6 pollici tra le piante e 18-24 pollici tra le file
  • Profondità: profondità del seme da ¼ a ½ pollice
  • Migliori compagni: barbabietole, carote, rape, piselli, cipolle
  • Peggiori compagni: patate
  • Irrigazione: abbondantemente durante la stagione calda, almeno 1 pollice a settimana
  • Fertilizzante: abito laterale con composta a metà stagione
  • Problemi comuni: macchia di foglie di Alternaria, antracnosi, marciume nero, macchia di foglie di cercospora, peronospora, afide di cavolo, scarabei di pulce, larve di radice, filari,
  • Vendemmia: da 90 a 120 giorni dopo la semina, quando le rutabagas hanno un diametro da 3 a 4 pollici

Varietà Rutabaga

Puoi trovare diverse varietà di rutabaga da coltivare nel tuo giardino. Ecco alcune delle scelte più popolari.

American Purple Top Rutabaga

Questa varietà è una rutabaga gustosa, delicata e dolce che ha un ottimo sapore cotto o crudo e si presenta bene sul piatto grazie alla sua polpa giallo brillante. È un seme di cimelio pre-1920 perfetto per il tuo giardino autunnale.

Champion Purple Top Rutabaga

Le rutabaghe Champion maturano in 80 giorni, sviluppando radici grandi e lisce che sono di color avorio pallido con cime viola. La polpa è fine, delicata e dolce. Questa varietà è più comune in Europa.

Laurentian Rutabaga

Ci vogliono 90 giorni per maturare questa varietà. Quando lo fa, produce una corona viola che è di colore giallo chiaro sotto la parte superiore. Le radici hanno un diametro di circa 5 pollici.

Rapa di cavolo giallo Navone

Spesso chiamata rapa svedese, questa varietà di rutabaga è una deliziosa coltura invernale che produce profonde radici di colore giallo dorato con un gusto ricco e dolce. Hanno un sapore delizioso arrosto, al forno, purè e altro ancora.

Come piantare Rutabaga

Sapevi che i rutabaga fanno parte della famiglia brassica? Ha senso perché sono una miscela di cavolo e rape. Ciò non significa che tu li cresca proprio come i cavoli, ma preferiscono temperature e condizioni simili.

Zone in crescita

I rutabaga crescono bene nelle zone 2-10.

Requisiti del suolo

I rutabaga in crescita sono felici nel terreno medio senza molta preparazione, il che è ottimo per i giardinieri principianti (o pigri). Otterrai un raccolto più grande se lavori in alcuni strati di compost o letame compostato nel terreno esistente per aggiungere sostanze nutritive, aumentare la ritenzione idrica e aggiungere più circolazione dell'aria.

Il terreno povero porta a una trama legnosa che potrebbe non piacerti. Dovresti anche guardare il livello di pH del terreno; idealmente, dovresti puntare da 5.5 a 7.0. Se è necessario aumentare l'acido nel terreno, mescolare con calce.

La cosa più importante da fare quando si prepara il terreno è rimuovere eventuali rocce di grandi dimensioni e assicurarsi che il terreno sia libero. Le rocce interferiscono con la crescita delle radici, quindi finirai con rutabagas dalla forma strana o stentata. Il terreno duro limiterà le dimensioni delle verdure.

Requisiti del sole

Il luogo ideale per piantare i rutabaga è in pieno sole, ma se li pianti in primavera, avere un po 'd'ombra aiuta a mitigare il calore quando la primavera si riscalda.

Quando piantare Rutabaga

Quando pianti rutabaga, semina i semi direttamente nel terreno. La più grande sfida per la coltivazione di rutabagas è il momento giusto per piantare. Le rutabagas sono una radice che matura meglio quando fa freddo, quindi devono essere piantate in tempo per la maturità prima del caldo o del gelo duro. Ecco perché sono un raccolto autunnale perfetto nelle regioni più fredde o colture invernali nelle zone più calde.

Dai un'occhiata al tuo calendario. I rutabaga necessitano di circa 80-100 giorni per maturare. Quindi, se vivi in ​​una regione più fresca, conta 90 giorni dalla prima data media del gelo. Per quelli nelle zone più calde, piantare quando le temperature notturne sono 50-60 ℉.

Puoi anche piantare come coltura primaverile quando il terreno non è ghiacciato. Tuttavia, il problema con la semina primaverile è che arriverà un clima più caldo, che toglie la dolcezza del raccolto.

Spaziatura

Semina i semi di mezzo pollice di profondità e 4 pollici di distanza. Le file devono essere distanti 7 pollici per la massima crescita, con 24 pollici tra le file. Quindi, mentre le piantine spuntano dal terreno, diradate a 8 pollici di distanza quando hanno 3-4 settimane.

Come prendersi cura di Rutabaga s

Una volta piantato, la cura dei rutabaga si concentra intorno a mantenere il terreno umido e privo di erbe infestanti. Puoi concimare per tutta la stagione per la massima crescita. Prendersi cura di queste colture è quasi facile come imparare a coltivare il rutabaga.

Watering

I rutabaga preferiscono temperature più fredde e umidità costante durante la loro stagione di crescita. In caso di dubbio, innaffia la tua rutabaga. L'irrigazione a chiazze che provoca l'alternanza di terreno umido e secco porta alla rottura delle radici. Molti giardinieri posano un tubo flessibile o un'irrigazione a goccia per mantenere il terreno sempre umido senza inzuppare.

fertilizzante

Come molte colture di radici, i rutabaga beneficiano di una costante fonte di nutrimento. Nutri le tue piante con un fertilizzante a rilascio continuo, come i granuli di piante per tutti gli usi, fornirà tutti i nutrienti necessari per un modello di crescita costante.

I rutabaga sono noti per avere carenze di boro, che possono portare a una condizione chiamata cuore marrone. Il cuore marrone porta a una cavità scolorita nel mezzo del rutabaga. Puoi cospargere il borace domestico nelle radici durante la semina per il boro supplementare o mescolare il borace con acqua e spruzzare le giovani piantine di rutabaga.

Parassiti e malattie comuni

Spot foglia di Alternaria

Questa malattia fungina distrugge una grande varietà di piante. Di solito si presenta come macchie su una pianta che passa dal giallo al nero con aloni gialli. Queste lesioni possono diventare necrotiche e possono uccidere l'intera pianta.

Puoi usare fungicidi di rame liquido o fungicidi di zolfo per controllarlo. Aiuta a prevenirlo allontanando i parassiti, poiché possono diffondere la malattia.

Black Rot

La macchia nera si presenta come lesioni gialle che alla fine diventano nere e necrotiche. Pratica le buone tecniche di sterilizzazione, mantieni una buona rotazione delle colture, l'acqua alla base delle piante al mattino e dai alle piante un sacco di spazio durante la semina per evitarla.

Muffa lanuginosa

La peronospora appare come macchie sfocate gialle o bianche sulle foglie. Può far diventare le foglie marroni e cadere dalla pianta. Tende a colpire il rutabaga più di altre piante perché attacca durante il tempo freddo e umido - proprio il tipo di condizioni che preferisce il rutabaga.

La miglior difesa è un buon attacco. Mantieni le piante ben distanziate e ritagliate indietro se necessario. Acqua al mattino alla base delle piante. Entrambe queste tecniche aiutano a prevenire l'accumulo di umidità. Distruggi tutte le piante colpite. Se hai lottato con la peronospora nella tua zona, usa uno spray al rame preventivamente due settimane prima che la malattia inizi a manifestarsi normalmente nel tuo giardino.

Afidi di cavolo

Grandi popolazioni di afidi di cavolo possono acrobazie alla crescita di rutabagas e persino far morire la tua pianta. Gli afidi sono piccoli e difficili da individuare. Sono piccoli, grigio-verdi e sono ricoperti da un rivestimento ceroso bianco. Una volta individuato dove si trovano gli afidi di cavolo, eliminali con un forte getto d'acqua. Gli insetticidi sono necessari solo per grandi infestazioni. Un altro trucco è quello di piantare nasturzi in tutta la zona del rutabaga come coltura trappola per afidi.

Vermi di radice

I vermi della radice creano tunnel di alimentazione sulla superficie del rutabaga e il danno alla radice può essere esteso. Le larve sono bianche o bianche-gialle, raggiungendo 1 cm di lunghezza. I vermi della radice adulta sembrano una piccola mosca comune.

La prevenzione è vitale con le larve di radice. Non piantare mai radici nella stessa zona l'anno successivo. Se le verdure sono gravemente danneggiate, raccogli e rimuovi le radici, distruggendo tutti i detriti del raccolto. L'uso di teli galleggianti può aiutare a ridurre i danni alle colture impedendo alle femmine adulte di deporre le uova. Sfortunatamente, non ci sono pesticidi per l'uso su larve di radice.

Scarabei di pulce

Se noti piccoli fori o buchi nelle foglie, potresti avere scarabei delle pulci. Le giovani piante e piantine sono le più vulnerabili agli scarabei delle pulci e causano una crescita ridotta delle piante. Se le infestazioni sono troppo grandi, può uccidere la pianta.

Gli scarabei delle pulci sono piccoli coleotteri di colore scuro che hanno un aspetto brillante. Puoi proteggere le coperte galleggianti prima dell'emergere di coleotteri per proteggere le giovani piante. Per le piante mature, puoi utilizzare le colture di trappole come misura di controllo e applicazioni di olio di neem.

Clubroot

Questa malattia si verifica quando il suolo è scarsamente drenante e acido e il randello può rimanere nel terreno fino a 20 anni. Clubroot porta a radici distorte, crescita stentata, avvizzimento e raccolti in rovina. Non piantare mai rutabaga in un letto che aveva in passato clubroot.

Compagni per rutabaga in crescita

Le rutabagas crescono meglio con:

  • Barbabietola
  • Carota
  • Rapa
  • Piselli
  • Cipolla

Non piantare rutabagas con patate.

Raccolta e conservazione di Rutabaga s

I rutabaga sono coltivati ​​principalmente per le loro radici, ma anche le foglie delle piante di rutabaga sono commestibili. Puoi aggiungerli a insalate e zuppe per un po 'di scorza. Puoi rimuovere alcune foglie da ogni rutabaga in crescita, ma assicurati di lasciare più di alcune foglie per radice. Una volta raccolto, non gettare tutte le verdure. Conserva un po 'avvolto in un panno di cotone in frigorifero.

Raccogli le radici di rutabaga quando hanno un diametro di 3-5 pollici, all'incirca delle dimensioni di un pompelmo. All'inizio, le piccole radici hanno un sapore tenero, ma lasciare maturare le radici crea una deliziosa dolcezza.

Puoi raccogliere i rutabaga quando ne hai bisogno, lasciando il resto del raccolto nel terreno. Per raccoglierli, tirali con cura verso l'alto o scava le radici. Se vivi nelle zone più fredde, puoi prolungare il raccolto tagliando le foglie a qualche centimetro di altezza e pacciamando pesantemente i letti con la paglia. Una volta che arriva il congelamento invernale, devi sceglierli.

Le rutabagas si conservano bene per mesi. Dopo il raccolto, tagliare le cime e conservarle in una cantina per radici fredda e umida, il più vicino possibile a 32 ℉.

Puoi anche conservarli in frigorifero conservando le radici in sacchetti e conservandole nel contenitore. I raccolti più grandi dovrebbero essere conservati in un luogo fresco in torba, sabbia o segatura umidi.

Cucinando Con I Rutabaga

I rutabaga sono infinitamente versatili in cucina. Puoi trattarli come patate e friggerli, arrostirli o schiacciarli.

Fanno anche un gustoso sostituto della carne. Puoi sous vide o tritarne uno e servirlo in stile ceviche. Prova a trattare una rutabaga a fette spesse come una bistecca, marinandola in salsa barbecue e grigliala.

Rutabaga fa una bella zuppa, è delizioso tritato crudo in un'insalata e fritto in patatine.

L'ultima parola

I rutabaga non sono un raccolto popolare negli Stati Uniti, ed è un peccato. I giardinieri in Europa li hanno coltivati ​​per decenni nei loro orti e la loro popolarità si sta finalmente spostando negli Stati Uniti.

I rutabaga sono un gustoso raccolto autunnale che può essere conservato per mesi alla volta. Puoi usarli per preparare zuppe, stufati, casseruole e altro ancora. Prova a coltivare rutabagas nel tuo giardino autunnale quest'anno.