Menta in crescita: come piantare, crescere e prendersi cura della menta

Menta juleps nel caldo Derby Day. Tè caldo quando hai un raffreddore miserabile. Dessert al cioccolato con dentro una sorpresa di menta. La menta può fare tutto. L'erba facile da coltivare è una pianta indispensabile che può essere utilizzata per aromatizzare, come assistenza sanitaria naturale e come fresco rinfresco in una giornata di sole.

Sono sicuro che hai sentito che la menta è un'erbaccia invasiva. È vero, e non lo è. La chiave è piantare con cura in modo che rimanga dove vuoi e non vai dove non vuoi. Tra i lati positivi, essere una pianta così resistente significa che coltivare la menta non richiede molto sforzo.

La menta è un'enorme famiglia che comprende melissa, basilico, erba gatta e origano. In questa guida, ci concentreremo sulle vere mentine come menta piperita, menta verde e menta di mele. Sia che lo utilizzi nel paesaggio commestibile come copertura del suolo, o come aggiunta al tuo orto, c'è una gamma di varietà, colori e profumi tra cui scegliere.

Varietà Di Menta

  • Menta piperita ( M entha piperita) - La menta aromatizzante tradizionale. Questa è la varietà più adattabile e crescerà al sole, all'ombra o in un mix di entrambi. Ha un sapore forte e ricco ed è ampiamente utilizzato in cucina. La menta piperita variegata ha macchie di colore crema e bianco sulle foglie che la rendono attraente in un paesaggio o aiuole. La varietà variegata è un po 'più sensibile al sole.
  • Menta verde ( Mentha spicata) - La menta verde differisce dalla menta piperita in alcuni modi chiave. Le foglie sono di un verde brillante e producono fiori di lavanda su steli da sei pollici. La "lancia" in realtà si riferisce alle foglie appuntite e dentellate. Le posizioni del sole mattutino sono le migliori perché questa varietà è sensibile alla troppa luce diretta.
  • Menta di mele ( Mentha suaveoloens) - La menta di mele è la mia menta preferita. È leggero e rinfrescante, e penso che produca il tè freddo perfetto. A volte lo mescolo con la melissa per il sapore. La menta di mela è più di una menta calda e fa meglio nella zona 5 e sopra. È tollerante nei luoghi soleggiati finché è ben irrigato e ha un buon terreno.
  • Menta di lavanda (Mentha x piperita 'Lavender') - Questa pianta ha uno stelo rosso come la menta piperita ma ha un distinto profumo di lavanda. Perfetto per dessert, tè e pot-pourri. Resistente nelle zone 3-9, raggiunge circa 3 piedi di altezza e ha bellissimi fiori lilla in estate.
  • Menta di basilico (Mentha x piperita f.citrata 'Basil') - Come ti aspetteresti, questa menta ha un leggero profumo di basilico. Cresce bene all'ombra o in pieno sole. Ideale per il pesto o in un'insalata di melone.
  • Chocolate Mint (Mentha x piperita 'Chocolate') - C'è qualche dibattito sul fatto che la menta al cioccolato abbia un sapore di cioccolato o se è tutto nella tua testa. Ciò che è innegabile è che la pianta ha un leggero odore di terra / cioccolato quando le foglie sono ammaccate. Questa pianta ha steli leggermente più scuri della menta piperita con foglie verde scuro. Cresce nelle zone 5-9. Preferisce l'ombra parziale.

Come piantare la menta

In natura, la menta cresce in zone fresche, umide, semiombreggiate lungo insenature e zone umide. Una volta trovato un posto che gli piace, tende ad aggrapparsi e non lasciarsi mai andare. Nel giardino, questo può essere negativo o positivo, quindi assicurati di considerare le tue esigenze e la posizione prima di piantare.

Requisiti del suolo e del sole

Alla menta in crescita piace un terreno ben drenato, ricco di nutrienti e umido con un pH tra 5, 6 e 7, 5. Detto questo, la zecca non è schizzinosa.

Le zecche cresceranno prontamente al sole o in parte all'ombra e alcuni tipi sopravvivono anche all'ombra, anche se possono diventare con le gambe. Le piante prosperano nelle zone 3-11 a seconda della varietà.

Dove piantare la menta

La menta si diffonde attraverso rizomi o radici sotterranee. Suggerisco di piantare la menta in un contenitore in modo che non invada altre aree del tuo giardino.

Se vuoi piantare nel terreno, puoi affondare un contenitore da 10 galloni nella terra, lasciando sporgere 2 pollici del contenitore. Ho provato a usare blocchi di cemento scavati due in profondità per controllare la zecca, e dopo 2 anni è fuggito, quindi hai bisogno di qualcosa che possa contenere le radici.

Spaziate le piante di menta a una distanza di 12-24 pollici nel giardino o utilizzate un contenitore largo almeno 12 pollici.

Iniziare la menta dai semi

Puoi coltivare la menta da semi, talee o piante acquistate. La menta non cresce fedele al tipo da seme e i pacchetti di semi sono spesso etichettati come menta comune. Inizia i semi di menta in casa in vaso alcune settimane prima del trapianto.

La germinazione richiede fino a 2 settimane a temperature comprese tra 65-75 ° F. I semi richiedono luce per la germinazione. Semina i semi premendoli delicatamente in una miscela di impregnazione inumidita.

Trapiantare in giardino quando le piantine sono alte 3-4 pollici con una buona crescita delle foglie.

Puoi anche seminare direttamente i semi nel giardino a una profondità di un quarto di pollice una volta che il pericolo di gelo è passato.

Inizia da talee

I tuoi amici hanno piante di menta? La condivisione è un ottimo modo per fare un test del gusto prima di piantare. La menta è facile da coltivare con talee. Prendi un taglio da 6 pollici dalla pianta di menta di un amico. Se riesci a scavare e ottenere alcune radici, renderà il tuo lavoro più semplice.

Quando arrivi a casa, stendi il taglio in orizzontale e copri leggermente il terreno. Mantieni il terreno umido. Puoi anche radicare le talee in acqua e poi piantarle all'aperto quando le radici sono lunghe 3-4 pollici.

Acquisto di menta

Un altro modo per iniziare a coltivare le zecche è acquistarle dal tuo vivaio locale. Molti negozi di giardinaggio hanno una varietà di specie di menta tra cui scegliere.

Il vantaggio di acquistare una pianta è che puoi assaggiare il profumo prima di decidere quale varietà scegliere. Mente diverse hanno profumi unici.

Crescere all'interno

La menta cresce bene al chiuso come un'erba di casa. Pianta in terriccio leggero con vermiculite. Posizionalo in una finestra con luce solare indiretta e assicurati che il terreno rimanga umido. Le piante d'appartamento beneficiano di un'applicazione mensile di fertilizzanti organici come l'emulsione di pesce.

Come prendersi cura delle piante di menta

Menta d'innaffiatura

La menta ha bisogno di terra umida e avrà bisogno di acqua supplementare durante gli incantesimi secchi. Usa il pacciame per aiutare a conservare l'acqua e mantenere pulite le foglie.

Menta fertilizzante

La menta apprezza un'applicazione annuale di compost. Dai alle piante un fertilizzante a lenta cessione in primavera.

Menta Di Potatura

La menta richiede 70 giorni per raggiungere la maturità, ma puoi iniziare a raccogliere le foglie una volta stabilita la pianta. La tua pianta di menta diventerà folta e alta circa 3 piedi alla maturità.

Taglia i boccioli di fiori perché prendono energia dalle foglie. Puoi usare i fiori recisi nel tè o nei pot-pourri. Lascia intatti i fiori se hai api o desideri attirare gli impollinatori.

In autunno, prima del forte gelo, tagliare le piante di menta fino a 6 pollici. Ciò li aiuterà a conservare energia durante l'inverno e a diventare più attivi l'anno successivo.

Problemi e soluzioni di menta

Le mentine sono resistenti, ma ciò non significa che non abbiano mai problemi. Ci sono alcuni parassiti e malattie che affliggono la zecca.

Muffa della polvere

L'oidio è una malattia fungina che si diffonde rapidamente e può rallentare o arrestare la crescita delle piante. Macchie bianche e scolorimento sulle foglie facilitano l'individuazione. Può essere diffuso da afidi e altri insetti succhiatori di linfa.

La chiave per evitare le muffe è avere una buona circolazione dell'aria. Puoi farlo tenendo lontane le erbacce e spaziando adeguatamente le piante. Assicurati di annaffiare le piante dal basso. L'irrigazione a goccia è una buona scelta se hai muffa in polvere nel tuo giardino.

Menta Ruggine

Come suggerisce il nome, questa ruggine è specifica per la zecca. Evitalo nello stesso modo in cui fai l'oidio.

whitefly

La menta può anche essere sensibile alla mosca bianca, specialmente se stai crescendo in una serra o in una casa a cerchio. Le mosche bianche sono piccoli insetti che si nascondono sotto le foglie delle tue piante. A loro piace un ambiente caldo e umido, quindi possono essere particolarmente problematici nelle aree umide.

afidi

Questi piccoli aracnidi fanno appassire le foglie e ostacolano la crescita. Elimina le piante infette, spruzza gli afidi dalle piante con acqua e usa olio di colza o neem spray se l'infestazione peggiora.

tripidi

I tripidi possono causare la distorsione delle foglie di menta in crescita, ma il vero pericolo è che questo insetto diffonda la malattia. Evita di piantare accanto a cipolle e aglio e usa il pacciame per scoraggiarli.

cutworms

I lombrichi tagliano le piante nel terreno e mangiano buchi nelle foglie delle tue piante di menta in crescita. Coltiva il terreno in autunno prima di piantare e diffondere la terra di diatomee attorno alle piante per prevenire.

antracnosi

Questa malattia fungina provoca lesioni sulle foglie e sugli steli della menta in crescita. Può diffondersi rapidamente nelle zone piovose. Lancia eventuali piante infette e spruzzale con uno spray di rame se sfugge al controllo, ma fai attenzione a non usare il rame troppo spesso perché può danneggiare i microbi benefici.

Piante da compagnia per la menta

La menta respinge la falena del cavolo bianco, quindi piantala vicino a cavolo e pomodori se lotti con questo parassita.

I migliori compagni:

  • Cavolo
  • broccoli
  • Cachi
  • millefoglie
  • Patata
  • Petunia
  • Pomodoro
  • Schiacciare
  • Melanzana
  • cavoletti di Bruxelles
  • Peperoni
  • Lattuga
  • Cavolo rapa

Peggiori compagni:

  • Camomilla
  • Prezzemolo
  • aglio
  • Cipolla

Raccolta, conservazione e utilizzo della menta

È meglio raccogliere la menta la mattina presto quando le foglie contengono la più alta quantità di oli e saranno più saporite. Le foglie più giovani sono più tenere e hanno un sapore migliore.

Usa delle forbici affilate per tagliare le foglie o gli steli dalla menta in crescita. Non raccogliere più di un terzo della pianta e prendere talee profonde solo una volta al mese durante la stagione di crescita.

Puoi conservarlo in frigorifero con le estremità tagliate in acqua o avvolgere le foglie in un tovagliolo di carta umido. Congela le foglie mettendole in acqua in vassoi per cubetti di ghiaccio.

ricette

La menta dovrebbe essere un punto fermo in ogni cucina. Getta qualche rametto nella tua insalata per una scorza dolce. La menta si abbina particolarmente bene con pesce arrosto e piatti di agnello.

Spesso pensiamo al tè quando pensiamo di usare la menta nelle bevande, ma si abbina bene anche a molti altri tipi di liquidi. La limonata e il punch alla frutta danno un tocco di brillantezza in più con alcune foglie di menta. E se sei una ragazza del Kentucky come me, la primavera significa juleps alla menta.

Se non riesci a consumare tutta la tua menta, prova a fare la gelatina di menta. È un favorito dimenticato che aggiunge un sapore speciale ai piatti invernali. Se non hai provato le foglie di menta candita sui tuoi dessert, rendile una priorità.

Menta come medicina

La menta ha diverse proprietà medicinali ben note. Inibisce la crescita di batteri e virus nel corpo. Allevia anche il gas e l'indigestione. Uno dei modi più rapidi e semplici per beneficiare delle proprietà curative della menta è di averlo come un bicchiere di tè.

Usa 2 cucchiaini di foglie fresche o 1 cucchiaino di foglie essiccate in un colino da tè. Vedere per circa 10 minuti per ottenere tutti i benefici. Perfetto in quei giorni il tuo sistema digestivo brontola e si rigira. La menta è anche un grande sollievo naturale per la nausea mattutina.

Penso che il tè alla menta faccia miracoli per un naso chiuso. In quei giorni mi sveglio congestionato, cerco le foglie di tè. Mi aiuta sempre a schiarirmi le idee e mi fa andare avanti.

La menta ha la reputazione di respingere molti parassiti tra cui topi, scarafaggi, cervi e formiche. Contiene pulegone, un ingrediente di molti repellenti naturali per insetti.

Non riesco a immaginare il mio giardino senza menta. Ho diverse varietà di menta in crescita nel mio cortile, una delle quali in una zona ombreggiata vicino a casa mia. Nelle calde giornate estive, a volte mi raggomitolo su una sedia vicino con un buon libro. L'odore della menta è rinfrescante. Dove pensi di mettere il tuo?