Lattuga in crescita: come piantare, crescere e raccogliere lattuga fresca

Mentre le temperature più calde della primavera iniziano a soffocare nel collo del bosco, non puoi fare a meno di sognare la crescita di giardini lussureggianti.

Sappiamo tutti che la stagione del giardinaggio arriverà presto, ma ci sono alcune varietà di colture che puoi iniziare un po 'prima di altre.

La lattuga è quella che preferisce le temperature più fresche della primavera rispetto al caldo sole estivo. Se il tuo corpo ha bramato verdure fresche dopo un lungo e freddo inverno, la lattuga potrebbe essere esattamente ciò di cui ha bisogno.

Ti guiderò attraverso l'intero processo di coltivazione della lattuga dall'inizio alla fine. Ecco cosa devi sapere per coltivare con successo la lattuga:

Tipi di lattuga

Se ti piace avere una varietà di opzioni di lattuga nel tuo giardino per cambiare di tanto in tanto il tuo gioco di insalate, sei fortunato perché ci sono molti tipi di lattuga a tua disposizione:

1. Rucola

La rucola è uno dei miei tipi preferiti di lattuga. Anche se sembra una lattuga a foglia base, è tutt'altro che essenziale.

In effetti, ha un colore verde scuro ed è ricco di sostanze nutritive, e vanta un sapore unico di pepe che sicuramente renderà più piccante qualsiasi insalata in cui è inclusa.

2. French Crisp

Se ti piace un'insalata con una varietà di colori, adorerai French Crisp. La testa di lattuga vanta sia i colori verde che rosso.

Non lasciarti ingannare dai colori. Tutte le foglie hanno lo stesso sapore anche se variano di colore. Questo tipo di lattuga è eccellente per i climi più caldi in quanto sembra resistere al calore meglio di altre varietà.

3. Indivia

Stai cercando una lattuga che puoi gustare sia cotta che cruda? L'indivia è ciò di cui hai bisogno. Viene in teste di lattuga più piccole e più strette.

È una varietà croccante se consumata cruda, ma se la cucini, la lattuga è abbastanza robusta da resistere al calore ma si ammorbidisce per essere più appetibile.

4. Lattuga al burro

Se sei stato in un negozio di alimentari di recente, hai visto lattuga al burro. È una varietà meravigliosa a causa del modo in cui le foglie fioriscono.

Ma è anche una varietà croccante di lattuga sebbene le foglie siano più delicate di alcune delle altre opzioni.

5. Romaine

Hai mai mangiato un'insalata Caesar prima? È probabile che ti sia piaciuta la lattuga romana se hai risposto sì perché questo è il suo uso più comune.

È un'opzione robusta per la lattuga che lo rende ottimo in qualsiasi insalata. Le foglie sono abbondanti e croccanti che possono persino resistere alla griglia.

6. Iceberg

Se non conosci bene le tue verdure, la lattuga iceberg potrebbe effettivamente confondersi con il cavolo a prima vista.

L'iceberg forma teste più grandi e più strette. È uno dei preferiti da molti giardinieri per la coltivazione della lattuga perché è in grado di resistere al calore resistendo anche alle malattie.

7. Lattuga a foglia

Se stai crescendo in un piccolo spazio, la lattuga a foglia è un'opzione meravigliosa per te. Cresce bene in contenitori, nel terreno, in finestre o persino in cesti di fiori.

Inoltre, questa varietà di lattuga richiede meno di due mesi per essere pronta per essere raccolta. Se vuoi un'insalata in fretta, cerca la lattuga a foglia.

Come coltivare la lattuga

Se fai fatica a coltivare colture, dovresti andare d'accordo con la coltivazione della lattuga. Ecco alcuni passaggi per aiutarti nel processo:

1. Pianta al momento giusto

La lattuga, indipendentemente dalla varietà, è tradizionalmente considerata un raccolto fresco. Cresce meglio in primavera o in autunno perché la lattuga preferisce temperature tra i 60-70 ° Fahrenheit.

Sebbene la lattuga possa tecnicamente germinare (a seconda della varietà) a temperature comprese tra 40 e 85 ° Fahrenheit, è anche una coltura annuale, il che significa che è necessario ripiantarla ogni stagione. Non tornerà da solo.

È una buona idea praticare una successiva semina con lattuga per prolungare il raccolto. Pianta la lattuga ogni due settimane, ma tieni d'occhio la temperatura.

Circa un mese prima che le temperature inizino a salire, smetti di piantare lattuga perché la maggior parte delle varietà di lattuga impiega 30-60 giorni prima che siano pronte per essere raccolte. Piantando troppo tardi, la lattuga potrebbe scappare.

2. Lo spazio ideale

Abbiamo stabilito che la lattuga preferisce essere coltivata in un clima più fresco. Può essere coltivato nelle zone da quattro a nove.

Quando piantate la lattuga al momento giusto, assicuratevi che cresca in pieno sole.

Tuttavia, ci sono alcune varietà di lattuga che possono resistere al caldo. Se hai intenzione di coltivare lattuga in estate, assicurati di piantarla in ombra parziale per aiutare il terreno a rimanere più fresco.

Un'opzione per coltivare la lattuga in estate potrebbe significare organizzare il tuo giardino per adattarlo - ad esempio, la lattuga vegetale accanto alle piante più alte per fornire ombra e condizioni del terreno più fresche.

Potresti piantare lattuga vicino alle tue piante di pomodoro o nella stessa fila del tuo mais. Darebbe l'ombra necessaria massimizzando allo stesso tempo lo spazio di crescita.

3. Profondità e spaziatura

Puoi iniziare a coltivare la lattuga al chiuso circa un mese prima di piantarla all'aperto. Altrimenti, puoi coltivare tutte le varietà di lattuga all'aperto dai semi. La scelta è tua.

Quando si piantano i semi nel punto di coltivazione appropriato, assicurarsi che ogni seme sia piantato ½ pollice di profondità nel terreno. Se cresce da seme, pianta non più di 10 semi per piede di spazio in crescita.

Assicurati di lasciare la spaziatura corretta di circa 12 pollici tra le file. Mentre i semi germinano, potresti doverli diluire.

L'idea è di lasciare 12 pollici tra ogni pianta e se si coltiva una grande varietà di lattuga. Con la lattuga a foglia, la spaziatura non è così grave.

4. Suolo e acqua

La lattuga ha bisogno di terreno sciolto, fresco e ben drenante. Puoi modificare il terreno con il compost. Aggiungerà i nutrienti di cui le tue piante hanno bisogno, aiutando anche a drenare meglio il terreno.

Se non sei sicuro del livello di pH del tuo terreno, testalo. L'obiettivo è che sia 6.0 o superiore. Una volta che il terreno ha la giusta consistenza, è importante capire come innaffiare il raccolto di lattuga.

Il più delle volte incoraggio sessioni di irrigazione approfondita delle tue piante a giorni alterni o ogni tre giorni.

La lattuga è l'eccezione alla regola. Poiché la lattuga ha radici poco profonde, è essenziale mantenere il terreno umido ma non bagnato.

Se annaffi troppo forte, troppo in profondità o troppo frequentemente puoi danneggiare il tuo raccolto. Cerca di inumidire il terreno un po 'ogni giorno per i migliori risultati.

Come prendersi cura di lattuga

Prendersi cura della lattuga è facile in quanto non richiede molto. Ecco le poche cose che dovresti fare per aiutare la raccolta della tua lattuga a rimanere in salute:

  • Fertilizzare tre settimane dopo aver piantato semi o trapiantato piantine.
  • Se le foglie della tua lattuga sono appassite, hanno bisogno di acqua.
  • Va bene l'annaffiatoio durante le parti più calde della giornata. Innaffia leggermente per raffreddare il raccolto e il terreno.
  • Pacciamati intorno alla lattuga per aiutare a mantenere basse le erbacce, il terreno umido e anche la temperatura del suolo.
  • Diserbare con cautela a mano perché ciò potrebbe danneggiare le radici della lattuga dove sono poco profonde.

Problemi comuni con la lattuga

Per quanto amiamo la lattuga, purtroppo anche le creature all'aperto la adorano. Ecco alcuni parassiti, creature e malattie che potrebbero attaccare il tuo raccolto di lattuga:

1. Conigli / Lepri

Sebbene i conigli siano adorabili creature, possono creare scompiglio nel tuo giardino. Il modo migliore per scoraggiare i conigli è quello di mantenere una corretta scherma.

Puoi creare una recinzione dal filo di pollo e renderà difficile per i conigli entrare nel tuo giardino. Se non riesci a recintare il tuo giardino, considera di bloccare l'odore dei conigli (o di offrire meno odori desiderabili) mettendo sangue secco o farina di sangue attorno al perimetro del tuo giardino.

2. Afidi

Gli afidi sono fastidiose piccole creature che ora si trovano nella maggior parte delle aree. Sembrano piccoli insetti bianchi che si aspirano alle tue piante e si dilettano con loro.

Puoi raccogliere a mano gli afidi dalle tue piante o spazzarli via con un potente colpo dal tuo tubo dell'acqua. Se questo non funziona, considera di farli saltare con acqua e sapone.

3. Parrucche auricolari

I earwigs possono essere visti come un gradito visitatore perché a loro piace sgranocchiare afidi. L'aspetto negativo è che sgranoccheranno il resto del tuo giardino mentre ci sono.

Saprai di avere dei copricapo quando noti che le tue foglie iniziano a sembrare come se una piccola motosega le stesse mangiando e lasciasse bordi frastagliati. Prova a strofinare la vaselina sulla base della pianta per tenerli lontani.

4. Cutworms

I lombrichi sono le larve delle falene. Si schiudono in autunno e iniziano a danneggiare i tuoi raccolti da questo punto in avanti.

Sgranoccheranno il fogliame di lattuga e taglieranno gli steli nel terreno. Il modo migliore per evitare i nematodi sulla tua lattuga è quello di cospargere fondi di caffè, gusci d'uovo rotti o terra di diatomee sul terreno intorno alle piante per tagliare e tagliare a cubetti i nematodi e liberarne il giardino.

5. Muffa bianca

La muffa bianca appare sulle colture come un fungo bianco che inizia dagli steli. La pianta diventerà marrone e morirà.

Per evitare la muffa bianca, spruzza le tue colture con fungicidi, assicurati di avere un terreno ben drenante per evitare le piante molliccie, assicurati di rimanere in cima alle erbacce per dare alle tue piante un flusso d'aria adeguato e cerca di annaffiare le tue piante quando hanno abbastanza tempo per asciugare prima che inizi la notte.

Le migliori piante da compagnia

Ci sono alcune colture che tendono a crescere meglio quando piantate l'una vicino all'altra. Ecco le migliori piante da compagnia per la lattuga:

  • Mais
  • Melanzana
  • Piselli
  • Spinaci
  • Pomodori
  • Girasoli
  • Asparago
  • Carote
  • Cetriolo
  • Ravanelli
  • Fragole
  • Barbabietole
  • coriandolo

Le peggiori piante da compagnia

La lattuga non va bene con le piante della famiglia degli allium. Le colture di allium rimandano una sostanza chimica che ostacola la crescita della lattuga e sembrano competere per i nutrienti. Cerca di evitare di piantare queste colture vicino alla lattuga:

  • Cipolle
  • aglio

Tuttavia, non siamo ancora fuori dal bosco. C'è una seconda famiglia di verdure che non sembra crescere bene attorno alla lattuga. La famiglia crocifera non fa bene quando viene piantata attorno ad essa. Assicurati di non piantare queste verdure vicino alla lattuga:

  • broccoli
  • Cavolo
  • Cavolfiore
  • cavoletti di Bruxelles
  • cavolo

Alcuni giardinieri dicono che va bene piantare cavolfiore e cavolo verde intorno alla lattuga. Puoi provarlo nel tuo giardino e vedere quali potrebbero essere i tuoi risultati, ma non ho avuto fortuna nelle mie esperienze.

Come raccogliere e conservare la lattuga

La raccolta della lattuga è semplice come coltivarla. La tua lattuga dovrebbe essere pronta per il raccolto ovunque da uno a due mesi dopo la semina.

Non vuoi lasciare che la tua lattuga raggiunga la piena maturità prima della raccolta perché le foglie diventano amare. Quando la lattuga raggiunge la dimensione desiderata, vai avanti e cogli le foglie esterne per lasciare che il resto della pianta continui a crescere o taglia l'intera pianta alla base.

L'obiettivo è quello di raccogliere mentre la lattuga è ancora più giovane per assicurarsi che le foglie siano tenere e mantengano il loro sapore più dolce.

Dopo aver raccolto il raccolto di lattuga, conservalo senza lavarlo in un sacchetto di plastica nel tuo frigorifero. Non sigillare il sacchetto di plastica attorno alla lattuga. Lascia spazio per respirare. Dovrebbe essere buono per circa dieci giorni.

Ora sai tutto ciò che è necessario per iniziare a coltivare lattuga e avere un raccolto di successo.

Che tu sia un giardiniere esperto o qualcuno di nuovo nel giardinaggio, si spera che questo ti darà le informazioni necessarie per espandere i tuoi orizzonti di giardinaggio.