Mandorle in crescita: migliori varietà, guida alla semina, cura, problemi e raccolta

Le mandorle sono di gran moda in questo momento e molti coltivatori e agricoltori hanno ripulito la loro terra da tutto il resto per provare a coltivare esclusivamente mandorle. Guarda la California, dove l'anno scorso quasi 7000 agricoltori hanno coltivato 2, 26 miliardi di sterline di mandorle.

Non temere, puoi far crescere anche le mandorle su piccola scala. Che tu abbia una fattoria o un piccolo giardino urbano, molte varietà di mandorle sono naturalmente compatte. Se hai una pianta più grande, puoi facilmente potarla all'altezza desiderata.

Pronto a farti saltare in testa? Le mandorle non sono tecnicamente una noce. Sono legati a frutti di pietra come pesche e ciliegie. È meno sorprendente sapere che sono ricchi di grassi monoinsaturi, vitamina E e proteine, motivo per cui alcune persone li chiamano un super cibo.

Le mandorle hanno una lunga storia di coltivazioni risalenti al periodo pre-biblico. I romani regalarono mandorle agli sposi credendo di essere un incantesimo di fertilità che avrebbe preparato la coppia per molti bambini.

Nel 1700, le mandorle furono portate in California, ma sarebbero passati molti anni prima che la coltivazione delle mandorle diventasse uno sforzo riuscito che copriva più di mezzo milione di acri.

Varietà Di Mandorle

Esistono due tipi di mandorle: dolce e amara. Vuoi solo dolcezza. Le mandorle amare contengono cianuro.

Missione

La missione o missione del Texas è tollerante per il suolo che è tutt'altro che ideale, quindi è buono sia per la crescita domestica che commerciale. Questo tipo produce più tardi della maggior parte delle varietà e il suo dado è più corto.

Carmel

Il Carmelo è uno dei più popolari da coltivare nel frutteto di casa. Se acquisti da un vivaio, vedi se riesci a far innestare Carmel sul portinnesto di pesca Nemaguard o Lovel. Questo è abbastanza comune a causa degli eccellenti risultati che questo innesto produce.

Il Carmelo è una delle varietà più piccole, quindi se lo spazio è un problema, questo è quello che fa per te.

Neplus Ultra

Un'altra grande mandorla per il frutteto di casa è neplus ultra. Il dado è lungo e il guscio più morbido della maggior parte delle altre mandorle.

impareggiabile

Nonpareil è una varietà pronta per il raccolto intorno ad agosto o settembre. Ha un guscio lungo e morbido, quindi è buono per la produzione commerciale, ma è buono anche per il frutteto di casa.

Monterey

Monterey è un albero corto, ma si diffonde ampiamente.

Garden Prince

Questo è il tipo di mandorla che consiglierei di iniziare. È una varietà nana, quindi non occupa molto spazio ed è autoimpollinante, quindi non è necessario un secondo albero.

Altre varietà utili includono:

  • Lingston
  • Mono
  • prete
  • Ripon
  • Planada
  • Winters
  • Butte
  • Fritz

Come far crescere le mandorle

La chiave per far crescere le mandorle è ricordare che sono originarie del Medio Oriente e del Sud-est asiatico, dove le temperature sono costantemente calde. Finché avranno condizioni simili, le piante prospereranno.

Zone in crescita

Le mandorle crescono nelle zone da 5 a 9. Richiedono inverni miti e lunghe estati calde.

Requisiti del sole

Le mandorle richiedono pieno sole. Proteggi gli alberi dai forti venti soprattutto nei loro primi anni.

Requisiti del suolo

Le mandorle hanno bisogno di terriccio sciolto. Le loro radici si estendono molto e non amano il terreno compatto e compatto. Anche la terra deve essere ben drenante. Le radici delle mandorle marciscono se si bagnano troppo.

Sebbene i mandorli non siano pignoli, la migliore produzione proviene da un terreno con un pH tra 6, 5 ​​e 8.

Quando piantare

Pianta a fine primavera quando sei sicuro che non ci sarà alcun gelo. I mandorli moriranno molto probabilmente se la temperatura scende al di sotto di 50 ° F. Pianta i semi germinati verso la fine dell'inverno o all'inizio della primavera. Pianta semi non germinati in autunno.

Piantagione di container

Sebbene le mandorle preferiscano essere nel terreno, puoi piantarle in contenitori. Hai bisogno di un contenitore di almeno 20 galloni. Riempi con una miscela di sabbia e un mix di impregnazione di alta qualità.

Innaffia bene il contenitore finché l'umidità non fuoriesce dai fori di drenaggio inferiori. Lasciare asciugare il terreno a circa tre pollici di profondità prima di annaffiare di nuovo.

Fertilizzare in primavera e potare nella stagione dormiente. Utilizzare fertilizzante liquido se necessario durante l'irrigazione.

Seminare

Puoi coltivare un mandorlo da una noce ma è un processo lungo e incerto. È molto meglio piantare un albero da un vivaio rispettabile.

Se vuoi ancora crescere da una noce, hai bisogno di almeno dieci mandorle ancora nei loro gusci e metterle in una ciotola d'acqua. Dopo otto ore rompere il guscio per esporre il dado, ma non rompere completamente o rimuovere il guscio.

Mettere in un contenitore rivestito con salviette di carta umide e coprire in un involucro di plastica prima di metterlo in frigorifero per circa due mesi.

Una volta che questo processo di stratificazione è completo, pianta nella miscela di raccolta dei semi in contenitori e acqua una volta alla settimana fino alla germinazione.

Piantare alberi

La maggior parte delle mandorle non sono autofertili e hanno bisogno di un altro albero per aiutare l'impollinazione. Non tutte le mandorle si impollinano, quindi parla con il tuo vivaio locale per vedere quali coppie di impollinazioni funzionano bene nella tua zona. Garden Prince è un autoimpollinatore, quindi è una buona opzione se cresce nella tua zona.

Le mandorle hanno radici profonde, quindi il terreno deve essere sciolto e argilloso. Assicurati di aver aggiunto materia organica ben decomposta al terreno. Scava una buca due volte più grande della zolla della radice e abbassa attentamente la pianta.

Una volta riempito il buco, annaffia bene e picchetta l'albero per il primo anno di crescita.

Spaziatura

Distanzia i tuoi mandorli a una distanza di circa 15-25 piedi a seconda delle dimensioni mature.

Prendersi cura di mandorli

Fertilizzante

Fertilizzare in primavera. Usa un fertilizzante di buona qualità e cospargi intorno alla flebo dell'albero prima di annaffiare bene. Fertilizzare di nuovo in autunno prima della dormienza.

acqua

Sebbene le mandorle crescano in ambienti aridi, non sono totalmente resistenti alla siccità. Possono sopravvivere ad anni asciutti, ma il raccolto ne risentirà.

Nei primi due anni, annaffia regolarmente, almeno una volta alla settimana o due. Successivamente, innaffia le piante con un bagno profondo ogni tre settimane circa, facendo attenzione a non annegare le radici nell'acqua. Lasciare asciugare la superficie prima di annaffiare di nuovo.

Potatura

Le mandorle beneficiano della potatura. Poto se ci sono arti malati, sfregamento dei rami o per mantenere dimensioni e forma. Potare solo nella stagione inattiva perché le mandorle fioriscono durante la crescita del nuovo anno.

Dovresti anche modellare l'albero durante la dormienza del primo anno. Questo video ti mostrerà come:

Compagno per piantare mandorle in crescita

La mandorla funziona ben piantata insieme a una varietà di erbe.

  • tanaceto
  • Trifoglio
  • consolida
  • catnip
  • aglio
  • saggio
  • Ortica

Non piantare mandorle con pomodori e patate.

Problemi comuni e soluzioni per la coltivazione di mandorle

Sfortunatamente, le mandorle soffrono di una varietà di problemi. Non lasciarti scoraggiare, con un po 'di attenzione, possono essere produttivi e felici.

Acari di ragno

Macchie gialle o marroni appaiono sulle foglie e a volte vedrai piccole ragnatele. Questo è quando sai di avere acari di ragno. Questi piccoli aracnidi possono danneggiare un mandorlo abbastanza da ucciderlo. Spruzza l'albero con un forte getto d'acqua per liberarli e poi usa l'olio di neem regolarmente per tenerli lontani.

Rulli a foglia

Ci sono alcuni insetti che sembrano infestare tutto ciò che pianti e i rulli delle foglie sono uno di questi. Sono piccoli bruchi che si incastonano sul dorso delle foglie e li arrotolano con la seta per formare un riparo.

Man mano che i bruchi crescono, si nutrono della foglia. Alcuni di questi non sono un grosso problema: basta rimuovere la foglia e gettarli nella spazzatura. Se ce ne sono molti, tuttavia, il mandorlo potrebbe subire una defogliazione che influisce sul raccolto. Usa l'olio di neem regolarmente per rendere le foglie sgradevoli per questo bruco. Puoi anche usare un insetticida durante il periodo dormiente.

Borers

Le alesatrici sono un gruppo di insetti anziché solo uno. Qualsiasi insetto che si annoia nell'albero ha il potenziale per distruggerlo. Pescherecci e trivellatori di rametti di pesche tendono ad attaccare le mandorle in particolare.

I giovani più noiosi si fanno strada attraverso qualsiasi tessuto vivente e causano lo stress dell'albero o addirittura uccidono l'albero se l'infestazione è abbastanza grave. La miglior difesa è quella di avere un mandorlo sano mantenendolo ben nutrito e pacciamato con appena abbastanza acqua. Ho avuto una brutta infestazione e l'ho trattata con carbaryl che ha risolto il problema.

Bruchi da tenda

Questi bruchi si nutrono da aprile a giugno e fanno sembrare le foglie degli alberi piccoli scheletri. Se ce ne sono solo alcuni, rimuovi le foglie o i rami e distruggi. Se c'è un'infestazione, usa un insetticida organico.

Scala

La linfa che succhia mostri come la bilancia prosciuga letteralmente la vita dal tuo mandorlo. Il loro escremento, che si chiama melata, attira anche formiche e altri parassiti. Evito il calcare con regolari spruzzi di olio di neem organico. Puoi anche usare un insetticida durante la dormienza.

Hull Rot

La putrefazione dello scafo è una malattia fungina devastante che influisce sulle dimensioni del raccolto, sulla salute delle foglie e sul legno dell'albero.

Inizialmente, vedrai le foglie su rami casuali appassire e morire. Quindi, mentre gli scafi delle noci si spaccano naturalmente, vedrai delle spore nere all'esterno e all'interno dello scafo con il dado marcito. Se l'infestazione è grave, i rami infetti muoiono.

La putrefazione dello scafo è causata da eccessivo assorbimento, sovralimentazione e fertilizzazione eccessiva. Troppo azoto è un invito per le malattie fungine nei mandorli. Carmel, Monterey e Fritz hanno la maggiore resistenza al marciume dello scafo. Nonpareil, Winters e butte sono i più sensibili.

Crown Gall

Il fiele della corona è un batterio nel terreno che provoca la formazione di crescite sulle radici e sui rami dei mandorli in crescita. Se noti questi galloni spugnosi, che in genere compaiono vicino alla base dell'albero, elimina qualsiasi infezione se puoi. Altrimenti, applica Gallex all'albero.

La migliore prevenzione è acquistare varietà resistenti ed evitare quelle come la pesca Lovell e Nemaguard, che sono sensibili.

Fruit Russeting

Questo fungo di muffa in polvere colpisce tipicamente gli scafi delle mandorle in crescita. Le noci di solito non sono interessate. Trattare con spray allo zolfo o un fungicida durante la spaccatura della giacca e metà primavera.

formiche

Le formiche del marciapiede e del fuoco meridionale si nutrono di ospiti trovati intorno ai mandorli e possono danneggiare le noci che cadono a terra. Tieni le erbacce fuori dal tuo frutteto e usa le colture di copertura intorno agli alberi. Puoi usare le esche per formiche prima del tempo del raccolto e assicurati di afferrare le mandorle da terra il prima possibile in modo che le formiche non le distruggano.

Shrond Kernel Shrivel

I mandorli colpiti dal gheriglio fioriscono più tardi degli alberi sani. Può anche arrestare la nuova crescita e causare foglie più piccole di quanto non sarebbero altrimenti. È particolarmente diffuso sugli alberi piantati sul portinnesto del pesco. Rimuovi gli alberi malati e acquista solo da fonti certificate indenni da malattia.

Verticillium Wilt

L'appassimento è causato da un fungo che attacca molti diversi tipi di piante. Fa ingiallire le foglie e rallenta la crescita degli alberi.

Non puoi curarlo, quindi prevenilo annaffiando alla base delle piante, mantieni le piante sane e ben fertilizzate e usa un raccolto di copertura come mais, orzo o grano prima della piantagione. Puoi anche solarizzare il terreno prima di piantare.

Raccolta Di Mandorle

Le mandorle sono pronte per essere raccolte quando la buccia si divide. Di solito, le noci più alte si dividono per prime, da agosto a settembre se vivi nell'emisfero settentrionale. Gli alberi iniziano a produrre 2-4 anni dopo la semina.

Lascio le mie mandorle sull'albero fino a quando almeno il 90% di loro si è diviso. Se hai scoiattoli questa potrebbe non essere un'opzione.

Scegli tutte le mandorle che riesci a raggiungere, comprese quelle che sono già cadute a terra. Uso un bastone o un grabber per raggiungere quelli più alti. Qui è utile mantenere il tuo albero ad un'altezza gestibile!

Se ho un grande raccolto, metto un telo sotto l'albero per catturare quelli che cadono. Scuotere l'albero spesso fa cadere anche loro. Coinvolgi i bambini perché raccogliere le mandorle è divertente e richiede molta energia.

essiccazione

Dopo aver raccolto le mandorle, il passo successivo è rimuovere la buccia a mano e asciugare le noci al sole. Basta rimuovere la buccia e adagiare le noci in una zona soleggiata, protetta da reti. Girali o scuotili ogni tanto.

Dopo un paio di giorni, aprine uno e verifica se il dado è duro e asciutto. Se è morbido e gommoso, non è abbastanza asciutto. Ripeti questo test ogni giorno fino a quando il dado è asciutto. Dovresti essere in grado di sentire il tintinnio del dado all'interno. Le mandorle non abbastanza secche avranno muffa all'interno.

Conserva le mandorle secche in un contenitore per un massimo di otto mesi o in frigorifero per un massimo di un anno, ma ad essere sinceri, non durano mai così a lungo in casa mia.

La linea di fondo

Latte di mandorle, pasta di mandorle, farina di mandorle o buone mandorle affettate vecchie - le opzioni sono infinite. C'è qualcosa di così appagante nel coltivare mandorle nel tuo giardino, per non parlare della straordinaria esposizione floreale che ti danno ogni primavera. Se hai usi sorprendenti per le mandorle, faccelo sapere!