Tutto quello che avresti sempre voluto sapere sull'irrigazione a goccia

La pioggia va via, ritorna qualche altro giorno! Cosa succede quando la pioggia scompare e le tue piante soffrono per la mancanza di acqua? Alcune persone accendono gli irrigatori, ma l'irrigazione a goccia può essere il modo migliore per proteggere le tue piante dalla siccità e mantenerle sane.

L'irrigazione è essenziale per la maggior parte dei giardini poiché l'acqua non va sempre dove la vogliamo quando la vogliamo. È particolarmente importante nelle aree in cui è necessaria la conservazione dell'acqua, come in molti stati occidentali. È anche utile per coloro che si trovano su un bacino idrografico privato o su un sistema a cisterna.

L'irrigazione a goccia è un sistema di irrigazione delle piante in cui si invia acqua attraverso i tubi che vengono eseguiti nel o sul terreno del giardino. In questo articolo, ti forniremo le basi dell'irrigazione a goccia e ti spiegheremo perché dovresti usarlo (suggerimento: migliorerà la salute del tuo giardino e ti farà risparmiare denaro).

Che cos'è l'irrigazione a goccia?

L'irrigazione a goccia è talvolta chiamata irrigazione a gocciolamento o flusso basso. Con l'irrigazione a goccia, si invia l'acqua attraverso tubi lunghi. Questi tubi hanno piccoli fori chiamati emettitori che rilasciano acqua alle tue piante. Poiché la velocità è lenta, l'acqua viene assorbita più facilmente nel terreno. Questo sistema consente di risparmiare acqua riducendo l'evaporazione e il deflusso. Si rivolge anche alle radici delle piante, piuttosto che fornire acqua alle foglie, il che è meglio per la maggior parte delle piante.

Vantaggi dell'irrigazione a goccia

L'irrigazione a goccia è uniforme e consente di coprire una vasta area. Oltre a conservare l'acqua, fa risparmiare al giardiniere un'enorme quantità di tempo. Irrigazione a goccia:

  • È flessibile e può essere utilizzato in letti rialzati, giardini di forma irregolare e in contenitori.
  • Riduce l'erosione del suolo.
  • Semplifica l'invio di fertilizzante alle radici delle tue piante.
  • È più economico di altri sistemi di irrigazione.
  • Dai alle piante una fonte più diretta di acqua e sostanze nutritive, che le rende sane e felici.
  • Riduce le malattie, in particolare le malattie fungine, mantenendo il fogliame asciutto.

Svantaggi dell'irrigazione a goccia

I sistemi di irrigazione a goccia funzionano molto più lentamente degli irrigatori e sono misurati in galloni all'ora. Questa velocità più lenta significa che l'acqua va dove serve con poche perdite, ma richiede molto tempo. Questo può essere un vantaggio o uno svantaggio a seconda di ciò che stai cercando. Gli altri potenziali svantaggi dell'irrigazione sono:

  • Il costo iniziale è superiore rispetto ad alcuni sistemi di irrigazione a soffitto o manuali.
  • Puoi danneggiare i tubi calpestandoli, investendoli con un timone o un tosaerba, oppure il sole può romperli.
  • Fattore temporale: l'installazione, la rimozione e la manutenzione generale richiedono tempo e manodopera.

Perché non gli irrigatori?

L'irrigazione aerea, come il sistema di irrigazione, invia acqua che atterra sulle piante, sul suolo e su qualsiasi altra cosa a portata di mano. Quindi potresti innaffiare percorsi, rocce, erbacce e altre cose non necessarie. Può anche provocare un'irrigazione irregolare.

L'irrigazione aerea applica rapidamente l'acqua. La maggior parte degli irrigatori sopraelevati misura l'acqua su una base al minuto, il che significa che il terreno potrebbe non essere in grado di assorbire tutta l'acqua, portando a pozzanghere e rifiuti.

Gli irrigatori sprecano anche acqua per evaporazione e deriva del vento. Inoltre, gli irrigatori applicano acqua alle foglie delle piante, che possono attirare malattie come muffe, funghi e batteri.

Tipi di irrigazione a goccia

Ora che sai perché dovresti scegliere l'irrigazione a goccia, è tempo di conoscere le diverse opzioni. Esistono diversi tipi di sistemi di irrigazione a goccia.

Sistema di superficie

Il sistema di irrigazione a goccia di superficie utilizza emettitori disposti sulla superficie del terreno del giardino. Mandano acqua nel terreno a circa sei pollici di profondità.

Il vantaggio di questo sistema è che è facile da monitorare. Puoi capire se gli emettitori rilasciano acqua o sono intasati osservando il terreno circostante.

Lo svantaggio di questo sistema è che è ad alta intensità di lavoro. Generalmente, metti le flebo all'inizio della stagione e le riporti per essere riposte alla fine della stagione per prevenire danni invernali. Inoltre, non è possibile irrigare in profondità con l'irrigazione a goccia in superficie.

Sistema di superficie secondaria

Il sistema di sottosuolo (SDI) è più permanente del sistema di superficie. In genere, questo sistema viene visualizzato in grandi farm, ma sta diventando più popolare con operazioni più piccole.

Per questo sistema, seppellisci i tubi duri nel terreno. Queste linee possono essere posizionate al di sotto del livello dell'aratro o della barra del timone per evitare danni. A differenza del sistema di superficie, non è necessario rialzare le linee durante l'inverno.

Uno svantaggio di questo metodo è che l'acqua è più profonda e non disponibile per piantine o piccole piante. È anche più difficile determinare se le cose funzionano come dovrebbero perché non si possono vedere facilmente i tubi.

Tubi Soaker

I tubi flessibili Soaker sono porosi e ricoperti da piccoli fori appuntiti. L'acqua suda da loro sul terreno. Funzionano bene in letti rialzati, contenitori e letti accanto a un edificio.

I flessibili Soaker sono flessibili e possono piegarsi per adattarsi al letto se ha una forma irregolare. Sono perfetti per i giardini più piccoli.

Lo svantaggio è che sono più facili da danneggiare e richiedono più lavoro da mantenere.

Come funziona l'irrigazione a goccia ?

Indipendentemente dal tipo di sistema di irrigazione a goccia, tendono tutti ad avere gli stessi componenti. Sapere come sono composti questi sistemi ti aiuterà a capire meglio come funzionano.

Sorgente d'acqua

Ogni sistema di irrigazione a goccia ha bisogno di una fonte d'acqua, che sia acqua di città, una cisterna, un serbatoio o un pozzo.

L'impostazione varia in base alla fonte d'acqua. Ad esempio, se sei sull'acqua della città o usi un pozzo, allora avrai bisogno di una valvola di controllo della pressione o di un regolatore per controllare il flusso dell'acqua che entra nei tubi.

Molti di noi nelle aree rurali non hanno accesso all'acqua della città o della contea e usano cisterne o pozzi per soddisfare le nostre esigenze idriche. Puoi progettare un sistema di irrigazione a goccia alimentato per gravità che invia acqua da una cisterna o una botte di pioggia al tuo giardino. I pozzi e l'acqua della città, invece, richiedono una pompa.

Valvole, filtri e manometri

Le valvole si trovano tra la sorgente d'acqua e i tubi dell'emettitore. Regolano il flusso d'acqua e possono essere attivati ​​o disattivati. Puoi anche avere le tue valvole su un sistema timer per regolare automaticamente il flusso. Ti consigliamo di installare alcune valvole idrauliche sui giunti per dirigere dove vuoi che l'acqua vada.

I filtri sono installati prima della valvola in modo da non ostruirsi. I filtri sono particolarmente importanti se stai raccogliendo l'acqua piovana da un tetto perché l'acqua può contenere particelle di sporco o detriti.

Gli indicatori misurano la quantità di acqua che passa lungo la linea di irrigazione.

Tubi, nastro e tubi

I tubi in polietilene sono il cavallo di battaglia del tuo sistema. A seconda delle dimensioni del tuo giardino utilizzerai molto. Fortunatamente, è la parte meno costosa dell'installazione dell'irrigazione a goccia.

I tubi trasportano l'acqua in tutto il giardino. L'acqua viene quindi rilasciata attraverso gli emettitori nel terreno. Alcuni tubi sono dotati di fori preimpostati, mentre altri consentono di creare fori dove è necessario. I fori possono essere preforati a 6, 9, 12 o 18 pollici di distanza. Il tubo dell'emettitore è ideale se si hanno file lunghe o terreni irregolari.

Invece di tubi, puoi anche andare con il nastro adesivo. Il nastro antigoccia è una linea piatta e poco costosa di nastro con dei buchi. Non dura quanto i tubi e richiede frequenti riparazioni. Il nastro antigoccia è flessibile e ideale se hai una trama sinuosa o letti rialzati. Il nastro scorre a bassa pressione dell'acqua, il che lo rende ideale per i sistemi di alimentazione a gravità.

Tieni presente che dovrai posizionare un giunto in qualsiasi angolo a meno che tu non stia utilizzando un tubo o un nastro soaker, che è più flessibile.

Erogatori

Gli emettitori possono essere i fori nel tubo o possono essere una spina emettitore aggiuntiva. Una spina è un pezzo di plastica che si inserisce nel tubo come una piccola testa di sprinkler. Sono una buona idea se hai la pressione dell'acqua elevata e devi controllare il flusso.

regolatori

I regolatori di pressione dell'acqua assicurano che l'umidità raggiunga ogni parte del tuo giardino. In sostanza, i regolatori impediscono la formazione di aree ad alta e bassa pressione nelle linee.

Controller

Infine, avrai bisogno di un modo per controllare l'intero sistema. Questo può variare da una semplice configurazione manuale a un sistema informatico complesso che mantiene il ronzio delle cose.

Irrigazione a goccia alimentata a gravità

L'irrigazione a goccia è incredibilmente efficiente e lo è ancora di più se si utilizza la gravità per alimentare l'acqua nei tubi. Uso un sistema alimentato per gravità con un serbatoio da 400 galloni sul retro del mio fienile che raccoglie l'acqua piovana con giunti per consentire il collegamento di un tubo da giardino. Il tubo da giardino scorre verso uno dei due giardini. Quindi attacco i tubi dell'emettitore al tubo da giardino. Questi tubi attraversano il mio giardino.

L'aspetto negativo è che devo monitorare questo sistema. Lo accendo al serbatoio e poi guardo per vedere quando il terreno sembra sufficientemente bagnato, il che richiede molto lavoro. Tuttavia, è ancora meglio che trasportare secchi d'acqua ad agosto.

Se vai con il mio set-up, ti suggerisco di mettere un filtro tra la tua fonte d'acqua e i tubi in modo che le tue linee non si ostruiscano. Puoi anche configurare il tuo sistema di alimentazione per gravità in modo automatico, anche se ti costerà di più.

Progettare il tuo sistema

Ora è il momento di creare un sistema di irrigazione a goccia per il tuo giardino.

Pianificazione

Ogni giardino è unico. Il modo migliore per pianificare il tuo sistema di irrigazione a goccia è di disegnare il tuo spazio su un pezzo di carta. Prendi nota di dove si verificano deflussi o accumuli d'acqua. Quali aree del giardino tendono ad essere asciutte?

Quindi, misura dove vuoi posizionare i tubi. Questo ti dirà quanti piedi totali di tubo devi ottenere dalla tua fonte d'acqua fino al giardino. Misura la lunghezza di ogni fila e disegnala sulla tua pianta. Se vai in giro per i letti puoi stendere la corda e quindi misurare la tua lunghezza.

Ogni area in cui vengono eseguiti i tubi dell'emettitore è denominata zona. Potresti avere diverse zone. Ad esempio, un orto, bacche e un orto possono essere tutti in una zona, mentre gli alberi da frutto si trovano in un'altra e necessitano di un piano diverso.

Spaziatura

Puoi acquistare diversi tubi a seconda delle piante presenti nella fila. Ad esempio, pianto tagliando la lattuga a circa sei pollici di distanza. Quindi il tubo che uso per loro ha fori preforati ogni sei pollici.

Puoi anche acquistare tubi senza fori e inserire fori usando un punzone ovunque tu abbia delle piante.

Se ti senti sopraffatto, pianifica una sezione del tuo giardino alla volta. In questo modo puoi abituarti al tuo nuovo modo di annaffiare e investire solo una piccola quantità alla volta.

Kit di irrigazione a goccia

Se ti senti confuso nel mettere tutto insieme, puoi dare un'occhiata ai kit di irrigazione che sono ampiamente disponibili online. Questi contengono tutto il necessario per i singoli giardini. Il rovescio della medaglia dei kit è che non prendono in considerazione le esigenze della propria configurazione individuale. Detto questo, sono una buona opzione per le persone che non conoscono l'irrigazione.