Una guida completa al giardinaggio di contenitori per ortaggi per principianti

Se acquisti un articolo tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una commissione. Il nostro contenuto editoriale non è influenzato dalle commissioni. Leggi l'informativa completa.

Per molte persone, il giardinaggio in container è il modo migliore per iniziare un giardino.

Se vivi in ​​un appartamento e non hai spazio per il giardino, ad esempio, il giardinaggio in container potrebbe essere il tuo unico modo di coltivare le piante. Se vivi in ​​un luogo in cui la tua terra è terribile, il giardinaggio in contenitori potrebbe essere ciò di cui hai bisogno per goderti le verdure fresche.

Per tutti gli altri, il giardinaggio in container è ancora un'ottima alternativa per coltivare il proprio giardino.

Ma ci sono cose che devi capire quando decidi di container garden. Ecco cosa devi sapere per far crescere con successo un giardino contenitore:

Perché giardinaggio in container?

Ho citato un paio di scenari sopra in cui il giardinaggio in container è un'opzione ideale. Tuttavia, ci sono altri motivi per contenere anche il giardino:

1. Risparmia acqua

Quando innaffi un intero giardino, hai bisogno di molta acqua. Sia che tu stia cercando di preservare l'acqua per condurre uno stile di vita più verde, o se stai lavorando con scorte d'acqua limitate, il giardinaggio in container è una buona opzione.

2. Produce piante sane

Se coltivi un giardino contenitore, vedrai che creare l'ambiente di coltivazione perfetto diventa molto più facile per un contenitore che per un giardino più grande.

A sua volta, questo produce piante più sane. Questo è ottimo per te perché rende il giardinaggio molto più semplice.

3. Buon legame familiare

Poiché il giardinaggio in container semplifica il processo di giardinaggio, non dovrebbe essere una sorpresa che i bambini lo adorino.

Con questo in mente, il giardinaggio in container potrebbe essere un ottimo modo per legare come famiglia. I bambini apprezzeranno il loro crescente successo e le loro verdure sane mentre si condividono le conoscenze e si godono il tempo di qualità.

4. Meno problemi di parassiti

Puoi spostare facilmente i giardini dei container. Questo rende la vita difficile per parassiti e malattie che equivale alla sicurezza per il tuo giardino.

Pertanto, potresti goderti di più il giardinaggio invece di passare una grande quantità di tempo a combattere cose che vogliono uccidere il tuo giardino.

5. La luce solare non è un problema

Se hai molte aree ombreggiate nel tuo cortile che rendono difficile piantare un giardino tradizionale, ti piacerà il giardinaggio in container.

Il giardinaggio del contenitore ti dà la libertà di spostare il tuo giardino in base alle esigenze per incontrare il sole. Se pensavi che il giardinaggio fosse fuori discussione in passato a causa della mancanza di luce solare, il giardinaggio in container ti ha appena dato una nuova opzione.

6. Condizioni di crescita perfette

Come ho già detto, è più facile fornire condizioni di crescita perfette per un contenitore. Puoi aggiungere un terriccio perfetto ai tuoi vasi e spostarli in luoghi perfetti per soddisfare le loro esigenze.

Inoltre, poiché sono in vaso, è difficile superare anche parassiti e malattie. Ciò equivale a perfette condizioni di crescita.

7. Convenienza

Infine, il giardinaggio in container è conveniente. È conveniente prendersi cura delle tue piante e conveniente raccoglierle anche da loro.

Cosa puoi coltivare in un giardino contenitore

Il giardinaggio in container è un modo compatto di produrre un raccolto adeguato. Molte persone non contagiano il giardino perché non si rendono conto di quali opzioni hanno anche per esso. Ecco cosa puoi coltivare nel tuo giardino contenitore:

  • Erbe aromatiche
  • Fagioli verdi
  • broccoli
  • Carote
  • Cetrioli
  • Melanzana
  • Lattuga
  • Cipolle
  • Peperoni
  • Pomodori
  • Ravanelli
  • Alcune varietà di mais
  • mirtilli
  • Alberi da frutto nani

Se sei completamente nuovo nel giardinaggio, coltivare qualcosa come erbe o lattuga sarebbe un buon punto di partenza.

Tuttavia, se hai coltivato frutta o verdura per un po ', potresti voler avanzare anche a coltivare i tuoi peperoni e pomodori.

Qui ci sono più piante da coltivare in un contenitore.

Come scegliere i contenitori giusti

Uno dei passi più importanti per trovare successo quando il giardinaggio in container è quello di scegliere il vaso adatto. Le dimensioni del vaso più comuni vanno da 10 pollici di diametro a 24 pollici di diametro.

Se scegli di andare con un vaso da 24 pollici, usalo per verdure più grandi come piante di zucca o piante di pepe.

Tuttavia, se scegli di andare con un vaso più piccolo (come un vaso da 14 pollici di diametro) vorrai utilizzare questa dimensione per piante come erbe o una piccola testa di cavolo.

Puoi usare questi due esempi per capire quali verdure sarebbero appropriate in quale vaso di dimensioni.

Ma dovrai comunque considerare quale tipo di vaso acquisterai una volta individuata la dimensione appropriata necessaria. Ecco le tue varietà in vaso:

1. Terracotta

I vasi di terracotta sono i vasi più comuni usati dalla maggior parte dei giardinieri. Sebbene siano tradizionali, hanno le loro cadute.

Questi vasi possono essere costosi da acquistare, soprattutto se acquisti opzioni più grandi. Possono anche essere pesanti da manovrare e anche fragili.

2. Ceramica

Ci sono alcuni vasi in ceramica smaltata. Queste pentole sono generalmente meno costose della terracotta ma portano ancora con sé un prezzo decente.

La ceramica smaltata è resistente ed è disponibile in colori freddi. Tuttavia, possono essere pesanti e difficili da spostare se necessario.

3. Plastica

La plastica è un'ottima opzione se hai bisogno di avviare un giardino contenitore con un budget limitato. Sono resistenti e anche economici.

Per non parlare, sono anche facili da spostare se è necessario spostare il giardino in base alle esigenze della luce solare.

4. Di legno

Molte persone amano i contenitori di legno per il loro aspetto classico. Aggiungono un aspetto meraviglioso al tuo giardino contenitore con poco sforzo.

Tuttavia, i contenitori di legno possono essere difficili da spostare se lasciati nella stessa posizione per un periodo più lungo.

5. Calcestruzzo

Se stai cercando una fioriera resistente, dovresti considerare fioriere in cemento. Dureranno per un po '.

Ma poiché queste fioriere sono realizzate in cemento, dovranno essere collocate in una posizione permanente. Saranno estremamente difficili da spostare una volta posizionati.

6. Metallo

Ci sono molte splendide fioriere in metallo. Sono un ottimo modo per aggiungere un po 'di bellezza al tuo giardino contenitore.

Tuttavia, il metallo condurrà calore. Pertanto, le fioriere in metallo devono essere rivestite in plastica o cucineranno le radici delle tue piante.

7. Scatole di finestre

Infine, le finestre sono un'ottima opzione per le fioriere da giardino container. Puoi collegarli alle tue finestre o semplicemente impilarli.

In entrambi i casi, possono dare un aspetto splendido alla tua casa pur essendo funzionali.

Piantare un giardino contenitore

Solo perché conosci i passaggi per piantare un normale giardino interrato, non significa che sei pronto a piantare un giardino contenitore. Ecco cosa ti serve sapere:

1. Scegli il piatto giusto

Ho elencato sopra le tue diverse opzioni per materiali e dimensioni quando scegli i contenitori per il tuo giardino. Considera cosa pianterai nel tuo giardino e assicurati di scegliere il vaso della giusta dimensione.

Inoltre, assicurati di posizionare il tuo giardino contenitore nel posto giusto dove otterrà la giusta quantità di sole per quello che stai crescendo.

2. Coprire i fori

Dopo aver scelto il vaso corretto e averlo collocato nella posizione corretta, assicurarsi che il vaso abbia fori di drenaggio.

In caso contrario, utilizzare un trapano e aggiungerne alcuni in fondo. Ciò assicurerà che le piante non ottengano acqua. Quando la pentola ha dei buchi, assicurati di coprirli con una rete metallica o un filtro da caffè per trattenere lo sporco ma consentire all'acqua di fuoriuscire.

3. Riempilo

Scegli un terreno di qualità con cui riempire i tuoi contenitori. Assicurati che lo sporco sia ricco e soffice. Più soffice è il terreno, migliore sarà l'aerazione. Ciò è importante perché ciò influirà sull'efficacia del drenaggio del suolo.

Tieni presente che dovrai riempire il vaso solo a metà o tre quarti pieno. Assicurati di rompere eventuali briciole nello sporco mentre riempi la pentola.

4. Pianta

Una volta che lo sporco è nel contenitore, è il momento di piantare le verdure. Metti la pianta in cima allo sporco. Non è necessario scavare nella terra o premere sulla pianta per metterla ulteriormente nel vaso.

Invece, basta posizionare la pianta nel vaso e passare al passaggio successivo.

5. Aggiungi altro terreno

Quando la pianta è a posto, aggiungi più terreno per coprire le radici e finisci di riempire il vaso. Fare attenzione a non comprimere lo sporco.

Questo non aiuterà la pianta, ma compatta invece lo sporco che influirà sul modo in cui il terreno drena.

6. Pacciamolo

Infine, aggiungi uno strato di pacciame intorno alla pianta quando il vaso è pieno di terra. Ciò aiuterà la pianta a trattenere l'umidità.

Suggerimenti per il tuo giardino contenitore

Dato che sei quasi pronto per piantare un giardino contenitore, volevo prenderti il ​​tempo di darti alcuni suggerimenti bonus per aiutare il tuo giardino contenitore a prosperare:

1. Acqua tutti i giorni

I giardini dei contenitori non sono in grado di trattenere l'umidità così come i giardini tradizionali. Per questo motivo, dovrai controllare le tue piante quotidianamente e dare loro acqua se necessario.

Inoltre, puoi scegliere di aggiungere un bulbo autoirrigante o un sistema di irrigazione a goccia, se i tuoi contenitori sono vicini tra loro. Non dimenticare anche le pentole autoirriganti.

2. Fertilizzare con la frequenza necessaria

Quando pianti il ​​giardino del tuo contenitore, la terra dovrebbe contenere già del fertilizzante. Questo dovrebbe trattenere le piante per un po '.

Tuttavia, presta molta attenzione alle esigenze della tua pianta e aggiungi fertilizzante con la frequenza necessaria per mantenere le tue piante sane e ben nutrite.

3. Mantenere il suolo aerato

L'ho menzionato sopra nella sezione di semina, ma mantieni il terreno soffice e aerato anziché premuto.

Il motivo è lo scarico del suolo aerato mentre il terreno compresso no. Volete drenare bene il terreno per una salute ottimale delle piante.

4. Aggiungi un traliccio

Infine, se coltivi un vegetale a cui piace allargarsi o che ha frutti pesanti, considera l'aggiunta di un traliccio quando necessario. Ciò manterrà la pianta contenuta e supportata, il che aumenta la salute e la produzione complessiva delle piante.

Bene, ora conosci le basi del giardinaggio dei container. Dovresti essere in grado di avviare un giardino contenitore e avere un grande successo con esso.