Guida completa all'incubazione delle uova di anatra per tassi di covata ottimali

La prima volta che ho covato le uova di gallina, ho pensato: "Wow, è facile!" Ci sono voluti solo 21 giorni. Richiedeva alcune attrezzature speciali. Inoltre, ho dovuto seguire alcune istruzioni di base. Ma, per la maggior parte, sembrava che la natura facesse tutto il lavoro.

Quando ho cercato di incubare la mia prima covata di uova di anatra, era una storia completamente diversa. Le attrezzature coinvolte e i fondamenti dell'incubazione delle uova di anatra sono sostanzialmente le stesse dell'incubazione delle uova di gallina. Tuttavia, ci sono molte modifiche sfumate che è necessario apportare per ottenere tassi di schiusa ragionevoli con le uova di anatra.

Per fortuna, incubare le uova di anatra è ancora semplice se capisci le basi su come le uova di anatra sono incubate in natura. Ne vale anche la pena. Non c'è assolutamente niente di adorabile come guardare un bambino che si schiude nel mondo.

Duck Egg e Chicken Egg Differences

Se chiedessi ai polli la differenza tra uova di anatra e uova di gallina, probabilmente ascolteresti alcune di queste risposte:

  • Le uova di anatra sono più grandi.
  • I gusci delle uova di anatra sono più difficili da rompere.
  • Le uova di anatra contengono più vitamine, colesterolo e proteine.

Queste cose sono tutte vere. Ma quando si tratta di incubare le uova di anatra, la cosa importante da capire è perché esistono queste differenze.

Caratteristiche dell'incubazione naturale

Un uovo d'anatra è progettato per essere il rifugio perfetto e la fonte nutrizionale per il passaggio dall'embrione all'anatroccolo. Pertanto, le uova di anatra hanno caratteristiche fantastiche specifiche per le esigenze e gli habitat naturali degli uccelli acquatici.

Diamo un'occhiata a come queste funzionalità si svolgono durante il processo di incubazione naturale e come applicare quella conoscenza quando si schiudono le proprie uova di anatra.

Nesters a terra

Le anatre generalmente nidificano nel terreno. Alcune razze cercano luoghi simili a caverne come sotto la massa radicale di un albero abbattuto o in un buco nel corpo in decomposizione di un tronco d'albero. Alcune specie selvatiche nidificano anche in zone paludose o su nidi galleggianti.

Queste posizioni hanno tutte una cosa in comune: l'alto contenuto di umidità. A differenza dei polli che preferiscono nidi elevati e asciutti fatti di materiali fragili come la paglia, le anatre puntano a luoghi nidi molli, in decomposizione, che trattengono l'umidità.

Le anatre in genere creano le loro ciotole creando depressioni nel terreno o nella decomposizione della materia vegetale per creare un ambiente ad alta umidità. Come i polli, usano anche le loro piume lanuginose dal ventre per intrappolare il calore nel nido.

Wetters di piume

Inoltre, ogni volta che le covate anatre escono dal nido, si governano in una fonte d'acqua. Possono pavoneggiarsi un po ', ma non si pavoneggiano abbastanza a lungo perché le piume si asciughino completamente. Ciò significa che tornano ai loro nidi parzialmente bagnati e trasmettono quell'umidità al loro gruppo di uova.

Il guscio poroso

Queste abitudini di nidificazione aiutano a spiegare perché i gusci d'anatra sono molto più difficili da spezzare rispetto ai gusci d'uovo di pollo. È quasi come se dovessi spezzarli dopo averli rotti. Questo perché quei gusci extra spessi sono anche più porosi in quanto sono progettati per trattenere l'acqua come una spugna sottile.

In effetti, in uno studio sull'assorbimento dell'umidità dei gusci d'uovo, le uova di anatra hanno superato del 22% le uova di gallina. Ciò avvenne anche dopo che la membrana interna fu rimossa e i gusci furono asciugati, macinati e riscaldati a 1300 ℉. Il trucco strutturale di base del guscio d'uovo di anatra è semplicemente più assorbente dell'umidità rispetto a quello di un guscio d'uovo di pollo.

Ho notato che quando lascio che le mie anatre si siedano sui loro nidi, le loro uova assorbono spesso i pigmenti idrosolubili nel nostro terriccio scuro di terriccio. Sorprendentemente, quelle uova dall'aspetto sporco sembrano schiudersi a velocità più elevate rispetto alle uova più pulite.

Potrebbe essere solo che la mamma giri queste uova più spesso, rendendole più sporche. Ma sospetto che le uova macchiate siano più porose e trattengano più acqua durante l'incubazione. L'umidità aggiuntiva sembra quindi migliorare i tassi di schiusa.

Caratteristiche Gli anatroccoli si sviluppano durante l'incubazione

Le uova di gallina impiegano 21 giorni per schiudersi. La maggior parte delle razze di anatre domestiche richiede 28 giorni. Le uova di Muscovy durano 35 giorni. Alcune razze di anatre selvatiche richiedono tra 27 e 31 giorni. In termini umani, i 6-14 giorni aggiuntivi potrebbero non sembrare molto tempo. Ma, per l'anatra seduta quei nidi, è un'enorme differenza.

Sono 1-2 settimane in più per quelle madri coraggiose che hanno un rischio estremamente elevato di attacchi di predatori. Questo è anche molto più lungo per una baby sitter da limitare a rare, brevi pause per scappare per cibo e acqua. Inoltre, ogni viaggio lontano dal nido aumenta le possibilità che qualcosa possa mangiare quegli embrioni in via di sviluppo.

Nonostante tutti gli aspetti negativi, ci sono alcuni motivi importanti per cui è necessario un periodo di incubazione più lungo per gli anatroccoli.

Preparare l'acqua

Per sopravvivere in natura, gli anatroccoli devono uscire dal loro guscio pronti a nuotare. Contrariamente alla credenza popolare, la ghiandola a olio sulla coda di un'anatra non è tenuta a rendere impermeabile un'anatra. Una buona alimentazione è la chiave.

Durante l'incubazione delle uova di anatra, i nutrienti nell'uovo vengono assorbiti dall'embrione e utilizzati per formare ossa, sangue, organi, pelle e piume. Questo vale anche per i pulcini. Tuttavia i pulcini hanno solo bisogno di un leggero strato di lanugine lanuginosa per proteggerli dalle temperature dell'aria fredda. Le loro mamme faranno il resto.

Le anatre hanno bisogno della loro lanugine lanuginosa per essere strutturalmente pronte per le condizioni di acqua fredda. Quei tipi di piume lanuginose pesanti richiedono più tempo e ulteriori proteine ​​e vitamine per formare completamente.

Preparare l'accoppiamento e la migrazione

Gli anatroccoli nascono anche più resistenti al freddo rispetto ai pulcini. Ciò è essenziale perché la stagione naturale degli amori si verifica all'inizio della primavera, mentre le variazioni di temperatura sono ancora molto variate.

Sembrerebbe molto più facile per le anatre nidificare più tardi nella stagione una volta che si riscalda. Ma gli istinti di nidificazione naturali iniziano all'inizio della stagione perché gli anatroccoli avranno bisogno di molte proteine ​​nella loro dieta per sviluppare piume di volo e immagazzinare grasso per essere pronti per la migrazione invernale.

Iniziando le anatre all'inizio della primavera, la natura ha un periodo di nascita in cui la scorta di cibo sta aumentando e dà loro diversi mesi per maturare prima di viaggiare. Anche se le anatre domestiche non migrano, si sono evolute dalle anatre che lo fanno. Quindi, mantengono ancora quei tratti di ispirazione selvaggia.

I polli non sono uccelli migratori per natura. È più probabile che diventino insensati quando il clima è costantemente caldo, più tardi in primavera o all'inizio dell'estate. Anche i pulcini dovranno indurirsi entro l'inverno, ma non hanno bisogno di depositi di grasso extra per voli lunghi e possono farlo in meno tempo.

Queste differenze fondamentali significano che gli anatroccoli devono uscire dal guscio più maturi e pronti alla vita rispetto ai pulcini. Il periodo di incubazione più lungo e la nutrizione extra in un uovo di anatra lo rendono possibile.

Suggerimenti per l'incubazione artificiale

Francamente, ci sono circa un milione di altre fantastiche informazioni che potrei condividere sul perché le uova di anatra richiedono procedure di incubazione diverse rispetto ai polli.

Ma non voglio rovinare tutto il divertimento di te nel fare queste osservazioni da solo. Tuttavia, se hai intenzione di incubare le tue uova di anatra e non usi un'anatra maleducata, vorrei condividere alcuni suggerimenti per aiutarti ad avere tratteggi di successo.

Suggerimento 1: mirare all'incubazione ispirata alla natura

Guardare le mie anatre incubare le loro uova mi ha dato molta ispirazione per come avere i boccaporti migliori. Ad esempio, ero solito andare fuori di testa quando dovevo aprire l'incubatrice perché mi preoccupavo delle fluttuazioni di temperatura e umidità.

Poi, mi sono reso conto che anche le papere della mamma escono periodicamente dal nido. Le mamme devono andare a mangiare, bere e sposo. Nei giorni molto caldi, stanno in piedi accanto al nido, presumibilmente per far raffreddare le uova. Nei giorni freddi o ventosi, le mamme non lasciano mai il nido.

Quindi, quando usi l'incubatrice, prova a pensare come una mamma papera. L'incubatrice è progettata per mantenere i livelli di temperatura e umidità all'interno. Ma ogni volta che lo apri, esponi quelle uova a qualunque condizione esista fuori dagli schemi.

Le mamme anatre fanno le lunghe pause quando fa caldo e c'è il sole. Se riscaldi l'area intorno al tuo cova prima di aprirlo, puoi simulare quelle condizioni ideali per l'esposizione delle uova. Evitare di aprire il cova se fa freddo o è pieno di spifferi.

Dato che le nostre case tendono ad essere molto asciutte, preparati una tazza fumante di tisana e mettila accanto all'incubatrice per sorseggiare mentre lavori. Ciò umidificherà un po 'l'aria e manterrà anche la calma!

Suggerimento 2: Ruota come un'anatra

Un'altra cosa che ho imparato guardando le mie anatre è che non fanno semplicemente rotolare le uova avanti e indietro come fa un girarrosto. Ruotano le uova all'esterno del nido all'interno. Questo aiuta a distribuire uniformemente il calore corporeo e l'umidità della mamma su tutte le uova.

La tua incubatrice sarà anche più fresca e asciutta verso i bordi e più umida e calda verso il centro, anche con un modello di ventilatore ad aria forzata. Quindi, piuttosto che semplicemente rotolare le uova avanti e indietro, ruotale all'esterno mentre si gira.

Ho notato che le mie anatre non sono molto metodiche nella loro frequenza di virata. Ma fanno girare le uova più spesso all'inizio del ciclo di incubazione. Girano le uova molto meno frequentemente mentre avanzano verso la schiusa.

Gli allevatori sostengono che dovresti ruotare le uova il più spesso possibile per la prima settimana. Dopodiché, puoi tagliare a girare le uova alcune volte al giorno.

Suggerimento 3: raccogli la frizione come un'anatra

Le anatre depongono solo un uovo al giorno (nella migliore delle ipotesi). In genere, non inizieranno a far sedere quelle uova fino a quando non ne avranno raccolte 8-12. Fino a quando non è il momento di iniziare, li immagazzinano nel nido, protetti da alcune piume.

Quando raccogli la tua covata di uova di anatra da covare, raccoglile ogni giorno. Conservali tra 55-75 ℉ e lontano dalla luce diretta. Inizia l'incubazione delle uova di anatra entro due settimane dalla raccolta del tuo primo uovo (o prima quando possibile).

Inoltre, come le mie anatre, ho covato uova sporche e pulite. Ho avuto successo in entrambi i modi. Tuttavia, quando ho provato a covare le uova che sono state deposte casualmente a terra e non in un nido, quelle di solito non funzionano così bene. Quindi, usare solo uova pulite non è un criterio per me. Ma usare solo le uova che le mie anatre hanno ritenuto degno di mettere in un nido è.

Suggerimento 4: lasciare che Shell lo dica

Le mie anatre non hanno mai cacciato le uova dai loro nidi come fanno le galline, anche se altri allevatori di anatre hanno riferito di aver visto questo comportamento. Ma non ho mai visto un uovo deforme in nessuno dei nidi su cui sono state sedute le mie anatre. Ho il sospetto che un nido pieno di uova perfettamente formate aiuti a innescare l'istinto meditabondo in alcune anatre.

Quindi, quando scegli le uova da covare, scegli quelle con i migliori gusci. La forma dovrebbe essere più ampia da un lato e più stretta dall'altro. Non scegliere uova troppo grandi che potrebbero contenere tuorli doppi. Rifiuta le uova con crepe o depositi di calcio in eccesso.

Suggerimento 5: l'umidità è la chiave

Quando si schiudono le uova di gallina, l'umidità relativa dovrebbe essere di circa il 50-55% per i primi 17 giorni di incubazione. Quindi, viene aumentato al 70% negli ultimi giorni di incubazione.

Con le anatre, puntare all'umidità al 55-60% per iniziare. Quindi, per gli ultimi 2-3 giorni di incubazione, aumentare l'umidità all'80%.

Mantenere tali livelli di umidità in un incubatore non commerciale può essere difficile. Prova ad aggiungere un paio di spugne sature al vassoio per l'umidità. Potrebbe anche essere necessario riempire i vassoi più spesso.

In caso contrario, eseguire un umidificatore adiacente all'incubatrice. In questo modo anche l'aria aspirata nell'incubatrice è umida.

Inoltre, come il modo in cui le anatre riportano l'umidità nel nido sulle loro piume, spruzzare le uova con acqua fresca una volta al giorno appena prima di chiudere il coperchio dell'incubatrice può migliorare i tassi di schiusa. Inizia questo circa 10-14 giorni in incubazione e fermati quando aumenti l'umidità per prepararti alla schiusa.

Come incubare le uova di anatra

Ora sai qualcosa sull'incubazione naturale delle uova di anatra e su come puoi emulare quel processo quando esegui l'incubazione artificiale. Conosci anche le differenze tra uova di gallina e anatra e cuccioli. Ma solo per darti un pratico set di istruzioni all-in-one, ecco una rapida panoramica del processo di incubazione.

1. Installazione dell'incubatrice

Avvia la tua incubatrice e aggiungi acqua. Aumentare la temperatura a 99, 5 ℉ e l'umidità al 55-60%. Quando è stabile con quelle impostazioni, metti le uova nell'incubatrice.

Utilizza il nostro calcolatore di incubazione per tutti gli usi per stimare la data del tratteggio e contrassegnarla nel tuo calendario.

2. Manutenzione giornaliera

Ruota spesso le uova durante la prima settimana (ad es. Sette volte al giorno). Puoi mettere un segno su un lato dell'uovo per dire la differenza.

Assicurati di trasformarli in un numero dispari di volte al giorno. In questo modo, quando dormi o sei andato a lavorare, l'uovo riposa dalla parte opposta rispetto a quando era nello stesso periodo del giorno precedente. Dopo la prima settimana, gira le uova circa tre volte al giorno.

Se prevedi di utilizzare un girarrosto automatico, assicurati che sia valutato per l'uso con uova di anatra. Le uova sono troppo grandi e pesanti per funzionare bene in alcuni modelli realizzati per uova di gallina più piccole. Inoltre, metti le uova nel lato a punta del tornitore verso il basso, in modo che la sacca d'aria nel lato dell'uovo più largo sia sempre rivolta verso l'alto.

Ogni volta che giri le uova, controlla la temperatura e l'umidità per assicurarti che l'incubatrice funzioni bene. Aggiungi acqua ai tuoi vassoi di umidità, se necessario, per mantenere quei tassi di umidità elevati.

Dopo circa 10-14 giorni di incubazione, inizia a spruzzare le uova una volta al giorno prima di chiudere il coperchio dell'incubatrice dopo aver girato.

3. Preparazione del tratteggio

Circa 2-3 giorni prima della schiusa, aumentare l'umidità nell'incubatrice all'80%. Abbassa la temperatura a 98, 5 ℉.

Rimuovi le uova dal girarrosto, se ne usi uno, e mettile sul pavimento dell'incubatrice.

A questo punto, smetti di spruzzare e girare le uova. Tuttavia, continua ad assicurarti che la temperatura sia corretta e che l'umidità rimanga alta. Non aprire l'incubatrice a meno che non sia necessario aggiungere acqua al vassoio per l'umidità. Quindi, sii veloce al riguardo.

Inoltre, inizia ad ascoltare. Gli anatroccoli inizieranno a fare clic e sbirciare mentre si preparano a lasciare il guscio. Questo è presumibilmente il modo in cui le anatre si dicono a vicenda di iniziare la schiusa, quindi escono tutte nello stesso momento.

Puoi sbirciarli se vuoi. Non posso giurare che aiuta. Ma questo è quando la mamma anatre emette suoni che aiutano i suoi anatroccoli a imprimerlo e riconoscerla come loro custode. Dal momento che diventerai mamma, vale la pena provare.

Successivamente, gli anatroccoli inizieranno a picchiare. Il pipping è il processo di utilizzo di un dosso appuntito chiamato un dente d'uovo sulla sommità del becco per liberarsi dall'uovo. Sentirai battere e spaccare. Dopo il pipping, potrebbe esserci un ritardo mentre le anatre girano i gusci e poi usano i piedi per espandere le fessure e fuggire.

Questo è il momento in cui le anatre si spiegano dal guscio, sembrando un anatroccolo affogato e magro. Non aver paura, però. Dopo qualche minuto di riposo, si alzeranno in piedi e inizieranno a sembrare più vivaci.

Nota: gli allevatori commerciali utilizzano un dispositivo diverso per la schiusa. Ma a casa, l'incubatrice viene solitamente utilizzata per incubare uova di anatra (o altro pollame) e cova.

4. Post-tratteggio

Dopo la schiusa, lasciare gli anatroccoli nell'incubatrice fino a quando tutti i cuccioli non sono completamente asciutti. Potrebbero essere necessarie 30 ore per la schiusa di un'intera frizione. Occasionalmente ci vuole più tempo, ma ciò accade in genere solo se l'incubatore ha avuto problemi (ad esempio, problemi di umidità, temperature troppo basse).

Resisti alla tentazione di portare fuori alcuni anatroccoli prima di altri. Aprire quell'incubatrice ora può significare un disastro per le anatre tardive che non sono ancora pronte per il pip. Una volta che gli anatroccoli sono asciutti, trasferirli sul covone e iniziare le procedure di cura dell'anatroccolo.

Aiutare con i tratteggi

Ci sono molti consigli su Internet sull'opportunità o meno di aiutare con i portelli. Ancora non conosco la risposta. Ho provato a decifrare il codice su quando aiutare e quando non farlo. Ma, francamente, una volta che ho messo a tacere le mie pratiche di incubazione, tutti i miei anatroccoli sono usciti da soli.

Posso dirti che la maggior parte dei problemi di schiusa delle anatre deriva da problemi di umidità. Questi problemi di umidità di solito causano il sottosviluppo di un'anatra al momento della schiusa.

Le anatre che non riescono a uscire dal guscio spesso crescono lentamente e sono a maggior rischio di essere calpestate da fratelli più grandi. Inoltre, quelle anatre non sempre hanno piume impermeabili alla nascita e non sono resistenti al freddo. Quindi, sono a rischio di prendere un brivido giocando nell'acqua potabile o attorno ai loro fratelli bagnati.

Tuttavia, in alcuni casi, aiutare con un tratteggio ha un lieto fine. Quindi, è sempre una chiamata difficile.

Se aiuti con un tratteggio, preparati a prestare particolare attenzione a quegli anatroccoli fino a quando non saranno sani come il resto del gregge. Inoltre, sappi che anche i tuoi migliori sforzi potrebbero non essere sufficienti per salvare un anatroccolo sottosviluppato.

Conclusione

Incubare le tue uova di anatra o fare una mamma schifosa farlo per te è un'esperienza affascinante. Ci sono alcune sfide e non tutti i tratteggi saranno perfetti. Tuttavia, l'intero processo è un miracolo e un piacere partecipare.

Inoltre, non dimenticare, quando acquisti anatroccoli da allevatori, puoi spesso comprarli sessuati. A casa, ottieni ciò che la natura ti dà. Quindi, non iniziare a contare le tue anatre sdraiate prima che si schiudano! (Avvertenza: una volta ho covato 21 maschi e solo 9 femmine).