Puoi mangiare i denti di leone? 5+ motivi importanti per considerarlo

Se acquisti un articolo tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una commissione. Il nostro contenuto editoriale non è influenzato dalle commissioni. Leggi l'informativa completa.

Puoi mangiare i denti di leone?

Questa potrebbe essere o meno una domanda che ti sei posto prima. Tuttavia, se stai cercando di vivere uno stile di vita più sano, più autonomo o naturale, allora potresti voler porre questa domanda.

Dal momento che questi piccoli fiori sembrano spuntare ovunque, non sarebbe fantastico se fossero in realtà un'erbaccia commestibile che potrebbe fornire molti nutrienti per il tuo corpo e non ti costerebbe nulla?

Bene, questo è quello che mi piacerebbe condividere con te. Puoi vivere una vita più informata e, si spera, prendere alcune decisioni più sane e più autosufficienti lungo la strada.

Ecco cosa devi sapere sul consumo dei denti di leone:

Benefici del dente di leone

tramite l'Almanacco del vecchio contadino

Nel caso in cui non lo sapessi, ci sono alcune erbacce che crescono nel tuo cortile che sono commestibili. I denti di leone sono una di quelle erbacce.

Ma ciò che rende i denti di leone così unici è che l'intera pianta (dalla radice ai fiori) è commestibile e buona per te.

Tuttavia, ti starai chiedendo quanto sono buoni per te? Ci sono molte cose in questo mondo che sono commestibili, ma non forniscono ancora molti nutrienti.

Bene, i denti di leone non sono una di quelle piante. Forniscono una tonnellata di sostanze nutritive di cui i nostri corpi hanno bisogno.

Innanzitutto, i denti di leone sono davvero ricchi di vitamina K. Questa è la vitamina che aiuta il nostro sangue a coagulare. Quindi, se stai assumendo farmaci per fluidificare il sangue, allora devi assolutamente parlare con il tuo medico prima di consumare i denti di leone.

In secondo luogo, i denti di leone contengono molta vitamina C, B6, tiamina, riboflavina, calcio e ferro che supportano i globuli rossi sani.

Quindi i denti di leone portano anche molto potassio sul tavolo. Questo è un nutriente che aiuta i nostri corpi a regolare sia il battito cardiaco che la pressione sanguigna.

Inoltre, i denti di leone offrono manganese, acido folico, magnesio, fosforo e rame.

Infine, i denti di leone aiutano anche a rafforzare il nostro sistema immunitario, bilanciare i livelli di zucchero nel sangue, alleviare il bruciore di stomaco e possono anche lenire i problemi digestivi.

Quindi la prossima volta che vedi quei piccoli fiori gialli spuntare nel tuo giardino, ricorda quante cose buone possono portare al tuo corpo.

Come utilizzare i denti di leone

Dopo aver realizzato tutti i benefici per la salute che i denti di leone possono offrirti, potresti chiederti come puoi consumare i denti di leone per ottenere i benefici.

Bene, in realtà è abbastanza semplice. L'intero fiore del dente di leone dalla radice alla fioritura può essere consumato crudo o cotto.

In realtà, il dente di leone non perderà alcuna vitamina o nutriente anche se cotto. Quindi, che tu lo consumi crudo o cotto, otterrai gli stessi benefici. Non molti alimenti al mondo possono affermarlo.

Ma in realtà analizzerò come puoi usare ogni parte della pianta in modo da avere un'idea migliore di cosa fare con un dente di leone se decidi di mangiarlo.

La radice:

La radice della pianta del dente di leone viene solitamente essiccata e arrostita. Alcune persone hanno effettivamente usato la radice di tarassaco essiccata come sostituto del caffè più sano.

Oppure, potresti usare questa radice secca in qualsiasi ricetta al posto di altri ortaggi a radice. Potrebbe essere un'alternativa più sana e più frugale durante la cottura.

I fiori:

I fiori sono ovviamente la parte gialla del dente di leone. Sono noti per essere la parte meno amara della pianta. In realtà hanno un sapore più dolce e croccante.

Ora, questi possono essere usati per produrre vino di tarassaco o possono essere consumati crudi. Ma alcune persone li impaneranno e li friggeranno, un po 'come se fossi un sottaceto.

Le foglie di tarassaco:

Si dice che le foglie più piccole abbiano un sapore meno amaro. Sebbene le foglie più grandi siano più amare, alcune persone preferiscono effettivamente usarle in un'insalata per un po 'di sapore in più.

Ma puoi anche cuocere a vapore le foglie e aggiungerle a una zuppa per un sapore diverso, oppure potresti aggiungerle a una padella.

Probabilmente uno dei modi più famosi per mangiare i denti di leone è usare gli steli e usarli come verdi di tarassaco. Li aggiusti come fai quasi tutte le altre verdure sbiancandole per alcuni minuti e poi cuocendole nel grasso della pancetta.

Come puoi dire, i denti di leone sono estremamente versatili e possono essere utilizzati in molti modi diversi.

Come conservare i denti di leone

I denti di leone possono essere conservati come faresti con qualsiasi altra erba. Li laverai in acqua fredda per assicurarti che non rimangano insetti o sporcizia.

Quindi li avvolgerai in un tovagliolo di carta umido. Puoi quindi metterli all'interno di un bagaglio di plastica aperto e metterli nel tuo frigorifero dove dovrebbero durare per circa 3-4 giorni.

Conservare i denti di leone non è un compito difficile. E ora sai come utilizzare le tue erbacce invece di combatterle per tutta l'estate.

Come coltivare i denti di leone

via Leaf Ninjas

Una delle domande più comuni sul consumo dei denti di leone è dove li trovo?

Bene, puoi prenderli dal tuo cortile se lo desideri. Ricorda solo che stai correndo la stessa possibilità che hai quando foraggi per il tuo cibo. Se il cibo è stato contaminato in qualche modo, molto probabilmente ti ammalerai.

Quindi, se decidi di cercare foraggio per i tuoi denti di leone, prova a scegliere i fiori che non sono diventati gialli, non sono avvizziti o inerti e non hanno gli steli più grandi e legnosi. Sono vecchi o malati e stai aumentando le tue possibilità di ammalarti.

Ma cosa succede se vuoi i benefici per la salute di mangiare i denti di leone, ma sei spento dall'idea di cercare cibo per loro?

Bene, non devi rinunciare all'idea di mangiare i denti di leone. Invece, puoi farne uno tuo. Può sembrare strano coltivare le tue erbe infestanti, ma se prevedi di consumarle potrebbe in realtà essere un'idea saggia.

Ecco come coltivi i tuoi denti di leone:

1. Forma il tuo set-up

Ti consigliamo di iniziare raccogliendo un vaso di dimensioni medio-grandi. Quindi riempilo con sporco e compost di qualità. Ricorda, migliore è la qualità di ciò in cui lo pianti, di solito meglio le tue piante. È la loro fonte di nutrimento.

Quindi, quando ti senti di avere il tuo terreno ad un buon livello di qualità, allora dovrai piantare i semi di tarassaco. Puoi acquistarli qui. Quando hai pronto il tuo set-up, passa al passaggio successivo.

2. Pianta i tuoi semi

Quando il tuo set-up è completo, è il momento di piantare. Lo farai tirando indietro parte del terreno nei vasi.

Quindi cospargerai i semi di tarassaco dove lo sporco è stato tirato indietro. Successivamente, coprirai i semi.

Infine, dovrai innaffiare accuratamente i semi dopo la semina.

3. Attendere la produzione

Una volta che hai piantato i semi e li hai innaffiati, devi semplicemente aspettare. Puoi coltivare i denti di leone in casa, quindi ti consigliamo di metterli in una finestra soleggiata per assicurarti che ottengano ciò di cui hanno bisogno.

Quindi aspetta solo che i denti di leone siano completamente cresciuti. Se ritieni che i tuoi denti di leone stiano crescendo male, assicurati di non sovraccaricarli. Un buon riferimento per l'acqua è quando il terreno superiore è completamente asciutto, quindi sai che devono essere annaffiati.

Ma se non stai esagerando, ti consigliamo di assicurarti che i denti di leone non siano troppo affollati. Non hanno bisogno di un sacco di spazio per crescere, ma se ritieni che questo sia un problema, assicurati di assottigliarli.

4. Scegli e ripeti

Dopo che i tuoi denti di leone sono cresciuti, li raccogli come faresti con qualsiasi fiore selvatico nel tuo cortile. Assicurati di tirare delicatamente in modo da non danneggiare le radici di altri fiori nella stessa pentola.

Ma ricorda, vuoi essere sicuro di scegliere i denti di leone quando i fiori sono ancora piccoli e non completamente gialli.

Inoltre, assicurati di non mangiare i denti di leone che sono andati inerte o si sono appassiti. Né vuoi mangiare i denti di leone che hanno steli legnosi. Questo è qualcosa che dovresti usare come riferimento quando scegli i denti di leone.

Assicurati di sceglierli quando sono giovani e ancora teneri. E questo è tutto ciò che serve per far crescere i tuoi denti di leone.

Quindi ripeterai lo stesso processo di crescita ancora e ancora.

Alcune ricette di tarassaco

Se sei ansioso di iniziare a utilizzare i denti di leone che hai a tua disposizione, allora potresti voler alcune ricette per farti andare nella giusta direzione. Ecco alcune ricette di tarassaco per aiutarti lungo il percorso:

1. Gelatina di tarassaco

Questa gelatina è ciò che originariamente ha suscitato il mio interesse per i denti di leone. Ha un colore giallo unico e si dice che abbia lo stesso sapore del miele.

Quindi, se desideri creare una gelatina dolce con pochissimi soldi, ti consigliamo di prendere in considerazione questa gelatina di tarassaco.

2. Pane di tarassaco

Quando il tuo giardino inizia ad assumere un bagliore giallo probabilmente sai che i denti di leone stanno spuntando per l'anno.

Bene, non sbarazzartene. Invece, prepara questo delizioso pane. Richiede solo pochi ingredienti di base e sembra delizioso.

3. Pesto di tarassaco

Ti piace aggiungere il pesto ai tuoi panini e altri piatti saporiti? Se è così, allora devi considerare questa ricetta.

Non solo produce un delizioso pesto, ma è anche economico da preparare. Vai avanti e divertiti!

4. Frittelle di tarassaco

Prima avevo menzionato come alcune persone prendessero le fioriture dal dente di leone, le impanassero e poi le friggessero.

Bene, questa è una ricetta che ti aiuterà a farlo. Se pensi che sia delizioso, provalo.

Bene, ora sai che i denti di leone sono commestibili! Questa è una grande notizia, giusto?

E la notizia ancora migliore è che sono super salutari per te e possono essere cucinati in un sacco di diverse deliziose ricette.

Ma voglio sapere, consumi regolarmente i denti di leone? Qual è il tuo modo preferito di mangiarli? Quali benefici per la salute hai ottenuto facendo questo?

Ci piace sentirti, quindi lasciaci i tuoi pensieri nella casella di commento qui sotto.