7 idee pratiche per case autosufficienti che puoi effettivamente fare

Se acquisti un articolo tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una commissione. Il nostro contenuto editoriale non è influenzato dalle commissioni. Leggi l'informativa completa.

Stai cercando di vivere uno stile di vita più autonomo? Ti senti come se la tua casa ti trattenesse dal raggiungimento di questo obiettivo?

Sembra che tu abbia due scelte. Puoi costruire una casa autosufficiente e ricominciare da capo, oppure puoi lavorare per migliorare la casa in cui vivi attualmente per essere più autosufficiente.

In entrambi i casi, dovrai raggiungere ingredienti fondamentali per raggiungere questo obiettivo. Voglio condividere con voi i must-have assoluti delle case autosufficienti.

Da lì, puoi vedere quali puoi incorporare nella tua casa attuale o nei tuoi piani domestici futuri. Puoi anche avere un'idea di dove si adatta al tuo budget attuale.

Ecco cosa devi sapere per goderti una casa indipendente:

Cosa sono le case autosufficienti?

Una casa autosufficiente potrebbe sembrare un'idea nobile, ma non sei sicuro di cosa significhino o sembrino le abitazioni autosufficienti nella realtà?

È semplice. Le case autosufficienti hanno alcuni requisiti che devono soddisfare per essere chiamate "autosufficienti". Ecco cosa sono:

1. Deve essere costruito con prodotti riciclati

Se stai pensando di costruire una casa autosufficiente, è importante notare che la casa dovrebbe essere fatta con prodotti riciclati. Ciò potrebbe significare che la casa è costruita con prodotti rinnovabili, prodotti di provenienza locale o riciclando altri rifiuti.

Dovresti anche considerare case naturali come case di pannocchie o dare alla tua casa autosufficiente un tetto verde. Queste sono entrambe opzioni naturali che mettono la natura al lavoro invece di aggiungere più rifiuti alle discariche.

Fai un ulteriore passo avanti e considera l'uso di oggetti riciclati come isolante. Molte persone usano balle di paglia nelle pareti al posto di un isolamento regolare. Fanno un ottimo lavoro nel trattenere il caldo e il freddo e sono un prodotto naturale.

Esistono molti modi per costruire una casa più verde ed efficiente. Ci vorrà qualche ricerca su quali prodotti hai a disposizione nella tua zona.

Ma una volta individuati, la tua casa potrebbe essere solo alcune idee lontane dall'essere la tua nuova realtà.

2. Le case più piccole sono più autosufficienti

Col passare del tempo, la dimensione familiare media nazionale è diminuita. Tuttavia, il nostro desiderio di case più estese è aumentato.

Se stai pensando di costruire una casa autosufficiente, dovresti sapere che le case più piccole in anticipo sono più facili da rendere autosufficienti.

Il motivo è che più grande è la casa, più area è necessario riscaldare e raffreddare. È anche di più che deve essere costruito. Ciò richiede più risorse naturali e con ciò vengono aggiunte spese.

A meno che tu non abbia un budget elevato, questa non è una realtà che la maggior parte delle persone può gestire. Inoltre, sconfigge lo scopo di essere autosufficiente poiché stai volentieri usando più risorse di quelle di cui hai bisogno.

Quando contempli la tua costruzione autosufficiente, fai i conti con il fatto che la tua casa sarà più piccola.

3. Deve produrre energia

Una casa autosufficiente dovrebbe essere in grado di produrre la propria energia. Puoi farlo attraverso l'energia solare, l'energia eolica o una miscela dei due.

Renditi conto che questo sarà un investimento a lungo termine. I sistemi solari e i sistemi eolici sono tutt'altro che economici.

Attraverso la mia esperienza di ricerca di energia solare per la mia casa, gli attuali sistemi solari hanno una batteria che è agganciata a casa tua.

I pannelli solari producono energia dal sole. La batteria è piena di energia sufficiente per alimentare la tua casa per il giorno.

L'energia in eccesso generata viene venduta alla tua azienda elettrica per un credito sulla tua bolletta. Se non produci abbastanza energia per il giorno a causa del tempo, puoi attingere energia dalla tua azienda elettrica.

Tieni a mente; puoi anche essere off-grid installando un sistema solare autonomo. Ci sono molte opzioni per produrre il tuo potere.

4. L'acqua deve provenire dalla proprietà

Una casa autosufficiente dovrebbe avere la propria fonte d'acqua sulla proprietà. O hai un pozzo sulla tua proprietà o potresti raccogliere l'acqua piovana.

Ho un pozzo e lo adoro. Non ho bollette dell'acqua ogni mese e so da dove proviene la mia acqua.

Tuttavia, è possibile raccogliere l'acqua piovana e installare un sistema di raccolta dell'acqua piovana. Questi sistemi consistono in modi per raccogliere e conservare la pioggia.

Puoi attaccare le grondaie sul lato della tua casa e farle alimentare grandi botti. Da lì, l'acqua dovrebbe avere un modo per essere pompata attraverso il sistema per avere una pressione dell'acqua decente.

Avrai bisogno di un sistema di filtrazione per rendere l'acqua potabile. È possibile utilizzare un serbatoio di acqua calda riscaldato a energia solare per riscaldare l'acqua per docce e lavare anche i vestiti.

Tieni presente che ogni casa ha acque grigie. La maggior parte delle case ha un modo per pompare l'acqua fuori casa e drenarla in sicurezza lontano dalla proprietà perché contiene particelle di cibo, particelle di sapone e capelli che scivolano nello scarico durante la doccia.

Ma con un sistema di raccolta dell'acqua piovana, è possibile installare un sistema per riciclare anche l'acqua grigia. Può essere utilizzato per annaffiare le piante e filtrato una terza volta per essere utilizzato per lavare i servizi igienici di casa.

Una casa autosufficiente scoprirà come utilizzare ciò che produce più volte per ridurre la quantità di rifiuti provenienti dalla casa.

5. Gestire i loro rifiuti

Ho citato l'acqua grigia che ci porta al tema dei rifiuti. Se vuoi avere una casa autosufficiente, dovrai capire cosa fare dei tuoi rifiuti.

Potresti avere i servizi igienici collegati a un sistema settico e l'acqua utilizzata viene filtrata in acque grigie per lavare i servizi igienici.

Tuttavia, potresti anche prendere in considerazione l'uso di un bagno di compostaggio. Questo è un bagno non collegato a un sistema fognario. Usi la toilette e i rifiuti vengono separati dove possono compostare.

Esistono molti modi per gestire i rifiuti prodotti da una casa in modo ecologico.

6. Produrre il proprio cibo

Un must per una casa autosufficiente è un modo per produrre il cibo per coloro che vivono nella casa. Se il tuo obiettivo è costruire una casa autosufficiente, dovresti considerare di includere una serra nel tuo piano per produrre cibo tutto l'anno.

Inoltre, considera l'aggiunta di un giardino, un frutteto e un orto. Preparati a mangiare la vegetazione della terra come i denti di leone.

Dovresti anche considerare l'aggiunta di un pollaio per avere una fonte di carne e uova e considerare l'aggiunta di un animale da latte anche a casa tua.

Se sei preoccupato per le risorse che un animale da latte più grande potrebbe usare, considera l'aggiunta di capre. Mangiano diversi tipi di vegetazione, possono essere una fonte di carne e anche una fonte di latte.

7. Deve avere un modo per fornire calore

Infine, una casa autosufficiente deve avere un modo per fornire il proprio calore. È possibile utilizzare i tradizionali sistemi di riscaldamento e aria alimentati a energia solare o eolica.

Tuttavia, preferisco una fonte di calore alternativa nella mia casa perché il calore vecchio stile mi fa sentire meglio. Puoi avere la tua fonte di calore alternativa usando una stufa a legna o installando una stufa ad acqua nella tua casa.

La stufa ad acqua utilizza piccole quantità di legno per convogliare sia il calore che l'acqua calda in casa.

Una stufa a legna è un'eccellente fonte di calore e una seconda stufa su cui cucinare nel caso in cui dovesse succedere qualcosa in cui la tua fonte di energia alternativa ti ha deluso.

Puoi costruire una stufa a legna a buon prezzo e usarla come supporto solido o calore extra durante i mesi più freddi.

Pro e contro di una casa autosufficiente

Come per qualsiasi cosa, ci sono pro e contro nella costruzione di una casa autosufficiente. I vantaggi sono i seguenti:

  • Sei in grado di vivere uno stile di vita autonomo ed essere preparato in caso di un disastro che altera lo stile di vita a cui sei attualmente abituato, anche solo per un breve periodo di tempo. (Vale a dire catastrofi naturali, ecc.)
  • Una volta installati e pagati i sistemi, dovresti essere in grado di vivere uno stile di vita privo di bollette. Questo crea libertà finanziaria per te e la tua famiglia.

C'è solo uno svantaggio principale di vivere in una casa autosufficiente. I costi iniziali possono essere più di quanto possano gestire i budget di molte persone. Potrebbe volerci del tempo per salvare e costruire questo stile di casa.

Tuttavia, una volta raggiunta la capacità di costruire, sei sulla buona strada per essere libero da debiti e autosufficiente.

Come trasformare la tua casa attuale

Mi rendo conto che molte persone leggeranno questo e diranno: “ Sembra fantastico, ma non ho i soldi, non sono disposto a uscire dalla mia situazione attuale, e immagino che questo mi faccia perdere la voglia di autosostenermi casa.

Ti dico: “ Non mollare! "Sono stato nella tua situazione. Mio marito ed io abbiamo preso una vecchia casa fatiscente e l'abbiamo trasformata in una casa fiorente ed efficiente.

Siamo stati in grado di aggiungere calore del legno, orti, un frutteto, un orto, aggiungere più serre, avere bestiame e produrre la maggior parte del cibo del nostro bestiame.

Quando è arrivato il momento di spostarci, abbiamo preso una decisione consapevole di ridimensionare la nostra casa. Non potevamo permetterci di costruire una nuova casa che ci ha portato a cercare una casa più piccola.

Ne abbiamo trovato uno in grado di ospitare la nostra famiglia senza sprecare spazio. Sapevamo anche quando abbiamo aggiunto una fonte di energia alternativa, alimentare una casa più piccola sarebbe più fattibile di una casa più grande.

La nostra casa attuale è sull'acqua di pozzo; coltiviamo il nostro cibo, alleviamo il nostro bestiame e produciamo il cibo dei nostri animali sulla nostra proprietà.

Certo, la nostra casa potrebbe non essere costruita con risorse strettamente rinnovabili, ma è più autosufficiente della maggior parte.

Se la tua casa attuale è dove devi rimanere per qualsiasi motivo, considera di aggiungere questi elementi alla tua attuale situazione di vita:

  • Un giardino per produrre cibo per la tua famiglia
  • Cerca di usare meno energia nella tua situazione attuale
  • Inizia la ricerca di fonti energetiche alternative per la tua casa
  • Aggiungi calore del legno alla tua attuale situazione di vita
  • Aggiungi una piccola serra per produrre cibo
  • Aggiungi uno stormo di polli sia per la carne che per le uova (controlla le norme locali sul bestiame. I polli sono generalmente accettati purché siano galline.)
  • Raccogli l'acqua piovana intorno alla tua proprietà per innaffiare piante, animali o lavare

Esistono molti modi per condurre una vita autosufficiente proprio dove sei. Potrebbe essere necessario prendere in considerazione idee fuori dagli schemi e potrebbe essere necessario risparmiare un po 'di tempo per acquisti autosufficienti più ampi, ma alla fine ne vale la pena.

Non solo stai diventando più autosufficiente, ma in molti casi può anche aggiungere valore alla tua casa.

Sia che tu stia cercando di costruire una casa autosufficiente o di rendere la tua casa più autosufficiente, questi sono gli elementi che dovresti cercare per primi.

Puoi trovare altri modi per rendere la tua casa attuale o futura più autosufficiente. Spero che questo ti dia un punto di partenza perché uno stile di vita autosufficiente può richiedere più lavoro, ma è anche molto gratificante.