50 piante selvatiche commestibili che puoi cercare per un pasto gratuito

Le piante selvatiche commestibili ci circondano, crescendo ovunque dalle fessure di un marciapiede della città ai pendii di una foresta di montagna. C'è un giardino di cibo gratis là fuori che aspetta di essere raccolto se sai cosa cercare.

Conoscere quali piante sono commestibili nella tua zona ti consente di cercare cibo extra, il che è bello quando hai un budget limitato. Ottieni anche il vantaggio di provare nuovi sapori, alcuni dei quali sono difficili - se non impossibili - da trovare in drogheria.

Tuttavia, non si tratta solo di rifornire il frigorifero. Se ti trovi in ​​una situazione di sopravvivenza, sapere cosa puoi e non puoi mangiare può salvarti la vita.

Inoltre, essere in grado di raccogliere cibi selvatici è un'attività divertente. Impari molto sulla natura ed è incredibile quanto tu sia consapevole del mondo naturale.

Di seguito sono riportate alcune piante che crescono spontanee in tutto il Nord America - alcune comuni e altre meno comuni.

Piante selvatiche commestibili

1. Bardana (Arctium lappa)

Questa pianta è facile da individuare se cerchi le fastidiose sbavature. Quando quelli non sono presenti, cerca una rosetta di foglie oblunghe e appuntite senza gambo che crescono vicino al terreno nel primo anno.

Parti edibili: le foglie sono edibili, ma le foglie più vecchie sono dure e hanno un sapore migliore quando sono cotte. Anche le radici giovani e l'interno degli steli dei fiori sono commestibili.

Sapore : terroso e leggermente dolce.

Attenzione : Cocklebur assomiglia molto a Bardana, ma le sue foglie devono essere cotte per eliminare i componenti tossici.

2. Giglio di legno (Lilium philadelphicum)

Cerca fiori d'arancio a forma di tazza, macchiati di viola su un gambo da 1 a 3 piedi. Lo stelo ha foglie lunghe e strette a spirale. Questa pianta sta diventando meno comune.

Parti edibili: puoi mangiare i fiori e i semi di questa pianta selvatica commestibile.

Sapore : Questa pianta ha un sapore leggermente pepato.

Attenzione : non tutte le varietà di giglio sono commestibili.

3. Bambù (Bambusoideae)

Ci sono centinaia di specie di bambù e 110 di loro sono commestibili. Usa una guida per determinare quali tipi crescono vicino a te.

Parti edibili: i germogli sono la parte edibile della pianta.

Sapore: il gusto varia in base alla varietà, dal salato al dolce, e sono un buon modo per aggiungere una consistenza croccante a un piatto.

Attenzione : assicurati di sapere quale tipo di bambù stai mangiando. Alcuni contengono una quantità tossica di glicosidi cianogeni. I germogli dovrebbero essere bolliti prima di consumarli.

4. Mirtilli (Cyanococcus)

I mirtilli crescono più canne senza spine direttamente dal terreno in zone soleggiate vicino all'acqua. Crescono selvatici solo nelle aree settentrionali e orientali degli Stati Uniti

Parti edibili : le bacche appena raccolte sono deliziose da sole o aggiunte ai dessert.

Sapore : dolce e leggermente acidulo.

Attenzione : molte bacche velenose sembrano mirtilli, quindi assicurati di identificare correttamente la pianta.

5. Fico d'india (Opuntia)

Cerca un cactus a molti rami con cuscinetti ampi e piatti. Fioriscono da aprile a giugno e possono essere trovati selvaggi dal Canada all'Argentina.

Parti edibili: puoi mangiare la carne di questa pianta selvatica edibile, ma prima devi superare le punte. Puoi anche mangiare la frutta.

Sapore : varia ma può avere un sapore leggermente aspro.

Attenzione : altri cactus potrebbero non essere commestibili. Fare attenzione a rimuovere le spine dorsali e le parti spinose prima di consumare la carne.

6. Trifoglio (Trifolium pratense)

Il trifoglio appartiene alla famiglia dei piselli e ha un sapore un po 'simile a un pisello. Cerca foglie verde pallido con un motivo a chevron distinto.

Parti edibili : qualsiasi cosa, ma dovresti cucinare foglie più vecchie.

Sapore : I fiori hanno un sapore fresco ed erbaceo. Il resto è nutriente ma non così gustoso.

Attenzione : la varietà di trifoglio rosso è commestibile ma contiene elevate quantità di alcaloidi in autunno. Non tutti tollerano il trifoglio come commestibile. Le donne incinte non dovrebbero mangiarlo.

7. Kelp (Laminariales spp.)

Conosciuta anche come alga o verdura di mare, il fuco ha una tonnellata di fibre, ha poche calorie ed è denso di sostanze nutritive. Tutte le alghe sono commestibili, ma alcune hanno un sapore molto migliore di altre.

Parti edibili : puoi mangiare l'intera pianta di alghe.

Sapore : ha il sapore dell'oceano o del mare, il che non sorprende dato che è da dove viene.

Attenzione: le alghe blu-verdi presenti nell'acqua dolce sono velenose. Inoltre, tieni presente che il kelp può contenere piombo e concentrato di rame quando cresce nelle aree industriali. Non mangiare fuco lavato a terra perché può marcire.

8. Coneflower (Echinacea purpurea)

Questo nativo nordamericano è stato mangiato e usato come medicina per centinaia di anni. Cerca il fiore simile a una margherita che presenta petali che spuntano da un cono centrale spinoso.

Parti edibili: puoi mangiare le foglie e i petali di questa pianta selvatica commestibile.

Sapore : ha un profumo e un profumo floreali e profumati.

Attenzione : alcune varietà di fiori assomigliano a coneflower gialli che non sono commestibili.

9. Dock riccio (Rumex Crispus)

Le persone considerano questa un'erbaccia e la troverai in aree trascurate come strisce di parcheggio, bordi stradali e prati ricoperti di vegetazione. Cerca foglie lunghe e appuntite con un bordo ondulato che cresce da un fittone centrale.

Parti edibili : puoi mangiare le foglie, ma nota che i giovani hanno un sapore migliore.

Sapore : Questo ha un calcio aspro grazie al contenuto di acido ossalico. Ha un sapore leggermente simile agli spinaci.

Attenzione : non esagerare con questa pianta verde in quanto contiene acido ossalico. Assicurati di non mangiare una pianta che è stata avvelenata.

10. Tarassaco (Taraxacum)

I denti di leone sono una pianta sottovalutata che troppe persone sono ansiose di eliminare. Sono nutrienti, facili da trovare e hanno un sapore meraviglioso.

Parti edibili: l'intera pianta è edibile e contiene molti macronutrienti, incluso molto calcio.

Sapore : Le piante più giovani coltivate in zone ombreggiate hanno un sapore più mite e non sono amare come le piante mature coltivate in pieno sole.

Attenzione: poiché le persone considerano questa un'erbaccia, assicurati di cercare da un'area che non è stata trattata con pesticidi.

Il nostro video qui sotto spiega di più sul foraggiamento dei denti di leone in primavera.

11. Fungo di aragosta (Hypomyces lactifluorum)

Il fungo dell'aragosta è un fungo ricoperto di rosso arancio coperto di protuberanze. All'interno è bianco e spesso si trasforma in forme strane man mano che matura. Preferiscono foreste di vecchia crescita.

Parti edibili : funghi interi.

Sapore : Il sapore ricorda ad alcune persone un'aragosta in camicia. Ha un sapore leggermente dolce con note nocciole.

Attenzione : l'identificazione dei funghi non è per i principianti! Molti funghi hanno doppelgängers velenosi. Il foraggiamento dei funghi selvatici richiede un'attenta identificazione e non dovresti scavare finché un professionista non ti ha dato il via libera.

12. Nocciola (Corylus americana, Corylus cornuta)

Esistono due tipi di nocciole originarie del Nord America e alcuni tipi europei si sono naturalizzati negli Stati Uniti. Le noci sono pronte all'inizio di agosto e in autunno. Cerca arbusti a stelo multiplo che crescono di circa 10 piedi di altezza (anche se possono arrivare fino a 25 piedi con le giuste condizioni) con noci marroni ricoperte di buccia.

Parti edibili: le noci di questo albero sono edibili.

Sapore : Sapido come - sorpresa - nocciola.

Attenzione: alcuni stati limitano o vietano il foraggiamento delle noci, quindi assicurati di controllare le leggi locali.

13. Rosa selvatica (Rosa spp.)

Le rose selvatiche hanno fiori rosa con cinque petali. Quando i frutti si formano, sono rotondi o a forma di pera e di colore arancione o rosso. Crescono ovunque dalle aree boschive ai bordi della strada.

Parti edibili : petali, boccioli di rosa e giovani germogli e foglie.

Sapore : aroma fragrante e profumato.

Attenzione: le piante di lampone e mora sembrano rose selvatiche. Questo perché fanno tutti parte della famiglia delle rose.

14. Agrifoglio di Yaupon (Ilex vomitoria)

Yaupon è l'unica pianta da tè autoctona del Nord America e, fino a poco tempo fa, molti proprietari terrieri cercavano di sradicarla come specie invasiva (cosa che non lo è). Una tazza di tè di questa pianta contiene tanta caffeina quanto la tua tazza di caffè media.

Parti edibili : asciugare o far bollire le foglie per preparare il tè.

Sapore : dipende da come viene preparato, ma ha un sapore simile al tè di yerba mate.

Attenzione: non mangiare le bacche perché possono farti vomitare.

15. Cloudberry (Rubus chamaemorus)

Se sei abbastanza fortunato da vivere in un'area in cui cresce il cloudberry, allora devi provarlo. Non c'è niente come un cloudberry fresco. Cerca una pianta a bassa crescita con tre foglie per pianta nelle regioni boreali settentrionali. I fiori sono piccoli e bianchi e ogni pianta coltiva una bacca rosso chiaro.

Parti edibili: i frutti e i fiori di questa pianta sono commestibili. Se riesci a trovarlo, consiglio vivamente la gelatina di lampone. È fantastico.

Sapore : ha il sapore di un lampone, ma un po 'più acido.

Attenzione : molte bacche si assomigliano. Identifica attentamente la pianta prima di consumarne le bacche.

16. Dolce burrasca (Myrica gale)

Conosciuto anche come il mirto di palude, questa pianta ha diversi benefici medicinali, tra cui un trattamento per l'acne, mal di stomaco e problemi al fegato. Puoi anche tenere le foglie in giro come un potente repellente per insetti. Questa pianta cresce come un arbusto vicino alle paludi, con foglie piatte e oblunghe.

Parti edibili: i suoi frutti e foglie sono commestibili e producono un tè gustoso.

Sapore : gusto leggermente amarognolo.

Attenzione: le donne in gravidanza non dovrebbero mangiare questa pianta.

17. Fireweed (Chamerion angustifolium, Chamerion canescens)

Questa bella pianta fa parte della famiglia delle enotera. Cerca gli alti fiori viola che crescono da foglie lunghe, appuntite e alternate.

Parti edibili: i fiori sono commestibili crudi o cotti. Anche le foglie delle giovani piante possono essere mangiate.

Sapore : dipende da dove cresce, ma spesso ha un sapore dolce e leggermente agrumato.

Attenzione : osservare le quantità quando si mangia fireweed. Troppo può avere un effetto lassativo.

18. Mostarda all'aglio (Alliaria petiolata)

Le persone considerano questa pianta un'erbaccia in modo che tu possa fare la tua parte per aiutarti a controllarla in natura mangiandola, il che è fortunato perché è delizioso. Ha foglie smerlate in una rosetta basale, ma il modo più sicuro per dire che hai trovato la pianta giusta è schiacciare le foglie. Odorerà di aglio.

Parti edibili: l'intero impianto è edibile.

Sapore : gusto di aglio. Anche un forte aroma di aglio.

Attenzione : esistono più doppelgänger tra cui edera macinata, senape nera e fringecup. Saprai che è senape all'aglio se ha un odore pungente e molto simile all'aglio.

19. Fiddleheads (Matteuccia struthiopteris)

Le teste di violino sono felci prima che si siano completamente aperte. Li troverai emergere da terra in primavera da terreno umido e fertile.

Parti edibili: parte della felce con le zampe aggrovigliate.

Sapore : Questa pianta selvatica commestibile ha un lieve sapore di asparagi mescolato con un po 'di spinaci.

Attenzione : ricorda che le teste di violino di felce di struzzo sono del tipo commestibile. Alcune felci sono velenose, quindi l'identificazione è cruciale.

20. Acetosa (Oxalis)

L'acetosella viene confusa con il trifoglio ed è anche conosciuta come trifoglio americano, anche se non è affatto un trifoglio. Cerca tre foglie a forma di cuore unite. Ogni "cuore" avrà una piega nel mezzo. Quando fiorisce, puoi individuarlo dai fiori rosa, bianchi e lavanda.

Parti edibili: foglie e fiori sono commestibili crudi, ma il sapore è più mite quando cotti e i composti tossici vengono rimossi attraverso il processo di cottura.

Sapore : Sapore acido grazie al suo contenuto di acido ossalico.

Attenzione : attenzione, questa pianta selvatica commestibile, come altre varietà di acetosa, contiene acido ossalico. Questo componente gli conferisce un sapore acido ma è anche tossico in grandi quantità. Non è sicuro che gli animali domestici possano consumare.

21. Porro selvatico (Allium tricoccum)

Conosciuto anche come rampe o aglio orsino. Se riesci a trovarli, hai raggiunto il jackpot di piante commestibili selvatiche, perché sono deliziosi. In primavera, cerca porri selvatici nel terreno umido, di solito sotto gli alberi. Crescono in 2 o 3 foglie larghe e lisce da un bulbo bianco. Non raccogliere il bulbo, perché le popolazioni di rampa stanno diminuendo e ci vogliono cinque o più anni per far maturare una pianta di rampa.

Parti edibili : puoi mangiare i bulbi e le foglie, ma ti consigliamo di lasciare il bulbo nel terreno per produrre una nuova pianta.

Sapore : Nessuna sorpresa, sa di porro!

Attenzione : Lily of the Valley è un sosia velenoso, quindi fai attenzione. Crescono solo negli Stati Uniti orientali e medio occidentali

22. Cerastio (Stellaria media)

Troverai questo nativo europeo che cresce selvatico in prati e zone fresche e ombreggiate dove il terreno è umido.

Parti edibili : puoi mangiare le foglie di questa pianta crude, ma hanno un sapore migliore se cotte.

Sapore : sapore simile agli spinaci.

Attenzione : non mangiare troppo di questa pianta contemporaneamente.

23. Broadleaf Planttain (Plantago major)

Questa pianta è ricca di sostanze nutritive e puoi anche usarla in medicina per trattare la diarrea e problemi digestivi. Cerca foglie ovali o a forma di uovo che crescono in una rosetta. Quando rompi gli steli, troverai corde che sembrano sedano.

Parti edibili: le foglie sono edibili.

Sapore : sapore terroso con un sapore leggermente piccante e pepato.

Attenzione : puoi confondere le giovani piante di giglio con piantaggine a foglia larga.

24. Lamb's Quarters (album Chenopodium)

Questa comune "erba" cresce praticamente ovunque gli umani vivano. Cerca le foglie a forma di diamante rivestite con una polvere simile alla farina sul lato inferiore.

Parti edibili: tutte le parti sono edibili.

Sapore : Questa pianta selvatica commestibile ha un sapore salato.

Attenzione : fare attenzione a non mangiare troppo questa pianta. Non dovrebbe essere consumato come base giornaliera poiché i composti nel quarto di agnello possono ostacolare l'assorbimento di alcuni nutrienti.

25. Coltsfoot (Tussilago farfara)

Mentre il fiore sembra simile al dente di leone, le foglie di farfara hanno un aspetto ceroso a forma di cuore.

Parti edibili : fiori, steli e foglie.

Sapore : fresco, alcuni lo descrivono con un leggero sapore di melone.

Attenzione : le donne in gravidanza non dovrebbero consumare questa pianta e potrebbero esserci piccole quantità di tossine nelle foglie, quindi non mangiare troppo.

26. Topinambur (Helianthus tuberosus)

Conosciuto anche come sunchoke, questa pianta selvatica appartiene alla famiglia dei girasoli. Lo puoi notare dal suo fiore giallo brillante e dalle foglie ovali che crescono in grandi colonie.

Parti edibili : la radice tuberosa può essere consumata cruda o cotta.

Sapore : delizioso, gusto nocciolato.

Attenzione : potresti confondere questa pianta con un girasole perenne. I giovani sunchokes possono causare gas.

27. Bluebead (Clintonia borealis)

Questo membro della famiglia dei gigli cresce larghe foglie carnose con fiori gialli in primavera. In estate, i fiori si trasformano in bacche blu scuro. Cercali che crescono in densi ammassi nella foresta.

Parti edibili : puoi mangiare le foglie di questa pianta, ma il resto è velenoso.

Sapore : Sapore un po 'come il cetriolo. Più giovane è la pianta, migliore è il sapore che ha.

Attenzione : questa pianta fa parte della famiglia dei gigli e molte piante in questa famiglia sono velenose. Le bacche, le radici e i fiori di questa pianta sono tossici.

28. verbasco (Verbascum thapsus)

Cerca questa biennale che cresce in luoghi asciutti e soleggiati. È facile da identificare per il suo stelo alto ed eretto con fiori gialli, ma anche le grandi foglie vellutate sono facili da individuare.

Parti edibili : puoi mangiare fiori e foglie.

Sapore : produce un tè migliore rispetto a quello consumato crudo.

Attenzione : alcune persone sono allergiche a questa pianta, in particolare i piccoli peli che crescono sulle foglie.

29. Merletto della regina Anna (Daucus carota)

Questa pianta è resistente e cresce dove gli altri potrebbero non farlo. Il fiore bianco avrà a volte un solo punto viola al centro. Le foglie sembrano una carota domestica.

Parti edibili : foglie e radici possono essere mangiate.

Sapore : è anche conosciuta come carota selvatica, quindi il fogliame ha un forte profumo simile a una carota. La radice, tuttavia, è descritta da alcuni come leggermente dolce. Tuttavia, le piante più vecchie possono avere un sapore amaro.

Attenzione : attenzione, questa pianta assomiglia a cicuta di veleno e alga gigante.

30. Cattails (Typha latifolia)

Conosciuto anche come giunco, non solo puoi mangiare questa pianta, ma puoi usarla per fare cestini o stuoie. La testa può essere immersa nel grasso e usata come una candela. Cerca una testa marrone, simile a un sigaro, su un alto peduncolo.

Parti edibili : parte interna della pianta, radici, punte di fiori e polline possono essere consumate.

Sapore : generalmente dolce, ma il gusto varia a seconda della posizione e dell'ambiente di coltivazione.

Attenzione : non confondere questo con l'iride bandiera blu (Iris versicolor). Crescono in aree simili.

31. Spugnole

I spugnole non sono coltivati, puoi trovarli solo in natura e valgono il lavoro. Sono oblunghi o bulbosi e possono variare dal marrone chiaro al grigio scuro. Assicurati di aver identificato il fungo giusto parlando con un esperto prima di consumarlo.

Parti edibili : spugnola intera.

Sapore : I spugnoli hanno un delizioso sapore di nocciola.

Attenzione : i falsi spugnole sono tossici e possono causare gravi malattie se consumati. In alcuni casi, l'ingestione può essere fatale, quindi parla con un esperto prima di mangiare.

32. Auto-guarigione (Prunella vulgaris)

L'autoguarigione è la rovina dei proprietari di prati, ma una pianta eccellente per i foraggiatori. Cresce in grappoli con foglie ovate e piccoli fiori viola tubolari.

Parti edibili : foglie.

Sapore : Assaggio piuttosto amaro.

Attenzione: assicurati di non confondere questo con l'edera di terra.

33. Amaranto (Amaranthus retroflexus)

Potresti aver sentito questa pianta chiamata amarena e spesso la troverai crescere selvaggiamente nei campi o nei giardini abbandonati. Lo stelo è il modo più semplice per identificare questa pianta. È eretto e la parte superiore è coperta da peli corti e corti che hanno una tinta rossastra.

Parti edibili: sia la versione selvaggia che quella domestica di questa pianta sono commestibili. Puoi mangiare l'intera pianta, anche se alcune parti sono meglio cotte prima di essere mangiate.

Sapore : L'amaranto ha un sapore delizioso e ricco di noci.

Attenzione: assicurati di scegliere tra aree che non sono state avvelenate.

34. Pickleweed (Salicornia europeae)

Questa pianta amante del sale è ricercata dagli chef per il suo gusto sapido. Cresce principalmente vicino alle coste, ma anche nell'entroterra vicino all'acqua salata. Ha rami di tiro opposti e una foglia succulenta.

Parti edibili : le parti superiori degli steli possono essere consumate crude o cotte.

Sapore : Questa pianta selvatica commestibile ha un sapore leggermente salato.

Attenzione: questa pianta è parte integrante dell'ambiente salmastro, quindi assicurati di provenire da un'area che non è stata raccolta eccessivamente.

35. Achillea (Achillea millefolium)

Yarrow ha foglie pennute a forma di lancia che sono più piccole man mano che crescono sullo stelo. I fiori sbocciano dalla primavera all'autunno e presentano grappoli arrotondati di piccoli fiori bianchi. È una pianta adattabile che cresce in una varietà di luoghi.

Parti edibili: le foglie di questa pianta sono edibili.

Sapore : ha un sapore leggermente amarognolo.

Attenzione : la cicuta velenosa assomiglia molto alla achillea, quindi assicurati di identificare correttamente la pianta.

36. Catnip (Nepeta cataria)

Catnip cresce quasi ovunque. Cerca la foglia sfocata a forma di freccia con i denti arrotondati sui bordi. Odora leggermente di menta (è un membro della famiglia della zecca).

Parti edibili : mangia le foglie e i fiori giovani.

Sapore : ricordi di menta.

Attenzione: Catnip può sembrare un'ortica di legno, ma manca l'aspetto sfocato e morbido. L'ortica di legno ti darà anche un morso se la tocchi.

37. Galletti (Cantharellus cibarius)

Trovare il fungo gallinaccio dorato e ondulato è come trovare una pentola d'oro della foresta. Sono deliziosi.

Parti edibili : puoi mangiare l'intero fungo.

Sapore : sono apprezzati per il loro sapore forte e sapido che ha un pizzico di pepe legnoso.

Attenzione : l'identificazione corretta è vitale. Molti funghi sembrano uguali, ma alcuni sono estremamente velenosi. I sosia di gallinacci includono lanterne di Jack o finferli. Consultare sempre un professionista fino a quando non si è certi di ciò che si sta cercando.

38. Sambuco (Sambucus canadensis)

Membro della famiglia del caprifoglio, il sambuco viene coltivato come ornamentale in alcune aree. È originario del Nord America a est delle Montagne Rocciose. Cerca foglie composte su un arbusto di medie dimensioni. Quando fruttifichi, cerca le bacche nere in grappoli a forma di ombrello.

Parti edibili: i fiori e i frutti sono commestibili.

Sapore : a seconda di dove stanno crescendo e quanto sono maturi, possono essere aspri, dolci o sapidi.

Attenzione: non confondere questo con la cicuta d'acqua.

39. Ortica (Urtica dioica)

È un peccato che le ortiche brucianti abbiano una reputazione così negativa perché sono nutrienti e gustose. Cerca le foglie distintive a forma di freccia con i denti sui bordi. Sai anche di averlo trovato quando senti il ​​morso.

Parti edibili : puoi mangiare foglie, steli e radici.

Sapore : Questa pianta selvatica commestibile ha un sapore molto simile agli spinaci.

Attenzione: indossare guanti e maniche lunghe quando si raccoglie questa pianta. Meglio quando sono giovani. Devi cucinarli per sbarazzarti della puntura.

40. Crescione (Nasturtium officinale)

Come suggerisce il nome, il crescione cresce in fitte stuoie in acque poco profonde. È pieno di vitamine e minerali.

Parti edibili: foglie, steli e fiori sono commestibili.

Sapore : lieve a spiccato sapore piccante, di rafano.

Attenzione: assicurarsi di scegliere da fonti d'acqua sicure e lavarsi sempre prima di mangiare.

41. Cipolla selvatica (Allium bispectrum, Allium canadense)

Questa pianta simile all'erba può essere identificata dal profumo simile alla cipolla. Cresce piccoli fiori a sei petali con un piccolo bulbo bianco sottoterra. Ama il terreno ricco.

Parti edibili: l'intero impianto è edibile.

Sapore : ha il sapore di una cipolla delicata.

Attenzione: le cipolle selvatiche fanno parte della famiglia dei gigli, che contiene varietà tossiche. Assicurati di annusare la pianta, perché ti dirà se è di tipo commestibile.

42. Milkweed comune (Asclepias syriaca)

Milkweed è l'unica fonte di cibo per i bruchi della farfalla monarca, ma è anche una buona merenda per l'uomo. Poiché è amaro e contiene tossine, dovrebbe essere l'ultima risorsa per l'alimentazione.

Parti edibili : foglie, boccioli di fiori e baccelli.

Sapore : Questa pianta può essere amara, ma l'ebollizione aiuta. Sa di fagiolini.

Attenzione: la linfa di questa pianta può essere tossica per l'uomo e gli animali in grandi quantità.

43. More (Rubus spp.)

Le vere more crescono negli Stati Uniti e sono un piacere delizioso da mangiare subito. Le more himalayane, che fanno parte della stessa famiglia, crescono praticamente ovunque sulla costa occidentale, che tu lo voglia o no. Sembrano cespugli di more finali, sebbene il frutto non sia dolce come un vero more.

Parti edibili : foglie, germogli e bacche.

Sapore : Le foglie hanno il sapore delle foglie di tè verde. Le bacche dipendono dalla varietà, ma possono essere ovunque dall'agrodolce.

Attenzione: allontanarsi dalle strade per evitare inquinanti.

44. Uva spina e ribes (Ribes spp.)

Esistono oltre 100 tipi di uva spina nel Nord America. All'inizio dell'autunno, queste bacche allegre iniziano a spuntare in climi più freddi. Le piante sono coperte di spine e hanno foglie simili all'acero con bordi smerlati. Le bacche possono essere ovunque dall'oro pallido al rosso scuro.

Parti edibili : bacche.

Sapore : dipende dal tipo, ma il ribes può essere farinoso o tannico, mentre l'uva spina tende ad essere acida.

Attenzione: alcune uva spina sono ricoperte di punte. Bollire e schiacciare il tipo appuntito prima di forzarlo attraverso un filtro.

45. Sheep Sorrel (Rumex acetosella)

L'acetosa di pecora appartiene alla famiglia del grano saraceno. Ha foglie a forma di freccia con steli rossi coperti di piccoli fiori in primavera.

Parti edibili : foglie e semi.

Sapore : Questo ha un sapore di limone, aspro.

Attenzione: mangia questa pianta selvatica commestibile solo crudo in piccole quantità.

46. ​​Miner's Lettuce (Claytonia perfoliata)

Questa pianta prese il nome perché i minatori l'avrebbero mangiata per evitare lo scorbuto. È facile identificarlo dalla foglia simile a un disco con lo stelo che passa attraverso il centro.

Parti edibili : fiori, foglie e radici.

Sapore : terroso e dolce.

Attenzione: se mangi troppo di questa pianta, può avere un effetto lassativo.

47. Zenzero selvatico (Asarum caudatum, Asarum canadense)

Questa pianta selvatica commestibile amante dell'ombra ha foglie a forma di cuore che crescono basse al suolo. Sembra simile a farfara.

Parti edibili : fare uno spuntino sui rizomi e sulle foglie.

Sapore : Non ha lo zenzero commerciale. Ha un sottile sapore pepato con solo un pizzico di zenzero.

Attenzione: non mangiare troppo questa pianta perché contiene un acido che può essere un diuretico.

48. Fragolina di bosco (Fragaria virginiana)

Hai coltivato fragole, ma una fragola selvatica ha un sapore tutto suo. Sembrano quelli che crescono nel tuo giardino, ma più piccoli.

Parti edibili : le bacche.

Sapore : ha il sapore di una fragola intensa.

Attenzione: può essere confuso con finte o fragole finte.

49. Purslane (Portulaca oleracea)

Troverai questa succulenta erbaccia che cresce in tutte le città e nei sobborghi, dove gli piace crescere nelle fessure dei marciapiedi e sotto gli alberi. È nutriente e puoi mangiarlo crudo o cotto.

Parti edibili : fiori, foglie e steli.

Sapore : A seconda di dove crescono, può essere leggermente salato o agrumato, come una mela verde.

Attenzione: può sembrare euforico, che è velenoso (e un'erbaccia terribile). Se lo apri e c'è del liquido bianco, non mangiarlo.

50. Ghianda (Quercus)

Probabilmente li hai visti in giro per terra in parchi e foreste, ma sapevi che le ghiande sono commestibili? La noce piccola fornisce una buona dose di amido, che di solito è difficile da foraggiare. Puoi schiacciare le noci per fare un sostituto della farina.

Parti edibili : puoi mangiare la noce, anche se prima dovresti schiacciarla, arrostirla o lisciviarla.

Sapore : diverse querce hanno diverse quantità di tannini, che influiscono sul sapore. Possono essere dolci, ricchi di noci, oleosi o amari.

Attenzione: cerca un buco nel guscio, il che significa che il temuto tonchio di quercia ha invaso il dado. Mangiare questi crudi può causare costipazione.

Nota

L'identificazione è essenziale quando si cerca di cercare piante selvatiche commestibili. Mangiare la cosa sbagliata può portare al disastro. L'identificazione errata può portare ad avvelenamenti involontari e, in alcuni casi, alla morte.

Identificare le piante selvatiche commestibili non richiede solo una forte conoscenza delle piante che possono essere consumate in sicurezza. Devi anche sapere quali non sono sicuri da mangiare.

Il modo migliore per imparare? Trova qualcuno disposto a insegnarti l'arte dell'identificazione delle piante. A volte l'identificazione visiva può diventare confusa se si individua una pianta che ha un sosia. Avere una guida come backup è particolarmente utile se sei un principiante.

La tua scommessa migliore per il foraggiamento sicuro è essere estremamente cauti. Se mai c'è un dubbio nella tua mente, non mangiare la pianta.

Inoltre, tieni presente che il volume è importante. Puoi mangiare una piccola quantità di molte piante selvatiche commestibili, ma alcune possono essere velenose in grandi quantità. Che ci crediate o no, questo include piante comuni come spinaci e bietole.

Cosa succede se l'identificazione non è possibile?

Se ti trovi in ​​una situazione di vita o di morte in cui non è possibile l'identificazione certa al 100% di una pianta selvatica commestibile, puoi eseguire un test della pelle o della lingua. Questo dovrebbe essere fatto solo se la tua sopravvivenza dipende dal consumo della pianta. Se la tua pelle reagisce in qualche modo al materiale vegetale, NON MANGIARLO. Se la tua lingua brucia o diventa insensibile dopo aver mangiato la pianta, NON MANGIARLO. La linea di fondo è questa: se c'è qualche dubbio nella tua mente NON MANGIARLO. Meglio soffrire la fame che avvelenarsi.

Quando cerchi di trovare cibo da mangiare in natura, evita quanto segue: piante con linfa bianca che trasuda, semi o legumi da piante che non sei stato in grado di identificare, piante con punte o caratteristiche taglienti. Le piante con aghi o punte possono essere cotte in alcuni casi (se correttamente identificate), ma non dovrebbero mai essere consumate crude.