5 Suggerimenti per la pianificazione del layout della fattoria per risparmiare denaro nel lungo periodo

Sia che tu voglia iniziare la fattoria dove ti trovi, trovare una nuova posizione o migliorare la fattoria che hai, è essenziale una corretta pianificazione. Pianificare il layout della tua casa è un invito a pensare in modo critico a come vuoi vivere. Quante persone hanno mai avuto il tempo di farlo?

5 Suggerimenti per la pianificazione del layout della fattoria

Suggerimento n. 1: identificare i fattori limitanti

Prima di lasciarti trasportare dal sogno della tua fattoria, ogni fattoria avrà alcuni fattori limitanti. Ad esempio, gli orti hanno bisogno di almeno 6 ore di luce solare al giorno e preferibilmente molto di più. Un giardino in un luogo ombreggiato è un ovvio "non farlo".

Non è così ovvio, sta cercando di non costruire un giardino in un percorso di cervi. Certo, puoi farlo. Ma se inizi il tuo giardino in un sentiero di cervi, ci sono buone probabilità che quei cervi lo prenderanno come un invito a cenare al momento giusto.

Prima di iniziare a pianificare il tuo layout, prenditi del tempo per studiare la tua terra. Se possibile, ottieni una vista aerea della tua proprietà, come da Google Maps. Usa quell'immagine o un piano per annotare le tue osservazioni.

La tua mappa non deve essere carina. È solo per tua informazione. Prova a identificare i seguenti fattori potenzialmente limitanti:

  • Aree ombreggiate
  • Percorsi animali esistenti
  • Zone ventose
  • Aree che si allagano facilmente o si erodono
  • Aree con suolo limitato
  • Potenziali zone di fuoco
  • Linee di utilità
  • Mancanza di accesso all'acqua
  • Alberi di grandi dimensioni
  • Altri ostacoli

A seconda di dove vivi, potresti avere alcune preoccupazioni diverse. Le regole dell'associazione dei proprietari di abitazione possono essere un fattore limitante. I vicini spiacevoli possono essere un problema. Possono entrare in gioco regolamenti civici su strutture, recinzioni e persino attività di giardinaggio o zootecnia.

Alcuni fattori limitanti possono essere esplorati o trasformati in positivi. Se non hai terreno, puoi usare letti rialzati. Dove hanno una zona di fuoco, potrebbe essere un posto eccellente per uno stagno e alcuni salici contenenti acqua. Altri possono essere rompiscatole.

Identificare questi fattori limitanti prima di iniziare a pianificare ti farà risparmiare un sacco di problemi a lungo termine.

Suggerimento n. 2: crea la tua lista dei desideri

Ora, pensando alle realtà del tuo paesaggio di fattoria, fai la tua lista. Sai, quella lunga lista di cose che faresti se avessi tempo e denaro ma non hai ancora osato mettere su carta.

Polli, anatre, capre, api, orto, foresta di cibo, conigli, botti per la pioggia, stagno delle rane, serra, affumicatoio, cavalli, cantina per radici, tettoia per asciugare e curare, filo per biancheria, cassette per finestre, spirale di erbe, letto da giardino a chiave, maiali, case di api in muratura, pascolo, terreno impollinatore, habitat della fauna selvatica, stufa a legna, legna da ardere, sistema acquaponico, frutteto, energia solare, cucina all'aperto, vigneto, funghi ...

Potrei andare avanti, è probabile che tu abbia già molto sulla tua lista. Se hai appena iniziato a sognare e la tua lista è un po 'confusa su ciò che vuoi, allora fai qualche ricerca. Leggi i manuali per la fattoria e consulta i blog sulla fattoria. Ti incoraggio anche a leggere libri e blog sulla permacultura.

Suggerimento n. 3 Dai alla tua lista dei desideri un controllo di realtà

Sono a tempo pieno. Posso dirti, per esperienza, che anche con sistemi e dedizione efficienti, non sarai in grado di fare tutto. Quindi, ora per la parte difficile. Devi abbreviare la tua lista dei desideri con qualcosa di gestibile. Ponetevi queste domande:

Perché vuoi la fattoria?

È per l'autosufficienza? Preoccupazione per l'ambiente? Per apprendere le abilità? Ti piace il fascino e la semplicità di vivere più vicino alla terra? Vuoi un corso intensivo in fattoria?

Per favore sii onesto. Cercare di essere autosufficienti quando vuoi coltivare erbe e allevare polli per divertimento è una perdita di tempo. Ci sono gradi di autosufficienza nella proprietà della casa e anche solo concentrarsi su un'area o poche aree possono farti acquisire l'esperienza e le capacità per una vita più significativa.

Autosufficienza

Per l'autosufficienza, acqua, cibo ed energia sono le massime priorità. Il tuo piano di fattoria dovrebbe includere l'infrastruttura per fornire queste cose in modi che non dipendono da input esterni.

Avere acqua in grandi stagni, pozzi profondi e sorgenti sono grandi idee se hai la terra. Le cisterne attaccate alle grondaie sono utili. I serbatoi di acqua fresca e pulita sono un must anche con altri metodi di raccolta in atto.

L'autosufficienza alimentare può assumere molte forme. Crescere un grande orto e alcune colture in campo può funzionare. Vale la pena allevare animali da carne efficienti come conigli e anatre di Pekin. Piantare trame paesaggistiche perenni che includono frutta, noci, erbe e altri alimenti diversificano le tue opzioni. Le aree selvagge possono essere utilizzate per il foraggio e la caccia.

La maggior parte delle persone pensa immediatamente ai pannelli solari quando pensa all'autosufficienza energetica. Questi sono buoni Ma costruire una fattoria che consuma meno energia è meglio.

I sistemi idrici alimentati a gravità, le serre interrate, le linee di lavanderia, i servizi igienici di compostaggio e le stufe a legna (se hai una foresta) ti rendono meno dipendente dall'energia esterna. Includi l'infrastruttura per ridurre la dipendenza energetica nel tuo piano. Quindi puoi anche aggiungere pannelli solari, turbine eoliche, digestori di metano e scaldacqua solari per il tuo comfort.

Preoccupazione per l'ambiente

Non tutto ciò che riguarda la casa è sostenibile. Solo perché lo fai a casa non lo rende automaticamente migliore e più sicuro per l'ambiente. Se la sostenibilità è il tuo obiettivo, inizia eliminando le cose che non devi avere o fare prima di aggiungerne altre.

REDUCE è il primo passo per la sostenibilità. Quando hai abbinato ciò che puoi, cerca le cose che puoi fare a casa per sostituire le cose che acquisti dannose per l'ambiente.

Crescere un giardino alimentato da compost, allevare polli principalmente su avanzi di foraggi e tavoli, coltivare shiitake su tronchi recuperati dall'industria del legname locale: queste sono opzioni sostenibili. Costruire un megacoop per 50 polli e dar loro da mangiare principalmente in sacchi non è esattamente sostenibile.

Capacità di apprendimento

Se diventare più abili è il motivo principale per la tua proprietà, prendi lezioni, leggi libri, parla con altri proprietari di case e fai volontariato. Scopri cosa ti piace prima di impegnarti in una particolare infrastruttura.

Oppure restringi l'elenco alle cose che ti aiuteranno a sviluppare le tue abilità. L'impostazione di un sistema acquaponico ti insegna su pompe, sistema idrico alimentato per gravità, allevamento di pesci, allevamento di piante, gestione di minerali e costruzione. Con un'attività, puoi essere sfidato per mesi.

Fascino e semplicità

Questi sono dei biggie per me, anche se anche io sono una fattoria per tutti i motivi di cui sopra. Allevare animali e coltivare ortaggi non è ciò che definirei semplice. Quando hai a che fare con letame (MOLTO!) E parassiti, non è nemmeno del tutto affascinante.

Coltivare le erbe è ciò che faccio per fascino e semplicità. Le erbe sono generalmente facili da coltivare. Possono essere commestibili, medicinali o che alterano la mente (la lavanda mi porta via). Raccoglierli e prepararli mi rende felice.

Se desideri fascino e semplicità, fai delle scelte infrastrutturali in base al tipo di attività che ti farà sentire in pace e ispirato.

Corso intensivo in Homesteading

Se vuoi solo immergerti e fare un corso intensivo, prova questo.

  • Scegli un tipo di bestiame come polli, conigli o mini-capre. Ricerca e decidi su loro riparo, area di gestione e sistemi di alimentazione.
  • Usa il letame per fare il compost e far crescere un piccolo giardino.
  • Pianta un paio di terreni perenni.
  • Raccogli l'acqua, in uno stagno o in una cisterna (botti di pioggia), e usala per far crescere il tuo giardino.
  • Montare alcuni pannelli solari per l'uso quotidiano (ad esempio, senza batterie).
  • Preparati un forno a legna all'aperto.
  • Assicurati che tutto ciò che costruisci possa essere spostato in altre posizioni in seguito quando decidi di voler ridimensionare o aggiungere altre attività.

Suggerimento n. 4: Plan on Paper

Ora che hai chiarito il tuo pensiero sul motivo per cui vuoi avere una fattoria e avere qualche indizio su come farlo, elabora il tuo piano. Con i tuoi fattori limitanti e la tua lista dei desideri in mente, inizia a fare una mappa di come apparirà la tua fattoria quando avrai tutto a posto.

Inizia con una mappa aerea non contrassegnata o un diagramma di proprietà. Disegna in scala i tuoi piani sulla mappa per ridimensionarli. Ecco alcune cose da considerare.

Orto

Posiziona un orto vicino alla porta più vicina alla tua cucina per un facile accesso. Controlla se quella posizione ha anche accesso a una pettorina per tubi che faciliterà la creazione di una stazione di lavaggio dei prodotti.

Rifugi per bestiame

Anche se trascorri molto tempo con il tuo bestiame, posiziona i loro rifugi a poca distanza da casa tua per controllare odori e suoni. Nota, però, averli troppo lontani potrebbe renderli più inclini alla predazione. Posizionare il bestiame appena oltre il tuo orto in modo da poter gettare loro i prodotti in eccesso, può funzionare bene.

Caratteristiche sotterranee

Le cantine e le serre sotterranee dipenderanno principalmente da dove è possibile scavare in modo sicuro e legale. Nelle aree non rurali, probabilmente avrai bisogno di permessi e piani. Anche cose come la qualità del suolo e il drenaggio saranno fondamentali per la tua posizione.

Dipendenza

Non potremmo avere una fattoria senza un posto per tutte le nostre attrezzature di carpenteria e attrezzi da giardinaggio. Se hai un garage, dovrebbe bastare. In caso contrario, pianificare una posizione di archiviazione per tutti i tuoi strumenti e materiali di proprietà.

Campi coltivati

Se hai intenzione di coltivare molto cibo, potresti aver bisogno di più di quello che un orto può fornire. Le aree di piantagione utilizzate per la produzione di massa sono solitamente situate in luoghi in cui il terreno è più suscettibile alla semina. Potrebbe anche essere necessario lasciare l'accesso per grandi consegne di compost e letame se si sta tentando di crescere organicamente.

Suggerimento n. 5: provalo prima di acquistarlo

Layout le aree prima di iniziare a comprare o costruire cose. Usa gli oggetti di scena per creare un "modello in scala" della tua fattoria immaginata. Prova a immaginarti usando quegli spazi.

Ti sembra giusto? Vedi problemi con lo spazio che non hai considerato quando lo hai messo su carta? Deve essere più grande o più piccolo? Manca qualcosa?

Anticipare le sfide nella fase di pianificazione è molto più semplice che dover effettuare revisioni in seguito. Continuerai a commettere errori e cambierai idea man mano che acquisirai più esperienza. Fidati di me, però; commetterai molti meno errori e risparmierai denaro e angoscia con un po 'di pre-pianificazione.

Happy Homesteading!