14 modi per utilizzare la comunicazione di emergenza in caso di disastro

Se acquisti un articolo tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una commissione. Il nostro contenuto editoriale non è influenzato dalle commissioni. Leggi l'informativa completa.

La maggior parte di noi può ricordare quel giorno.

Ci siamo seduti tutti impotenti mentre guardavamo gli aerei che volavano negli edifici, le persone che correvano freneticamente dal disastro e sentivamo i propri cari gridare alle notizie mentre aspettavano con ansia di scoprire se quelli che amavano erano sopravvissuti.

Tutto è cambiato dopo gli attacchi terroristici dell'11 settembre. Non sembrava più inverosimile essere preparati per un disastro naturale o altri tipi di emergenze. Ora sappiamo che possono accadere a chiunque di noi, indipendentemente da dove viviamo.

Una lezione di sopravvivenza che ho preso a cuore dall'incidente dell'11 settembre 2001 riguardava la comunicazione. Questo era ancora prima di mandare SMS e social media. Le persone erano limitate su come potevano raggiungere.

Attesero ore per scoprire chi era al sicuro e chi no. Man mano che crescevo, ho sviluppato un piano di comunicazione di emergenza che descriveva in dettaglio come avrei raggiunto gli altri in una situazione simile.

Ogni volta che so che un disastro naturale si sta dirigendo verso di noi, esaminiamo le opzioni del piano di emergenza, incluso il modo in cui comunicheremo.

Se non hai considerato come comunicare con i tuoi cari in caso di emergenza, dovresti.

Ecco alcuni modi per comunicare durante un'emergenza per aiutarti a iniziare:

1. Un telefono vecchio stile

Se sei nel mezzo di un disastro o di un'emergenza nazionale, probabilmente il tuo cellulare non sarà un'opzione praticabile.

Quando troppe persone chiamano, il servizio cellulare diventa sovraccarico e non sarà possibile ottenere una connessione. Pertanto, è necessario estrarre il vecchio telefono.

Sì, intendo quello con un cavo. Se si dispone di un servizio di rete fissa, collegarlo e utilizzarlo. Questo può essere un buon motivo per mantenere un po 'più a lungo il servizio di rete fissa, anche se non è possibile utilizzarlo regolarmente come una volta.

Tenere un elenco scritto di numeri importanti da qualche parte, salvarlo e facilmente accessibile, nel caso in cui la batteria del cellulare sia scarica.

2. I caricabatterie per auto sono un must

Se devi evacuare da un'area a causa di un'emergenza, assicurati di avere un caricabatteria per auto al seguito. Devi essere in grado di caricare il tuo cellulare.

Ciò ti consentirà di effettuare chiamate quando esci dall'area di rete sovraccarica in cui potresti non essere in grado di utilizzare il tuo cellulare in quel momento.

Quando raggiungi un'area più tranquilla, il tuo cellulare dovrebbe funzionare di nuovo e dovresti essere in grado di avvisare i tuoi cari e far loro sapere che stai bene.

Tieni presente che mentre il telefono è alla ricerca di un segnale, scarica la batteria più velocemente. Quindi tieni pronto il tuo caricabatterie per auto e considera sicuramente di avere un caricabatterie solare mobile a portata di mano.

3. Lavora quelle dita

Viviamo in un'epoca in cui i messaggi di testo sono i re. Se riesco a mandare un SMS a qualcuno senza dover alzare il telefono e chiamarlo, sono colpevole.

Scelgo messaggi ogni volta.

Anche se questo può infastidire alcune persone, mandare SMS può essere un vero toccasana durante un'emergenza. Se non riesci a effettuare una chiamata, potresti comunque essere in grado di inviare un messaggio di testo.

Ciò ti consentirà di contattare coloro che sono preoccupati per te o di rimanere in contatto con il tuo gruppo se ti sei perso a vicenda nel caos.

Valuta la possibilità di creare in anticipo un gruppo di messaggistica familiare, in cui tutti riceveranno un messaggio per il gruppo.

4. Via e-mail

L'e-mail è un'altra opzione per la comunicazione durante una situazione di emergenza o di disastro. Se non puoi effettuare una chiamata o inviare un SMS perché le cose sono troppo affollate, il Wi-Fi potrebbe essere ancora dalla tua parte.

Dovresti essere in grado di inviare un'e-mail ad altri facendogli sapere che sei al sicuro o permettendo loro di conoscere la tua posizione.

Assicurati di mantenere un elenco aggiornato di indirizzi e-mail nel caso in cui tu ne abbia bisogno in un momento difficile e devi comunicare usando questo metodo.

5. I social media possono effettivamente aiutare

I social media sono diventati una di quelle parti della vita in cui siamo tutti dipendenti da esso, ma lo odiamo segretamente tutti contemporaneamente.

È pieno di ottime informazioni, ma ogni giorno ci sono cose sui social media che ci fanno impazzire. Non lasciare che i social media ti frustrino al punto da lasciarli del tutto perché potrebbe essere un ottimo modo per comunicare durante un'emergenza.

Puoi accedere al tuo account di social media e contrassegnarti come sicuro, scrivere un post per far sapere agli altri che sei al sicuro o utilizzare i servizi di messaggistica forniti tramite il tuo account di social media.

6. Croce rossa americana

La croce rossa americana è un'organizzazione che si presenta durante i disastri naturali e altre situazioni di emergenza.

Stanno anche offrendo un servizio attraverso uno dei loro siti Web per aiutare le persone a comunicare anche in questi periodi.

Il sito Web è noto come sicuro e bene. Consente alle persone di condividere informazioni con i loro cari per far loro sapere come stanno e far loro sapere che sono al sicuro.

7. Cabine telefoniche: esistono

Rido quando parlo con i miei figli perché i miei due più piccoli non sanno nemmeno cosa sia una cabina telefonica. Non sono più importanti nel nostro mondo e i miei figli non ne hanno visto abbastanza per riconoscerlo per quello che è.

Se ti trovi in ​​una situazione terribile, una cabina telefonica può aiutarti. Esistono ancora, e se Google per una posizione di cabina telefonica, dovresti essere indirizzato a uno.

Le cabine telefoniche sono fisse. Pertanto, se non si dispone di servizi di rete fissa a casa o al telefono da collegare al muro, una cabina telefonica potrebbe essere la migliore opzione successiva.

8. Vai PROSCIUTTO

Molte persone non hanno familiarità con l'uso di una radio HAM, ma possono essere estremamente utili in situazioni difficili.

Assicurarsi di rendere la radio HAM parte del piano di comunicazione di emergenza. Questo ti darà l'opportunità di discutere su quale frequenza devono essere tutti a comunicare prima della vera tragedia.

Le radio HAM possono raggiungere da sole oltre dieci miglia, ma se aggiungi un ripetitore, possono raggiungere circa 1.500 miglia.

9. Parla con la mano

Un'altra opzione per la comunicazione di emergenza è utilizzare un walkie-talkie o una radio CB.

Potrebbe essere necessario essere più vicini ai tuoi cari per utilizzare il walkie-talkie, ma la radio CB ti permetterà di ascoltare cosa sta succedendo mentre comunichi anche con gli altri.

Inoltre, queste opzioni sono facili da viaggiare. Una radio CB può essere utilizzata in un veicolo. Mentre i walkie-talkie sono leggeri e possono essere gettati in uno zaino mentre vai in sicurezza.

10. Fumare

Diciamo che sei in una situazione di sopravvivenza a causa di un disastro. Il tuo cellulare è morto, le batterie si sono scaricate sui walkie-talkie, cosa dovresti fare?

Non dimenticare i segnali di fumo. Sono un ottimo modo per chiedere aiuto.

Inoltre, se viaggi con un gruppo e sei stato separato da loro, i segnali di fumo potrebbero consentire al gruppo di localizzarti o di comunicare tutti avanti e indietro.

In circostanze terribili, i segnali di fumo possono anche essere un modo per comunicare con la propria comunità e i vicini. Aggiungendo rami verdi a un fuoco, si crea un fumo denso. Organizza in anticipo con i tuoi vicini cosa dovrebbero cercare e quale sarebbe il significato.

11. Specchio, specchio delle mie brame

È spaventoso lasciare che le nostre menti vadano in un posto in cui le nostre spalle sono contro un muro e siamo in pericolo. Non stiamo solo cercando di sfuggire a un disastro, ma non desideriamo essere trovati neanche perché potrebbe significare più pericolo.

Se ti nascondi nei boschi e cerchi di raggiungere il tuo rifugio per i bug con i tuoi cari non molto indietro, ma all'improvviso senti rumori di voci indesiderate, come comunichi con il tuo gruppo?

Un'idea è quella di utilizzare segnali specchio. Funziona bene solo durante il giorno, ma potrebbe aiutarti a rimanere in contatto ed evitare ulteriori pericoli.

12. Estrarre il richiamo dell'uccello

Un'altra opzione per la comunicazione di emergenza in una situazione stressante in cui non si desidera essere notati da altri è quella di utilizzare una chiamata uccello.

Se sei fuori in natura, dovrebbe essere ignorato da coloro che non sono consapevoli di ciò che stai facendo. Tuttavia, il tuo gruppo saprebbe ascoltarlo e capire cosa stai dicendo loro.

13. Avere un bagliore

Ancora una volta, questo potrebbe farti rilassare, ma supponiamo che ti trovi in ​​una situazione in cui sei sopravvissuto a un'emergenza.

Il tuo nieghborhood potrebbe essere allagato e sei bloccato su un tetto.

Invia un bagliore. Funzionano meglio di notte ma possono ancora essere visti durante il giorno.

14. Diventa artistico

L'ultima opzione per comunicare in caso di emergenza sarà un'opzione se sei separato dal tuo gruppo e stai cercando di raggiungere una destinazione sicura.

Invece di stare in piedi in attesa che il tuo gruppo ti trovi, tira fuori un gessetto e traccia i segni che solo loro riconoscerebbero per dare loro indizi sulla tua condizione e su dove sei diretto.

Il gesso può essere cancellato per evitare che persone indesiderate possano trovarti. Ti permette di comunicare e speriamo di trovarci l'un l'altro.

Assicurati che a tutto il tuo gruppo vengano insegnati questi segni segreti e sappi dove creare e cercarli, anche o soprattutto, i bambini.

C'è un metodo di comunicazione elencato qui per quasi ogni tipo di emergenza. Sia che tu stia cercando di raggiungere dopo che una forte tempesta è passata e ha messo fuori uso il potere, o in mezzo a una crisi nazionale, ora dovresti sapere come potresti comunicare in caso di emergenza con gli altri.

Spero che questo ti dia spunti di riflessione, scopri cosa funziona meglio per te e la tua famiglia e incorpora la comunicazione di emergenza in mezzo.

Assicurati di formare tutta la famiglia, gli amici e i bambini su cosa fare e quali segnali usare quando.

Non sai cosa riserva il domani e sarai felice di aver preso provvedimenti per capire il tuo piano di comunicazione d'emergenza prima che si verifichi un pericolo.